giovedì 28 giugno 2018

Il signor polpo

Beh, il signor polpo ha scelto uno dei migliori posti al mondo, direi.


17 commenti:

  1. AHAHAHAHA!!!
    Io comincerei a contorcermi cercando di liberarmi del bestione "tentacoluto" e affongando nel frattempo! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è una corrente dell'erotismo nipponico (ricordo bene?) che celebra il connubbio donne - polpi.
      Nel video la femmina umana pare divertirsi a sguazzare ommersa col suo passeggero. :)

      Elimina
    2. UCoso, te sei fuori come una sonda spaziale. A parte che credi che le cose che vedi su Internet siano VERE, ti farei sapere che il polpo ha la bocca nel centro della faccia inferiore. La bocca del polpo è munita di un grosso becco osseo con cui spezza i gusci delle sue prede e infligge morsi molto dolorosi. Nei mari tropicali esistono un certo numero di specie di polpo che sono anche più o meno velenose.

      Il problema minore è che le ventose di un polpo grossino lasciano dei segni sulla pelle tipo succhiotti.

      Di conseguenza l'ultima cosa che vorresti, te lo assicuro, è avere un polpo attaccato alle palle.

      Elimina
    3. Ci sono persone che giocano con tigri, orsi, lupi e leoni.
      Evidentemente considereranno maggiori i benefici rispetto al rischio.

      Elimina
    4. Stai bene, UCoso?
      Perché qui siamo al delirio.

      Elimina
    5. Lorenzo, osservare la realtà sarebbe delirio?
      Io non ho dato giudizi di merito, ho solo posto una questione.

      Elimina
    6. Allora è più grave di quanto pensassi. Non sai cosa sia la "realtà".

      Allora, sulla faccenda del polpo REALE ho detto. In natura è un predatore, anche se è abbastanza furbo da scappare o nascondersi, quando molestato, reagisce e se ti si appiccica addosso non è perché vuole fare amicizia.

      Riguardo il fetish giapponese, è una sottocategoria del genere "bestiality", sai quello con cavalli, cani, eccetera ma una di quelle più fasulle perché fa riferimento ad animali che in Giappone sono simbolici in quanto alimenti ancestrali (trovi il polpo e il calamaro ovunque, c'è perfino la cola al gusto di calamaro) e perché le scene sono ridicolmente artefatte per evidenti limiti biologici/meccanici quando si maneggiano molluschi e pesci come le anguille. Se tu trovi interessanti quei video, non è un problema, basta che non mi proponi come "normale" infilarsi una anguilla viva (o apparentemente viva) nel culo.

      Un'altra faccenda è il fatto che apparentemente tu non concepisci l'idea che un video non sia "presa diretta" ma costruito. Per cui se vedi il polpo, per te è "reale". Questa faccenda ti è già stata fatta presente quando pubblicasti un porno "amatoriale" che in realtà era un prodotto di una nota produzione.

      Vado a spiegarti l'arcano: c'è gente che produce video per i babbei che li prendono per veri e cosi facendo guadagna dei dindi.

      Elimina
    7. Ah il delirio era la faccenda della gente che gioca con tigri, orsi, lupi, leoni eccetera. Qui attorno casa mia pullula la gente che gioca con le tigri.

      Elimina
    8. > Se tu trovi interessanti quei video

      Dell'erotismo nipponico vidi, tempo addietro, ornai saranno alcuni anni, solo alcune stampe, non ho mai visto un video su quel genere.
      Il fatto che ci siano persone come Werner Freund è un fatto.
      Non capisco il tuo voler fare una tempesta in un bicchier d'acqua.

      Elimina
    9. Se a te non sembra grave che rientri nella categoria delle sciampiste che del mondo contemporaneo che vedono attraverso il furbofono non capiscono una beata fava, allora hai ragione, non è il caso di fare la tempesta.

      E' che ti credevo meglio di cosi, UCoso.
      Basta saperlo.

      Elimina
  2. Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah !

    ===

    RispondiElimina
  3. Belin come vi appassionate ai polpi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho mangiato come antipasto e poi nel caciucco, domenica sera. Da Galileo.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Il mio amico scienziato mi racconta che ci sono esperimenti che misurano l'autoconsapevolezza dei polpi che si riconoscono in superfici riflettenti (specchi).
      Altri esperimenti dimostrano la capacità di apprendere da parte dei polpi.

      Elimina
    2. Noi mangiamo i maiali che sono incredibilmente più intelligenti e anche simili a noi del polpo, la cui eccezionalità non è che impara le cose ma che le impara essendo un mollusco.

      Elimina
    3. Anche i maiali, in effetti, sono molto buoni.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.