lunedì 18 febbraio 2008

Disinformati e non partecipare

stemma comune di saltrio

  • Referendum: Non è stato raggiunto il quorum, salta l'obbligo di discutere il risultato
    Tramvia, votano solo 4 fiorentini su dieci
    Con il 53 per cento vincono i contrari all'opera. Ma il sindaco può ignorare il verdetto
    (Corriere.it)
A prescindere dal merito, questa è un'altra disfatta della democrazia. Che diavolo hanno fatto ieri i fiorentini di tanto importante per non partecipare ad una delle stramaledettamente rare occasioni in cui un cittadino può dire la sua senza quel meccanismo perverso che è la delega?
La democrazia è soprattutto partecipazione con cognizione.
Il resto è una oligarchia, un feudalesimo che si travisa. Sullo stemma dei vassalli appare una strana iscrizione Δημοκρατία, La plebe non l'iintravvede neppure, mentre usano picche, mazze e televisione, per tenerla a bada. Armi lucenti, finemente istoriate con parole dorate.

5 commenti:

  1. Ognuno ha que che si merita alla fine dei giochi...Siamo un popolo superficiale ed infantile!

    RispondiElimina
  2. Votare o non votare, partecipare o non partecipare, ecc. a cosa serve lamentarsi...popolo di individualisti.

    Siamo ciò che vorremmo che fosse, cosa non si sà, ma vogliamo che...un saluto da taoista

    RispondiElimina
  3. Una grande presa per i fondelli...direi!!!

    ciaooo

    :-DD




    RispondiElimina
  4. Ciao...

    da vera fiorentina sono schifata... purtroppo non ho potuto votare perchè residente in un comune limitrofo, ho pure provato chiamando l'ufficio elettorale... come al solito... tante parole e niente fatti! un salutone!

    Sandy

    RispondiElimina
  5. UnUomoInCammino21 febbraio 2008 10:40

    x ZuZulì:

    La questione è che molti mestieranti del potere conoscono benissimo questo menefreghismo basato sul prinicpio della delega acritica, ingenua e senza controllo. E ciò paradossalmente, permette a loro di investirsi a sproposito del termine di democrazia.

    Siamo in una situazione che a livello di grandi numeri, è peggio che una dittatura. In una dittatura le persone vengon svegliate da limiti brutali imposti colla forza, qui si irmane in un limbo di assenza svogliata, coscienze e menti ottuse e anestetizzata da un consumismo dei più biechi.



    x nuovo45:

    Vedi, un tema a te e a me caro è che la meditazione è coltivare un pensiero di eccellenza e unirlo, tenerlo unito all'azione che lo rende espressione di vita.

    C'è da lottare. Arti marziali e di vita.



    x PV64:

    NO!

    No!

    Questa volta sono i cittadini che si sono comportati da idioti.

    Predere per i fondelli significa che c'è uno o più terzi che ti gabbano. Qui invece avrebbero potuto dire la loro e far si che fosse il popolo, la cittadinanza, a dire la sua. Almeno una volta.



    x utente anonimo (Sandy):

    Grazie per il pensiero e lo spirito.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.