mercoledì 22 settembre 2021

Gente pazza (Kreutzfeld-Disney)

Leggevo da Gaia amare considerazioni su un'altra moda, una delle molteplici che percorrono i gangli della società, pulsioni, fissazioni psicotiche collettive via via più gravi e incontrollabili:  vietato vietare, uguaglianze, accoglienze no-border, i gioiosi fratelli dell'islam religione di pace, genitori 1, 2 e pigreco, zacchete, ora abbiamo il referendum contro la caccia.

Animalisti,  vegani, sono il risultato di malattie della contemporaneità come l'artificializzazione indotta dall'urbanismo, l'ugualismo, e la waltdisneyzzazione delle menti. Purtroppo è gente (volutamente uso questo termine collettivo che ha l'accezione dell'indistinto) che crede di essere una mucca, erbivorizzandosi. I disequilibri nella sfera dell'alimentazione sono sintomi di scompensi più gravi e generali. Dopo mucca pazza, risultante dalla onnivorizzazione degli erbivori, ora abbiamo gente pazza, il risultato della erbivorizzazione degli onnivori.
Sempre più persone si stipano in formicai umani sempre più grandi e numerosi, la malattia è in grave espansione.

Il fatto che questi poveretti possano decidere sulla caccia è allo stesso livello di un adolescente brufoloso che ha visto Heidi tre volte e che decide come si tenga una malga oppure come si vada su un ghiacciaio.

Sono segni di una senescenza generale, di una demenza senile sociale.
Un mio maestro portegno di tango citò questo motto :- "Tempi difficili portano persone in gamba che preparano tempi facili che  portano genti mediocri che portano a tempi difficili".
La nemesi della società urbanizzata, artificializzata è evidente nel video a corredo.


mercoledì 15 settembre 2021

Vaxteismo

L'estensione del passaporto vaccinale (non ho mai capito né perché lo indichino in inglese né perché l'associno al verde) al mondo del lavoro è privo di chiarezza di intenti. Un trucco per il quale si fa la scelta politica di introdurre l'obbligo senza introdurlo (nel marketing politico probabilmente si desidera evitare di accostare l'Italia a pochi paesi baluba nei quali tale obbligo vige).
Non è certo una materia nella quale è necessario aggiungere contraddizioni, assiomi granitici che vengono ribaltati in un paio di settimane, attese salvifiche, gregarietà delle pulsioni.
A me non garbano i teismi, men che meno il vaxteismo.

martedì 14 settembre 2021

L'altro ieri quarantacinque - 2

(L'altro ieri quarantacinque)

Rispondo a gentile richiesta.
Rosà Canina ha portato a casa, domenica, una cassetta. Ecco le due rimaste. Ci sono ancora i sali (l'acqua è dura!) precipitati sulle capsule durante la bollitura di sterilizzazione.

(unuomoincammino)

lunedì 13 settembre 2021

Il ristorante per celiaci

Abbiamo fatto una bella sorpresa ai veci di _zzz. Egli ha raccontato loro che li avrebbe portati ad un buon ristorante per celiaci (suo padre) su per i colli.
Rosà Canina abbiamo iniziato a lavorare verso le 13:30 e, alle 19:30 eravamo a tavola, in sette.
  • Insalata mista
  • Polenta grigia al paiolo quasi due ore
  • Coniglio (e mezzo) all'Artusi
  • Filetti di peperoni brasati e sfiniti di cottura :)
  • Melanzane al forno alla moda dell'orsone
  • Mascarpone al cucchiaio

Zio bono, ci vuole tempo, eh! Prima e dopo, a casa ho ancora i calici da rimettere a posto. Non siamo neppure organizzati, come potrebbe essere una trattoria, un ristorante, che su alcune cose ha macchinari ed qualche economia di scala.
Teresa e il vecchio alpino si sono proprio rallegrati per la sorpresa. Poi un Bipedinone e _zzino, come ai vecchi tempi.
_zzz ha avuto proprio una bella idea.
Ha portato anche una boccia di rosso spettacolare, si accompagnava bene con polenta e coniglio!

giovedì 9 settembre 2021

178 mm

In alcune parti della provincia abbiamo avuto 178mm di precipitazioni, siamo a 2/3 di anno; la piovosità sotto la quale si considera una zona desertica è di 250mm/anno. Bene. direi che al 9 settembre siamo a ca. 25/36 di anno, ovvero (proiezione lineare) ad una media di ca. 256mm. Le previsioni a medio termine sono ancora pessime, nessuna precipitazione all'orizzonte. Passano settimane, viene a piovere per qualche minuto, per un'ora, poi di nuovo settimane senza nulla. Deserto? Ci siamo!
Io trovo penoso osservare, camminare in questa savana arida. La città è fetente di zaffate di piscio umano e canino.
La desertificazione è già in atto, Oltre alla guerra migratoria ci mancava anche questa sciagura a medio termine molto più grave delle patologie dovute al virus Corona. In Collasso, Jared Diamond dedica uno dei primi capitoli al collasso degli Anasazi, dovuto proprio alla aridità via via più grave, nonostante essi abbiano attuato tutte le migliori tecniche disponibili per far fronte ad essa.

Questo acero è andato.

Arbusti secchi, platano ormai spelacchio, il terreno in primo piano (a sx) non ha più l'erba secca di copertura, solo polvere.

Ciliegio ormai pressoché defoliato.

martedì 7 settembre 2021

Destra? No, sinistra!

Io ho qualche dubbio a trasferire il mio voto dalla Lega sempre più pia e moderata sulla questione della guerra migratoria (e altre, v. qui sotto) a FdI.
Quando sento destra  per indicare la sx sovranista capisco che non capiscono.
Non sono statalismi questi



?
L'economia è sempre più centralizzata, burocratizzata, normata alla vessazione, assistita e rimbambita dallo stato. E con essa le masse che, sottoposte da lustri all'agio (il peggio in termini di ingegno, laboriosità, spartanità, resilienza, liberi impresa ed arbitrio, responsabilità) possono solo peggiorare. Il veleno del più deficit per tutti dilaga.

Su molte se non gran parte delle questioni non riuscirete a distinguere, da lessico e obiettivi, un militante di Sinistra Italiana o Potere al Popolo da uno di Forza Nuova o Fratelli d'Italia.

lunedì 6 settembre 2021

L'altro ieri quarantacinque

Circa otto ore per quarantacinque chili di rossi pomidoro. Siamo arrivati a sera stanchi morti ma felici.
Fatto una stima: 113g ciascun pomodoro, quattro centinaia e rotti. Cernisci, lava, monda, taglia, restringi, frulla, invasati, sterilizza. Otto ore, in due, per una settantina di barattoli. Stanchi ma felici.
Il risotto rosso preparato ad UnBipedinone, mercoledì sera, colla conserva industriale, veramente modesto, è stato un efficace viatico. Siamo molto affiatati (ed efficaci!) Rosa Canina ed io, in questi lavori. :)