sabato 11 aprile 2009

Ammoscia

Penso che la coppia ammosci molto. O, almeno, ammosci me. Così dopo un po' mi viene la fregola del nuovo, creativa. Ma in due o l'altra ti da il cambio, di tanto in tanto, in iniziativa oppure devi tirare tu per due, spesso venendo sconfitto dall'inerzia/resistenza altrui quando eri riuscito a vincere la tua.
Suona Mina, ora, bel rimestatore emotivo. Il casinocaos è splendido, vivi!

La mia cara anarchica vicina di casa, quella che ha litigato con lo zio e che gli pure tirato un sandalo, a Poona, mi ha prestato Bhagwan il Dio che fallì, lo sto leggendo avidamente (qui, parte dell'introduzione, guru della vagina è bellizzzzimo ).

Casinocaos splendido, osa vivere, gettati con audacia nel nuovo!

Pornflakes Bromuro

47 commenti:

  1. OSHO senza dubbio è vittima di diverse malattie, compreso il diabete, l’asma e molteplici allergie...

    (caramelle non ne voglio più, cantava Mina...)

    Parlato: Cara, cosa mi succede stasera, ti guardo ed è come la prima volta

    Canto : Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei

    Parlato: Non vorrei parlare

    Canto: Cosa sei

    Parlato: Ma tu sei la frase d'amore cominciata e mai finita

    Canto: Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai

    Parlato: Tu sei il mio ieri, il mio oggi

    Canto: Proprio mai

    Parlato: È il mio sempre, inquietudine

    Canto: Adesso ormai ci puoi provare/ chiamami tormento dai, già che ci sei

    Parlato: Tu sei come il vento che porta i violini e le rose

    Canto: Caramelle non ne voglio più

    Parlato: Certe volte non ti capisco

    Canto: Le rose e violini/ questa sera raccontali a un'altra,

    violini e rose li posso sentire/ quando la cosa mi va se mi va,

    quando è il momento/ e dopo si vedrà

    Parlato: Una parola ancora

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Ascoltami

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Ti prego

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Io ti giuro

    Canto: Parole, parole, parole, parole parole soltanto parole, parole tra noi

    Parlato: Ecco il mio destino, parlarti, parlarti come la prima volta

    Canto: Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei,

    Parlato: No, non dire nulla, c'è la notte che parla

    Canto: Cosa sei

    Parlato: La romantica notte

    Canto: Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai

    Parlato: Tu sei il mio sogno proibito

    Canto: Proprio mai

    Parlato: È vero, speranza

    Canto: Nessuno più ti può fermare/ chiamami passione dai, hai visto mai

    Parlato: Si spegne nei tuoi occhi la luna e si accendono i grilli

    Canto: Caramelle non ne voglio più

    Parlato: Se tu non ci fossi bisognerebbe inventarti

    Canto: La luna ed i grilli/ normalmente mi tengono sveglia/

    mentre io voglio dormire e sognare/ l'uomo che a volte c'è in te quando c'è/

    che parla meno/ ma può piacere a me

    Parlato: Una parola ancora

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Ascoltami

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Ti prego

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Io ti giuro

    Canto: Parole, parole, parole, parole parole soltanto parole, parole tra noi

    Parlato: Che cosa sei

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Che cosa sei

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Che cosa sei

    Canto: Parole, parole, parole

    Parlato: Che cosa sei

    Canto: Parole, parole, parole, parole parole soltanto parole, parole tra noi

    !

    Dimmi, uomo che cosa sarebbe la vita senza l'amore?



    RispondiElimina
  2. Durante un suo incontro pubblico conobbe una giovane e ricca donna indiana che si innamorò di lui e lo seguì diventando la sua manager e la sua segretaria...

    Trovi che tutto ciò sia un caos?

    io trovo che sia fantastico..

    RispondiElimina
  3. S-T-U-P-E-F-A-C-E-N-T-E.



    Ma vi rendete conto? Aman/unuomoincammino abita in un borgo sperduto sull'Appennino Emiliano. Lo sanno tutti i suoi lettori.

    Dalla finestra di casa sua ha spesso visto branchi di Daini pascolare in allegria incuranti dell'uomo.

    Però unuomoincammino ha la connessione internet ADSL che nelle zone rurali non viene certo fornita. Quando si dice la panzana.

