giovedì 6 marzo 2014

Sempre?



Penso che siano stati tre quarti d'ora piacevoli, scappati un po' via senza accorgersene. Venuta in bici pure lei in centro.
_ela ha sicuramente alcuni lati interessanti ed è capace di sostenere una conversazione brillante. (questa è una cosa che manca a _ica del profumo, mi chiedo di cosa parlerei con lei dopo aver fatto uscire lo sperma (F)). _ela ha anche un buono spirito. Del resto l'ho punzecchiata più volte con un sacco di battutine goliardiche centrate sul sesso. Sorrideva, si metteva a ridere, si scherniva. Toccata qui e là, non si è ritratta, mi ha lasciato entrare nel suo spazio.
Ecco, la domenica mattina si alza presto. Mi prendono in giro perché arrivo a messa alle dieci con gli occhi tutti stropicciati [dopo la nottataccia in milonga, NDUUiC]. E' uscito più volte che è cattolica. L'ho presa un po' in giro anche su questo.
Il fatto che non riesca a trovare immediatamente la qualcosa per poterla nominare come _ela la qualcosa un po'  mi fa pensare: è garbata. _ela la garbata? Forse è ancora presto, vedremo se la mia intuizione avrà avuto ragione o torto.

Le dicevo che aveva una scrittura molto interessante, estesa in verticale, equilibrata nei rapporti tra parte superiore e inferiore. Quindi valori, ideali, di visione e sotto, radicamento, di buon rapporto col fisico. Gli ampi occhielli profondi segni di... porcaggine. Anche questo le avevo sottolineato. Mi aveva risposto che sì ba beh, però... passando velocemente ad altro.

Ecco, io penso di risultare interessante a lei anche perché ho una parte spirituale spiccata. Ma la mia scrittura è anche ben profonda in basso. Dietro un buon angelo c'è sempre un terribile diavolo. Sempre?

Menate zero, direi.

19 commenti:

  1. Sabato pomeriggio usciremo insieme.
    Pensavo dalla mattina con un certo programma.
    Invece sarà dal pomeriggio, bedrò di riformularlo.
    Andiamo a ballare la sera? mi ha chiesto.
    Mah, francamente pensavo di andare a letto presto, domenica mattina vorrei alzarmi presto per un'uscita in montagna.

    [...]

    RispondiElimina
  2. Ora però togli quell'apostrofo da centrate che proprio non si può vedere, cortesemente.

    RispondiElimina
  3. fai l'analisi della scrittura per davvero o solo in modalità rimorchio?

    RispondiElimina
  4. Ohps, che diavolo ho scritto?!
    Robe da matti, "c'entrate" invece di "centrate".
    Penso che abbia scritto pavlovianamente - automaticamente. Grazie per la segnalazione dell'orribile errore.

    RispondiElimina
  5. Solo alcuni tratti, non sono un grafologo, solo uno curioso che si era studiato alcuni fondamenti per curiosità nel tempo libero.
    Con _ela non c'era necessità di rimorchiare, visto che ci siamo già rimorchiati in milonga. E' una genuina curiosità: come è questa?

    RispondiElimina
  6. tu angelo ?
    spero non te ne abbia male, ma t'ho sempre associato quello rosso, Diavolo d'UnUomo :-)

    francamente pensavi di andare a letto presto, sabato.. eheheh..chissà chissà come andrà a finire :-)

    RispondiElimina
  7. Io penso, come ho già scritto, che ora sia anche troppo angelo.
    Quindi avrei voglia che sull'abitino spuntino dei pois rossi e oltre alle alucce, tornino a luccicare i corni che ho sulla capa.

    No, non pensavo nulla, sai!?
    Io avevo intuito che ella non è un tipo da una botta e via e che si sia avvicinata a me perché percepisce che anche io (purtroppo? per fortuna?) non lo sono.

    Forse sono nella situazione migliore: simpatia ma non un coinvolgimento maggiore che, spesso, a noi uomini ci rincoglionisce, mantengo capacità di scherzare e perculeggiare, non ho fretta, non ho aspettative, etc.

