venerdì 4 giugno 2010

Locusta Insapiens - 2

(Locusta insapiens)

Golfo del Messico, animali straziati dalla marea nera

Ecco uno dei risultati della crescita di Homo. Forse un po' troppo preso dalla propria sapienza non si è accorto che prima o poi sarà la sua specie bastarda, virulentemente prolifica e parassita a fare la stessa fine. Non sarà mai troppo tardi.

3 commenti:

  1. Francesco0719666 giugno 2010 10:25


    anche se sono convinto che al 98% di coloro che sono lì a rammaricarsi se gli togli il petrolio muore. muore

    RispondiElimina
  2. UnUomoInCammino7 giugno 2010 15:32

    Sì.
    La portanza dekl PIaneta senza petrolio è di ca. 1G homo.
    Ora che il picco del petrolio è prossimo o è già passato dovremmo tornare a 1G e invece le stime dei demografi per il 2020 variano tra ca. 8 e 12 G.
    Puoi immaginare cosa succederà.
    Ci saranno miliardi di morti, almeno 100M all'anno per circa 50 anni.
    Sì, senza petrolio si muore perché ci siamo riprodotti ad un numero insostenbile in una manciata di dozzine di anni proprio usando risorse (petrolio ed acqua) accumulati in miliardi di anni.
    La dispensa sarà presto vuota.

    RispondiElimina
  3. Francesco0719669 giugno 2010 19:01

    si, ma quelli non ci saranno quando capiterà, e quindi non gliene frega un cazzo

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.