    E ora il capolavoro: aman ha come vicina di casa una tizia che in gioventù è stata a Poona è ha conosciuto Osho. Non solo, ma sta tipa ha anche tirato una scarpata a Osho. Quando si dice il caso: aman adora Osho e c'ha un vicina che lo ha conosciuto dal vivo, che ha avuto uno scambio di idee e di sandali con lui. Poi qualcuno mette in dubbio le cose che racconta aman/unuomoincammino: malelingue invidiose.





    Riassumendo:



    Casa Sperduta sull'Appennino

    +

    ADSL

    +

    Daini sotto casa

    +

    Vicina di casa (che ha contestato Osho)

    =

    Tutte le coincidenze si verificano intorno all'uomoincammino



    Bella fantasia.



    L'Orca Loca



    RispondiElimina
  4. pure a me sembrava fantasia..

    Ma solo se le vivi alcune esperienze, ne gusti il sapore ogni giorno, godendone ogni sensibile sfumatura a mezzo di olfatto..

    Che alla fine, comprendi, di quanto a man possa esprimere "emozioni di vita vissuta"...

    Orca l'oca non ci credi?di un pò vorresti viverle nè?

    RispondiElimina
  5. Sai perchè ti sembra una fantasia?

    Perchè lo è.



    Dai uomoincammino, non fare sto giochino stupido, come nel commeto #4, che ti travesti da anonimo per rispondere alla trolla.

    Ormai non c'è più un solo lettore che crede che le cose che racconti sono vere. Figurati se cè un anonimo come il #4 che ci crede.



    L'Orca Loca



    PS: Ma davvero, uomoincammino, la tua vicina di casa ha tirato una scarpa contro Osho? Mamma mia! Se fosse vero sarebbe un atto gravissimo verso quel simpatico vecchietto che con i soldi raccolti dai suoi fedeli si comprava Rolls Royce (ben 57 Rolls, mica una, chè se non sfigurava di fronte al Sultano del Brunei)

    RispondiElimina
  6. Pensare che un giorno lo zio in solo filo di voce, dopo aver decantato tanto le sue , i suoi possedimenti, Roll Royce, ferrari e navi da crociera..m'ha confessato con la semplicità d'un bambino la verità che portava dentro da una vita:

    " Io ho avuto solo due donne, due, donne al mondo ..La mia mamma e la mia fidanzata., anche se poi aggiunse, "sono un inguaribile mammone"..

    Anch'i fui scettica al riguardo, ma poi, per esperienza mi dissi "egli è come me".tutta apparenza...

    Poi, come essenza resta un gran buono, un cucciolo da tenere stretto da rassicurare durante il viaggio, questo egli è.

    Orca L'oca non ci credi?

    peccato

    RispondiElimina
  7. No, no, ma i ci credo che ha avuto solo due donne.

    Sono le Rolls Royce che erano 57!



    Senti aman/unuomoincammino, io mi reno conto che pensi di tenere impegnata la trolla qui mentre sul blog di awomanaman raccogli le preziose testimonianze di chi ha creduto alla tua crisi di coppia con awoman, ma ti prego, ti prego: non parliamo di Osho. A parte Sonorson (che è il tuo alter ego nella vita reale) nessuno legge quella roba.



    L'Orca Loca

    RispondiElimina
  8. Tra l'altro poi non vedo perchè aman/unuomoincammino sia così preoccupato di tenere la trolla impegnata qui. Sul Blog di awomanaman ha messo la moderazione ai commenti anonimi e inoltre cancella tutto queelo che non si scrive da solo.

    Ma poi di là non sta commentando nessuno: sono partiti tutti per le vacanze di Pasqua! Potrebbe farsi una bella chiacchierata in privato con la trolla e invece preferisce stare lì a guardare il suo diario erotico negletto.



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  9. Sì è vero! Non commentano perchè sono partiti. Mica perchè tutti si aspettavano che awoman e aman si sarebbero riavvicinati. No, no.

    Nessuno si aspettava che la brace covasse sotto la cenere. Io per primo proprio non me l'aspettavo!



    L'Orca Loca



    RispondiElimina
  10. Ma cosa gli fai alle donne tu? Guarda queste (o questa - ancora non ho capito) come si accapigliano. Bah, saranno rimaste deluse, non so, ma sono deliranti.