    RispondiElimina
  8. Se fosse da botta e via..sarebbe nulla di male, se te non cerchi coinvolgimenti.
    Soggettivamente parlando, il mio Lui m'ha conquistato scopandomi la testa: e da donna è un gran bel sentire.
    Non è solo questione fisica. No

    Falle un risotto dei tuoi :-)

    RispondiElimina
  9. Nooo, nulla di male ad essere una donna "una botta e via". Magari riuscissi ad esserlo pure io un maschio sportivamente chiavatore. A differenza di bigottoni, moralisti, religiosi e marmaglia sudicia varia del genere che insultano ciò che bramano, io ho non solo rispetto, ma ammirazione per le persone che riescono a vivere anche una dinensione ludica, amorale, sportiva dell'eros.
    Tendo a idealizzare pure troppo le donne esuberanti, disinibite.

    Il linguaggio è un problema a volte: per farmi capire ho usato l'espressione "da una botta e via" anche se la mia accezzione, positiva, è il contrario di quella comune (spesso dispregiativa).

    Sono sessualmente fermo da troppo tempo per chiavarla di testa (cosa che non a tutte piace, a me sì quando vi dà piacere). Mi pare una donna molto per bene.
    Anche se, come le dicevo, le donne con una buona educazione cattolica, educate dalle Orsoline come osserva Massimo Fini, sono spesso delle porche oltre ogni limite. Era buffo il piano su cui erano le nostre (proposte di) conversazioni.

    RispondiElimina
  10. Ma l’hai conosciuta in milonga, condividete la stessa dipendenza? A me sembra una tipa molto tranquilla. Va anche a messa in bicicletta la domenica mattina. Forse, dovresti smetterla di punzecchiarla con le battute sul sesso. Non credo che le gradisca molto. Ma chi le gradisce realmente? Dopo un po' diventano noiose e fanno perdere di credibilità e non credo che siano adatte per rimorchiare. Ma le hai proprio chiesto di scriverti qualcosa per analizzarle la scrittura?

    RispondiElimina
  11. Condividiamo la stessa dipendenza... ihihih. :) Sì.
    Va a messa la domenica mattina, non mi ha detto se in bici o in altro modo.
    Battutine sul sesso: non solo quello, certamente no! E' anche vero che io devo prendere qualche misura. Ho molte amiche e, sebbene non abbia certo raggiunto il numero massimo di amiche, il mio scopo è anche se non soprattutto sessuale, erotico.
    Mi rompe avere il cell in tasca, mi faccio scrivere il numero e anche altro su un biglietto e poi guardo un po' la scrittura.

    RispondiElimina
  12. ci metti troppa testa, accipicchia!

    RispondiElimina
  13. tromba; tra l'altro, essendo cattolica, troverai soddisfazione.

    RispondiElimina
  14. x Sara:
    Non è che io stia vibrando di passione e trasporto, in effetti.

    x Francesco:
    La questione, Fra', è che io, sotto sotto, forse sto seguendo l'idea di innamorarmi più di quella di trombare.
    E non sono sicuro neppure di quello.
    Hai presente quando uno è inappetente, magro e gli dici che dovrebbe farsi una bella mangiatona?

    RispondiElimina
  15. Risposte
    1. che non vuoi prendere l'iniziativa e rimani in balia degli avvenimenti

      Elimina
  16. uomo, mi accodo ai commenti di F. Mangiando lo stomaco si dilata e vien voglia di mangiare di più. Alcuni noti scienziati ritengono che le endorfine generate durante l'atto sessuale siano più efficaci di parmigiano reggiano e cioccolato. Lo stato di patente ebbrezza raggiunta nei momenti successivi all'atto, poi, ti eviteranno di fare a cazzotti in treno con gli hipster.
    E ricomincia a far girare sta cazzo di ruota! :)
    PS avendoti da fare una semiseria proposta come ti raggiungo emailicamente?

    RispondiElimina
  17. x Charlie Brown:
    Sai che non ho capito!?

    x m-ar-c-o:
    Guarda che io non vi do mica torto, anzi, avete ragione da vendere.
    Penso che la metafora dell'inappetenza sia una delle più stringenti.
    Contatti: in profilo c'è tutto.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.