domenica 5 aprile 2015

Ipo iper

Mia madre stava guardando una non so come chiamare in italiano ciò che in America viene detto telenovela.  Ora gugglo e scopro che si dice "sceneggiato".
Vedo un'attrice veramente bella, una topa pazzesca parlando chiaro, in abiti ottocenteschi, io adoro quel periodo ed è benzina sul fuoco.
Ero appena tornato da mia sorella a casa della quale mi ero dovuto sedere dando le spalle al grande schermo acceso.
Io sono ipoesposto e quindi ipersensibile alla televisione.
Mia madre mi fa :- E' un intrigo dietro l'altro.
Sorrido. Nulla è cambiato nel mondo.
Eros, soldi, potere, ipocrisie, furbismo.
Le immagini di "La dama velata" mi stavano ipnotizzando.
Sono ipoesposto anche a eros, soldi e potere, devo dire.
Mi alzo e vado a letto.
A volte temo di essere un bambino che si mette, col naso schiacciato sulla vetrina, a perdersi nel fantasticare sulle merci in vendita.

22 commenti:

  1. Ah UomoCoso, sei uno che vive di sogni. Sotto le gonne e le trine del periodo che tanto ti affascina, c'era gente che non si lavava, che puzzava di animale, sovente afflitta da parassiti e malattie di ogni ordine e grado.

    Per non dire del fatto che l'ideale femminile dell'epoca era l'opposto di quello odierno, invece della amazzone abbronzata si adorava la culona diafana. La "topa" del tempo oggi sarebbe una cozza.

    Per soldi e potere bisogna avere una psicologia estroversa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, dopo aver spiaccicato il naso su quella vetrina ...mica son rimasto lì, me ne sono andato a letto!
      A me_mi piace l'azzone un po' culona! ;)
      Le cozze sono pttime in bianco. Un po' di peperoncino, aglio e un buon Ansonica!

      Elimina
    2. Boh io vedo topa ovunque vado, non mi serve la TV. Se poi vado in centro a Milano li c'è la topa spaziale. Li si che c'è il senso del piccolo mendicante col naso schiacciato sulla vetrina della pasticceria.

      Elimina
    3. praticamente sono la tua donna ideale :D
      chi si suicida per primo ?!
      we' auguri.
      Lorenzo pure a te, che manco l' 1800 ti piace...sapremmo mai cosa ti sta/va bene ? ai post l'ardua sentenza, ai commenti l'ammenda ;)

      Elimina
    4. Gli piace la figa che vede in centro a Milano

      Lo capisco benissimo

      Elimina
    5. Una volta in centro c'erano tante modelle e modelli, oggi ci sono ragazzotte coi capelli piastrati e giovanotti vestiti da idioti con il cappellino da scemo in testa.

      Elimina
    6. x Essessa:
      Bella uagliona, si sa che non è bello se non è litigarello.
      Io.non conosco quello sceneggiato: suicidi nella storia? Mmh, considerato che é Rai1 dubito!

      x Lorenzo:
      Mi basta una milonga "in" (di successo) e vedo più topadivina che in quello sceneggiato. Alcune di queste pure con la grazia dell'arte!

      x Sara:
      Il mio bipede gira con dei pantaloni che hanno il cavallo basso.
      Abbastanza tamarro e lo prendo in giro. Fortuanatamente non ha le creste fatte con lo stampino a imitazione dei pedatori e ha un bell'aspetto che compensa.
      Lo spirito di omologazione nel branco. Quello è etologia, cambiano mode, fogge e capigliature ma esso passa sopra a tutto! Certo che anche il berretto tipo baseball da idiota conforme...

      Elimina
  2. Soldi, potere e donne, il sogno di ogni uomo! Comunque come periodo storico l'800 è un epoca affascinante,un epoca di transizione oserei dire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è un "filino" artefatto.
      Gli uomini non erano certo (quasi) tutti adoni né le donne veneri.
      Visto solo alcuni minuti (tra i quali un po' di riassunto) e sembrava la storia del mulino bianco dell'Ottocento.
      Il primo modernismo quando esso si appoggiava su robuste basi rurali.
      Nulla a che fare coll'orribile postmodernismo liquido di plastica massificato alienato artoficialixzante.

      Elimina
  3. E niente, ho googlato la dama velata per capire. Ti piacciono i capelli ramati, gli occhi chiari e le pelli pallide?! Anche a me.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le scene che ho visto avevano una comtessa come protagonista.
      In effetti capelli ramati occhi chiari e non tropo abbronzata.
      Clorinda birbina, che sai già che ti lovo, snob e fiera! :)

      Elimina
  4. Caso mai riuscissi a rimediare una DeLorean DMC-12, dovro' ricordarmi di mettere nel baule la crema depilatoria. Mi piace la fica rasata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ignoravo cosa fosse una DeLorean DMC-12. (8|

      Io preferisco un po' di pelo.

      Elimina
    2. Poco poco...giustamente curato.

      Elimina
  5. Senti UomoCoso, visto che parliamo di assoluta finzione, di fumetto, prego confrontare questo:
    (torna con lo scudo o sopra di esso)
    https://www.youtube.com/watch?v=7tH1FzD1YY8
    (ritorna Delios)
    https://www.youtube.com/watch?v=qsOp5eUgDbQ
    Non sono pizza e fichi.


    Con questo (lo sceneggiato ottocentesco):
    https://www.youtube.com/watch?v=iFl0s9REHpA
    Pizza e fichi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "io ho un debole per gli spartani e pure per la bellissima Lena Headey (la regina Gorgo)" (v. qui).

      Pare che la donna che interpreta la contessa sia tale Miriam Leone (miss Italia). Sara' pure pizza e fichi ma in quei panni a me garba(va) un tot.

      Mi fai morire, Lorenzo.
      Ahaha
      :)

      Elimina
    2. La pochezza di mezzi di RAI Fiction è una cosa deprimente. Altro che rimanere ipnotizzati. Fa sembrare "The Dukes of Hazzard", la serie televisiva dei primi anni '80, quella con l'auto che saltava i torrenti e derapava sulle strade sterrate e la"cugina Daisy" che faceva sognare noi sbarbati di allora con i suoi shorts, una produzione colossal.

      PS, in riferimento al commento sopra, ne Gorgo ne Daisy ce la possono avere depilata. Ognuno il suo e io sono della vecchia scuola.

      Elimina
    3. Devo dire che ho scarsa cognizione di causa televisiva, Lorenzo: ignoro le due serie che hai citato e, della seconda, ignoravo pure l'esistenza. Non posso che credere a quanto scrivi.
      Diciamo che...contenuti e apparenza NON sono scorrelati (ma neppure così strettamente correlati): la regina Gorgo affascinava non solo perché Lena Headey è 'na gran topa ma, anche per il ruolo interpretato (se avessero messo 'na scorfana potremmo dire qualcosa, anche).

      Vecchia scuola... :)
      Devo dire che il leccapatonza senza troppo pelo vien decisamente meglio! #:) :p

      Elimina
    4. Non è uno sport particolarmente interessante.

      Elimina
  6. Sognare è gratis, Uomo. Non lesinare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sognare: diciamo che ho sogni nei quali sono io il protagonista.
      :)
      Aspirazioni piu' corretto che sogni, nel mio caso.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.