    Io leggo sia questo che l'altro di blog, e penso che il Diario sia vero, o almeno voglio pensare che sia così. Punto. Che male c'è se anche fosse tutta una finzione?

    Siete/sei noise/a. Vi capite solo voi.

    Valentina

    RispondiElimina
  11. Mi piace il soprannome che ti sei scelto aman/unuomoincammino: Valentina.

    Ricorda Rodolfo Valentino, un Latin Lover come aman.



    Ti immagini aman? Nessuno dei tuoi lettori che legge l'altro diario ben più famoso crede che la tua crisi con awoman sia vera e ci sono anonimi come Valentina che si bevono le tue panzane qui.



    Senti aman, ma a me lo puoi dire: quando hai in mente di tornare con awoman?



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  12. Confermo! Il Diario di aman è non vero, ma verissimo.

    Lo so perchè unuomoincammino/aman me lo ha confermato.

    Se aman dice che lui riporta fedelmente la realtà nelle cose che scrive DOBBIAMO credergli.

    Forse che aman ha mai detto una bugia? Forse che aman ha mai imbrogliato le carte di fronte alle domande troppo insistenti dei suoi lettori? No!

    Aman/unuomoincammino è la sincerità fatta persona! Come quando va a commentare sui diari altrui fingendo di interessarsi dei problemi dei blogger.

    Io credo che aman e awoman esistano davvero. Credo anche che questo diario non sia scritto da Sonorson, e che il 25 Dicembre sia Babbo Natale a portare i regali.



    _issima



    PS: Aman/unuomoincammino, non sono partita più per Berlino. Sei contento? Così non mi perdo la tua riappacificazione (assolutamente inaspettata con awoman)

    RispondiElimina
  13. Concordo con _issima. Anche io penso che il diario di aman sia assolutamente vero.

    Certo, se aman ogni 2 mesi si inventa una crisi di coppia con awoman può anche sorgere il leggerissimo dubbio che sia un romanzetto.

    Ma perchè farsi troppe domande quando un diario è così straordinariamente realistico come quello di awomanaman (per non parlare di questo di unuomoincammino)

    Valentina

    RispondiElimina
  14. Scusa aman, se te lo dico: ma questo post ormai l'abbiamo spremuto. Due risate su Osho ce le siamo fatte. E abbiamo anche fatto finta di berci la tua storiella sulla vicina di casa che lancia le scarpe al suddetto Osho.

    Non potresti aggiornare il post?

    Guarda che c'è gente che non è partita per le vacanze e avrebbe voglia di farsi quei 5 minuti di evasione coi tuoi post. Per esempio ci sono Valentina, Sonorson, Baffo che sono rimasti a casa aman; prorpio come te...

    Ora per tutti questi lettori potresti scrvere due righe no?

    Dài su, ti do un suggerimento: per pasquetta potresti raccontare una tua gita in montagna con awkid e qualche tua bellissima amica (tu solo amiche bbone..). No? Creerebbe per un attimo l'illusine che la tua storia con awoman stia per finire. Come minimo potresti tirare avanti ancira due tre giorni con la finta crisi. Fammi sapere che ne pensi.



    _issima

    RispondiElimina
  15. Mi sembra che questo blog stia diventando un delirio di commenti anonimi.

    Forse aman faresti bene a mettere in moderazione anche qui come sull'altro diario.



    Senti aman, io lo sai che credo più o meno a tutte le cose che racconti, però sta voce secondo la quale stai per tornare con awoman mi sembra proprio fondata. E' che sai com'è... se il diario racconta eventi ripetitivi... uno fa 2+2 e capisce già come va a finire.



    Hai visto che bravo che è il mio amore quando danza?



    Kaliuga

    RispondiElimina
  16. Certo che se anche Kaliuga comincia ad avere dei dubbi... allora siamo proprio alla frutta.



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  17. Ma io dico perchè tutta sta casciara?

    Nzomma, se a man ha provato e posseduto 57 Roll Royce, mi chiedo perchè dimenarsi tanto per una in più..

    Per il collezionista di ossa, o il macellaio, non farà alcuna differenza..e neanche per le vittime del gioco..

    Non sarà che questa Royce sia qualcosa di diverso dalle altre?

    mi viene da pensare, che, se non fosse tutto vero, in questo preciso momento a man avrebbe di per certo tanto di meglio a cui pensare..

