venerdì 9 novembre 2007

Rissa continua

Al ritorno dal bosco, ho visto le finestre della casa A-Woman, acceso, dentro. C'era lei, la sua vita.
Le avevo fatto sapere che una lettrice del diario (diciamo alquanto incazzata con me e vicina a lei) ha cercato di contattarla. Mi sono preso un due di picche grande come una casa. La chiusura di A-Woman rispetto ai contatti da rete non è cambiata di una virgola.
Passavo davanti a quelle fineste aperte, mi si crampava tutto dentro.
I sentimenti da una parte.
La testa da un altra.
Rissa continua.

10 commenti:

  1. anche tu però... ti vuoi proprio fare del male eh?!

    RispondiElimina
  2. :-(.....

    lascio un bzzzzz*

    RispondiElimina
  3. ma quando capirai! sei na testa dura eh.. abbraccio

    RispondiElimina
  4. UnUomoInCammino11 novembre 2007 22:01

    x worldvoyeur:

    'spetta, tener duro non è farsi male.



    x Ggioia:

    :|



    x apepam:

    :)



    x ilFrancese:

    Abbimao parlato di ego, stasera. Zio peto, A-Woman mi ha fatto una domanda: cos'è? Ora, io non sono uno psicologo, né un filosofo, ho cercato di risponderle. E le ho detto che si è trattato anche di ego. Tutto sommato l'ho rispettato e ciò ha portato dei frutti.



    x Nuvolavola:

    RispondiElimina
  5. Francesco07196611 novembre 2007 23:27

    ah che bello vedere uno dei simboli di LC !

    RispondiElimina
  6. UnUomoInCammino12 novembre 2007 10:47

    Un lavoro egregio, dal punto di vista grafico.

    RispondiElimina
  7. Francesco07196612 novembre 2007 16:21

    ma non c'è nesso tra la violenza degli ultras (fanculo a loro) ed il poliziotto che spara ad altezza d'uomo !

    RispondiElimina
  8. Francesco07196612 novembre 2007 16:22

    lotta continua: ero piccolino ma loro erano grandi. lo sono anche ora, pure quelli che mò stanno con la destra

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.