lunedì 18 novembre 2013

Bleah



Ecco, perché se il paese sta un po' nella cacca, io lo capisco.
Cioè... uno va a pranzo, un po' più tardi oggi, e nella piccola mensa a conduzione emiliana familiare con tante cose buone che c'erano pure i tortellini fatti a mano in brodo oggi, vede uno che piglia dei tortelloni ricotta e spinaci e li fa condire con il sugo alla puttanesca, capisce che le cose non è che possano andare poi così bene, eh!?

5 commenti:

  1. Cosa intendi dire? Non l'ho capito.

    RispondiElimina
  2. Stento a crederci. E sono vicina ai tortelli nel dolore...
    un saluto,
    Annuskatz

    RispondiElimina
  3. Abitando vicino alla svizzera credevo di aver visto tutto quando ho notato che loro li condivano con la marmellata, ma devo ricredermi. non c'è limite al peggio !!!!

    RispondiElimina
  4. Ho letto i commenti, direi un filino disparati .. e mi è venuto da ridere.
    Ahahah

    x Francesco:
    E' finita. Pure gli_taliani non c'hanno più il gusto di una volta. E' finita! :)

    x MrKeySmasher:
    Si tratta ovviamente di una pinzillacchera, MrKeySmasher. Per una volta una cazzatina leggera.
    'nzomma, è terribilissima quell'associazione. Sarebbe come mettere una crema di acciughe aglio e prezzemolo sui canederli. Ri-bleah!ù

    x Cenerentola a Mezzanotte:
    Ohibò. e tu da dove sbuchi, Cenerentolaccia?
    Benvenuta!
    Siamo vicinissimi e solidali coi tenui e delicati tortelloni così rudemente violentati nella loro tenue delicatezza. :)

    x Charlie Brown:
    Tortelloni con la marmellata? Il mostrosario si arricchisce.
    C'è da dire una cosa. L'uso della frutta in cucina ha origini rinascimentali e italiane. Composta di mirtillo rosso è un classico con la selvaggina. Anatra all'arancia, scaloppe al limone, lepre al cacao sono alcuni tra le associazioni più note sebbene rare (di alta cucina).
    Beh, ora che sono stato educato, qui a Felsina, devo ammettere che un certo tradizionalismo nelle associzione della pasta ripiena (tortellini qui tra BO e MO), agnolotti, cappellacci etc. in altre province, non è che abbiano tutti i torti.
    Tortelloni abbinati a condimenti straripanti, esibizionisti, sarebbe come mettere una tela di Chagall in mezzo ad un rave con teknusi e punkabbestia.
    Intendiamoci, io adoro i rave e li ho frequentati a lungo, ma sono incompatibili con altre forme artistiche meno... energiche.

    Buongiorno a tutti.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.