    Ed invece, passa il tempo a scriverci della sua vicina di casa, delle tirate di sandalo..etc etc etc..

    Praticamente delle cose che spesso succedono tra innamorati..Ta alti e bassi, siamo comunque quì a parlarne ancora come il primo giorno..

    in baffo all'oca

    RispondiElimina
  18. Io non capisco perchè l'anonimo Flipper (la trolla?) si ostini a dire che la crisi tra awoman e aman è fasulla.

    A parte che alla lunga diventa noioso, ma poi abbiamo capito tutti che è finta. Sia la crisi che il diario.

    E allora?

    Che importanza vuoi che abbia?

    Uno viene qui, legge, crede non crede ed esone le propri idee.

    Questa è una grande piazza dove ognuno espone le sue ragioni: qualcuno parla da solo e qualcuno urla più degli altri, ma soprattutto possiamo bearci delle grandiose parole di saggezza di aman/unuomoincammino.

    Per non parlare delle ripetizioni gratuite dell'Osho pensiero.

    Tutto gratis: un affarone.

    Perciò caro Flipper rilassati e vediamo osa tirerà fuori dal cilindro aman/unuomoincammino.



    Kaliuga

    RispondiElimina
  19. Questo non è il blog di a man e della ex a woman..a man ha chiesto per rispetto di commentare qui..come al solito è qualcun'altra che non rispetta il prossimo..

    A man quando danza è fantastico e non solo,e, se ha una parola credo che manterrà le sue promesse..

    C'erano degli accordi ben precisi da rispettare e, sono fermamente convinta che saranno rispettati..

    Se così non dovesse essere, allora, a man avrà deciso con consapevolezza..

    Ecco tutto..

    Serena Pasqua a tutti

    RispondiElimina
  20. Vedi aman cosa intendo quando dico che i tuoi lettori non ti credono più?

    Fanno finta, sanno benissimo che questo diario come l'altro sono una storia inventata, eppure fanno finta di crederti.

    Visto che ormai è così, perchè non accelleri un po' le cose e ti rimetti subito insieme ad awoman? Almeno riapriamo quel meraviglioso diari di awomanaman



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  21. Per gelosia a man lo farebbe..

    ma sappiamo tutti come finirebbe..

    durerebbe da Natale a Santo Stefano..

    Poi, nuovamente, tormento,e dolore..

    Solo pochi giorni a man..

    Passeranno in fretta, tieni duro mi raccomando..

    Baci.

    RispondiElimina
  22. Ma io credo ad aman.

    Cioè diciamo che non credo proprio a tutto quello che dice, diciamo che ci ricama un po' sopra.

    Ma è umano in fondo.

    Mettiamo che la persona che scrive questo diario (e anche quello di awomanaman) abbia realmente, periodicamente delle storielle d'amore. Allora egli ne fa tesoro e ne parla come se si trattasse della sua awoman.

    Non ci vedo niente di male. Come ha detto Ameya, in questo blog realtà (poca) e fantasia (molta) si fondono insieme.

    Un cocktail a bassa gradazione per chi con la vita reale ha poca dimestichezza.



    Kaliuga

    RispondiElimina
  23. Sì, però alla lunga diventa un cocktail piuttosto annacquato.

    Sempre a raccontare le stesse cose, sempre le stesse crisi poco credibili con awoman, le stesse citazioni dagli stessi libri noiosi.

    Alla fine anzichè condividere un'esperienza erotica si finisce per voler fondare una nuova religione:

    aman sacerdote supremo e libri sacri dettati da Osho.

    Una bischerata bella e buona.



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  24. Cosa vuoi che ti dica Flipper?

    Questo è il gioco di aman, sentirsi superiore di fronte al suo pubblico.

    Più esso è mediocre e più aman si sente in gamba. Prendere o lasciare.

    Del resto neanche tu puoi dire di essere insensibile al diario di awomanaman e a questo di unuomoincammino.



    Kaliuga

    RispondiElimina
  25. Sì, vabbè ma per la trolla è diverso.

    Noi si viene qui per farci due risate.

    Aman è la cosa più divertente che abbiano inventato dopo il sesso (quello reale, beninteso, non quello virtuale raccontato sui blog).

    Però devi ammettere che questa bischerata delle crisi tra awoman e aman sono sempre meno credibili.



