martedì 30 agosto 2011

Perché dovrei?

Sono andato a prendere _ara, Grano di pepe, un paio di volte a casa. Lavora nell'editoria, di fatto precaria oppure, diciamo, libera professionista in cui non sei così libera. E' indipendente, colta, carina, è la prima tanghera che mi ha fatto battere il cuore, le dico questo ogni tanto, sorride. Indipendenza e spirito di iniziativa dovuta, probabilmente, alla vita non agio-sedativa, l'indipendenza è molto sex y per me, mi piace molto.
Certo, quando domenica sera sono entrato nella milonga temporanea nel museo di arte moderna mi sono reso conto che...

Una quantità straordinaria di splendide, belle, gnocchissime donne, comunque tutte eleganti, tirate da urlo, taccate di brutto come tango comanda, livello artistico (coreutico) medio elevato ovvero l'arte di muovere il corpo e di affascinare. Semplicemente le vorresti (amare) tutte o quasi. Perché fissarsi con una? Ho rivisto anche _via che continua a tampinarmi.

Ma non voglio mettermi neppure con _ara. Perché? E' semplicemente inebriante questo gioco dell'essere liberi nel conoscere, nel sorridere, guardare ed essere guardati, desiderare ed essere desiderati. Ho conosciuto _isa di Ferrara, quella sera. c'era una bella attrazione tra di noi, anche se non abbiamo ballato (tanga bene e da molto tempo).
Da ieri sera ho il numero di _ica, altra donna fine e carina, proprio il prototipo di una danzatrice classica, le mancava il tutù, ieri, mora e cogli occhi azzurri. Venerdì andremo all'apertura di una milonga.

Pochi minuti fa al supermercato, in pausa pranzo, ho visto una collega assorta di fronte ai prodotti per la tintura dei capelli. Le ho detto che... è carino il suo nuovo stile (look), si è sorpresa, fatto un sorriso così, se l'è goduto proprio un casino l'apprezzamento, si vedeva.
Perché mettersi con una, nella gabbia del tu ed io (, ora)? Dover rinunciare a questa seduzione diffusa, all'essere galanti, liberi da interessi di possesso? Come brezza tra rami di alberi? La cosa che inizio a intuire è che questo aspetto disinteressato spesso le scombussola, non capiscono, le attrae (beh, non nascondo che sono un uomo di aspetto piacevole e questo gioca, a questo livello di giochi seduttivi, un ruolo importante). Perché dovrei rinunciare a queste carezze per l'ego mio ed altrui?

E infatti non rinuncerò affatto.
Libero. Di amarle, anche solo cogli occhi, con un tango, tutte.

 Tango

7 commenti:

  1. Francesco07196631 agosto 2011 02:25

    aman, devi chiudere però.... (leggasi: devi trombare....)

    RispondiElimina
  2. UnUomoInCammino31 agosto 2011 10:45

    Sorrido, perché uno dei miei amici più cari, _rio, che è il mio mentore di concretezza sessuale, mi suggerisce, di tanto in tanto lo stesso (io poi gli do qualche dritta sugli aspetti più fini, sottili), ci diamo una mano.

    In effetti dovrei trasgredire a me stesso: iniziare con rapporti trombevoli sportivi, agili.

    Io detesto non poco (e le voglio pure bene) l'ingombrante, voluminosissima mia parte sentimentale. Solo che è una palla micidiale. Dover trovare intesa e stare bene insieme e .... Così lungo e complesso. Naaaa.

    Non mi piace dover dire di no dopo, anche se ritengo sia il prezzo da pagare. Quando usciamo? Perché non mi chiami? Mi eviti? Con chi sei uscito? Naaaa.

    Comunque, France', quando avrò fatto scorpacciata di antipasti (flirt e di seduzione), passerò probabilmente alla pietanza.

    Vedremo se riuscirò a tornare agli anni 2002-2004 in cui avevo avuto un giro di donne del quale, alla fine, mi ero pure stufato.

    Ciclicità. Già.

    RispondiElimina
  3. Concordo con Francesco....



    Ma forse tu sei a dei livelli di saggezza superiori ai miei....a me tutti questi giochi farebbero impazzire (e hanno fatto impazzire in passato) e se non si quaglia poi mi sembra di non essere riuscita a mettere il pezzo mancante....



    Quaglia quaglia, che le carezze all'ego son belle, ma vuoi mettere una bella trombata?!!



    Chiara oggi poco fine

    RispondiElimina
  4. UnUomoInCammino1 settembre 2011 14:49

    C'è un tempo per ogni cosa, Chiara.

    Arriverò anche alle trombate snack.

    RispondiElimina
  5. Francesco0719662 settembre 2011 11:48

    è che ho una età in cui mi innamoro se prima trombo......

    RispondiElimina
  6. UnUomoInCammino2 settembre 2011 12:24

    _rio mi diceva :- Prima trombare poi innamorare

    Insomma, appartenete alla stessa scuola. ;)

    RispondiElimina
  7. Francesco0719667 settembre 2011 15:18

    e trombare anche bene, aggiungo

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.