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  26. Io credo il contrario..

    A man è un uomo intelligente, troppo per parlare apertamente delle proprie emozioni dei propri sentimenti, senza dall'altra parte aver riscontrato "certezze"..

    Sin tanto che una frase assume carattere ambivalente,(si può tornare sui propri passi)cosìfacendo, egli crede di coinvolgere tutte e ferire nessuna..

    Nel mentre, se la certezza proviene da oriente egli s'allontanta dalla cultura d'occidente e per converso opera il contrario..

    La partita è unica, il gol da segnare la sfida.

    RispondiElimina
  27. In effetti queste crisi ricorrenti di aman con awoman hanno dell'incredibile...

    Del resto non penso che se questo diario fosse inventato allora aman continuerebbe a creare delle crisi cui non crede più nessuno.

    Non pensi, Flipper, che sarebbe stupido da parte di aman inventarsi delle baruffe con awoman cui non crede più nessuno?



    Kaliuga

    RispondiElimina
  28. Se avessi la certezza d'amarla non sarei quì, ti ricordi?

    Avevi già deciso di lasciarla, perchè come me sapevi che i tuoi sentimenti risiedevano altrove..

    Possiamo girarci intorno, ma non rimangiamoci le parole..

    Perchè io non ho mai messo in dubbio ciò che provavo..e, nel momento in cui è successo ho compreso che quella non era la mia strada..

    Cose di rapa?

    direi di si

    RispondiElimina
  29. Sul fatto che aman/unuomoincammino sapia ciò che è stupido o no, non ci giurerei. Ricordi il post "Diritti e Doveri di Uomo Sapiens" del 10 dicembre 2008?

    Rileggitelo e poi dimmi se non ti sembra che unuomoincammino non abbia tutti i venerdì in regola.



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  30. Certo che l'anonimo che no si firma, quello del #28 è davvero fastidioso.

    Senti uomoincammino, tra un po' stacco e ti puoi loggare. Posso, per favore finire di parlare con la mia amica Kaliuga? Grazie



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  31. Anche io devo andare Flipper.



    Vedremo come andrà a finire questa Storia tra awoman e aman, anche se ormai è chiaro che torneranno insieme.



    Ma lo sai che il famoso post "Diritti e Doveri di persona Sapiens" me lo ero dmenticato?

    Veramente un capolavoro quel post :-)



    Kaliuga

    RispondiElimina
  32. ok, l'ho ammetto, sono una povera sfortunata che passa il weekend pasquale da sola davanti al computer. Non ho altro a cui attaccarmi che l'invidia per i vivi. L'invidia per la vita degli altri che io con i miei blocchi psicologici ed emotivi non sono in grado di vivere.



    Flipper il Delfino

    RispondiElimina
  33. Se le vespe t'infastidiscono così tanto..cambia fiore..

    Del resto se a man non è tanto in regola con i suoi venerdì da non comprendere ciò che è sciocco da ciò che non lo è..può significare solo una cosa..

    Non merita la vostra "attenzione", non di certo...Troppo saggi e troppo eccelsi voi..

    RispondiElimina
  34. Il commento #32 non mi appartiene.

    Da questo momento in poi il nick "Flipper il Delfino" non verrà più utilizzato.



    Flipper il Delfino



    PS: Caro aman/unuomoincammino ti sei mai chiesto perchè la trolla cambi continuamente nome? Prorpio per evitare che ci siano persone come te che si impadroniscono del suo nick. Buona Pasqua aman. Che le feste ti portino una ventata di aria nuova e tanti lettori in grado di capire il tuo Pensiero.

    RispondiElimina
  35. Sono sempre io, mi sono scordata di aggiungere che anche se cambio sempre nick sono una povera sfigata. Non basta cambiare sempre nick per essere migliori o superiori, il problema e' quello che ho dentro, ed e' dolore, sofferenza ed una vagonata di merda. Grazie comunque per sopportarmi.



    L'Orca Loca

    RispondiElimina
  36. Per favore aman, finiscila di comportarti così.

    Già abbiamo capito che gran parte delle cose che scrivi qui sono inventate, non cominciare a rubare i nick alla trolla.

    Flipper e Orca appartengono alla trolla: me lo ha scritto in privato.

    Cerca di dimostrarti superiore come hai sempre fatto. In fondo che cè di male ad avere più nick?



    Kaliuga

    RispondiElimina
  37. A proposito aman, ma ha ragione la trolla quando dice che tu e awoman tornerete insieme?

    Io ne sarei contenta. Anche perchè sarebbe un piacevole colpo di scena.



    Kaliuga

    RispondiElimina
  38. e poi, aggiungo, che nonostante io continui a usare tutti i nick che mi pare il succo di quanto sono depressa e sfigata non cambia. Sono molto invidiosa di voi che vivete e non mi resta che questo anfratto di rete per esprimermi. Abbiate compassione.



    Kaliuga

    RispondiElimina
  39. Credo che all'interno di questo diario ognuno di noi sia alla ricerca d'un qualcosa..altrimenti non saremmo quì..

    Alcune di noi, peraltro hanno figli a cui badare, eppure nella vigilia di pasqua sono intente a risolversi i propri quesiti esistenziali..

    Ciò, è la prova che, non basta concretizzare nel "reale" per sentirsi realizzati e completi..nonchè felici..ci vuole quel qualcosa in più, che per motivi diversi, a volta inspiegabili, qualcuno ha la fortuna di conoscere ed ottenere, altri invece di conoscere e poi perdere perchè non condivisi..

    Costruire è importante come lo è sentirsi Liberi di farlo con chi si ama spontaneamente, senza un perchè e senza l'ausilio del suggeritore di turno che ci aiuti a camminare con le scarpe d'un altro..

    Il cammino è nostro, come gli stessi sentimenti, il primo possiamo pilotarlo, i secondi no.

    Questo è il punto..

    L'accanimento terapeutico ha prodotto solo danni, tragedie e sfacelo, per troppe vite,a quanto pare.

    Basta

    RispondiElimina
  40. UnUomoInCammino13 aprile 2009 00:07

    x utente anonimo (#39):

    L'equilibrio tra concreto e metafisico e' sempre dinamico e precario.

    Non basta concretizzare nel "reale" per sentirsi realizzati e completi. Se non si pensa all'andare oltre, al luoghi nuovi ed avventurosi, dove la mente non ha alcuna risposta precotta, non si sara' MAI completi ed in equilbrio e armonia.

    Sul diametro al cui centro c'e' eros, sotto c'e' il corpo, la concretezza, sopra c'e' lo spirito.



    x vamyr8:

    'azz... uova che conigliano... (8|

    RispondiElimina
  41. [sembra che sia di moda anonimarsi...mi ci metto pure io?;-)baci a te unomaccio:-P]

    RispondiElimina
  42. UnUomoInCammino13 aprile 2009 00:53

    Morfea, passata la trolla, lasciato le sue vaccate. Boh, quando mi va rimuovo.

    RispondiElimina
  43. [uhm era ironico +_*]

    RispondiElimina
  44. Il commento #10 è mio, il #13 no...

    volevo solo segnalarlo.





    Valentina

    RispondiElimina
  45. Per la peppa che teatrino!



    kaliuga®



    ;P



    RispondiElimina
  46. UnUomoInCammino14 aprile 2009 15:29

    x utente anonimo (Valentina):

    x kaliuga:

    Grazie per i chiarimenti.

    Cmq il teatrino lo lasciamo, ognuno ci faccia quel che vuole.

    RispondiElimina
  47. il factotum ha eseguito anche gli ordini del meccanico..e dopo aver fatto il bagnino estivo che cosa resta a man dimmi che cosa resta eh?

    T i stai coniugando perfettamente con la radice..

    tu detti essa esegue...

    siete talmente bravi e tutti d'accordo che quasi mi viene voglia di lasciare questo posto a te che sei ormai il direttore d'orchestra..

    In questa casa..che poi è a tua casa..non la mia..

    e sul posto di lavoro..che è sempre casa tua..

    Perchè io non ho amici nè parenti

    anche quelli sono tutti cosa tua..

    dunque per costruire qualcosa di mio dovrei accettare l'idea d'uscire fuori da un contesto che sento non appartenermi più e sai perchè?

    Perchè è davvero molto intento al conto da farmi pagare..è un conto all'interno del quale sembra sussistere proprio un accordo generale..

    Mi chiedo che cosa mai rappresenti io all'interno dell'accordo

    l dettaglio

    oppure il perno focale?

    Onestamente non saprei..

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.