lunedì 20 aprile 2009

Tv Turnoff Week



  • E' il tredicesimo anno di "Tv Turnoff Week" e aderiscono sempre più telespettatori
    "Spegnete la tv per sette giorni", da Londra dilaga la protesta
    (Repubblica.it)

Rottamata da nove anni, una delle migliori cinque scelte della mia vita. Qualcuno inizia a destarsi. Bene. Meglio tardi che mai.

Less garbage in, less garbage out.

3 commenti:

  1. Ma in effetti che bisogno c'è di accendere la TV, quando ci sono blog bellissimi, come questo e quello di awomanaman dove vengono raccontati eventi che sono molto, molto più interessanti dal punto di vista umano e letterario.



    Allora aman/unuomoincammino, come va la vita? Fatto buone vacanze pasquali? Hai pensato a dove vuoi portare il tuo bellissimo blog di awomanaman?

    E Sonorson, il tuo alter-ego nella vita reale che dice? Sempre impegnato anche lui nelle escursioni montane?



    Aprile sta finendo e tu sei riuscito a trascinare la tua crisi con awoman per un mese intero. Crisi che ha convinto tutti, Morfea per prima e poi a seguire tutti i tuoi brillanti lettori. Bravo, bravo. Io continuo a scommettere sul fatto che tu e awoman tornerete a essere una cosa sola, anzi una persona sola... Come è sempre stato del resto.



    Hitman 414

    RispondiElimina
  2. Io ho rottamato il televisore da quando ho scoperto che sul web circolano Storie fantastiche che non hanno niente da invidiare a certi teleromanzi che circolano in TV.

    Per esempio il diario di awomanaman è quanto di più televisivo si possa immaginare: colpi di scena poco credibili e la prevedibilità della produzione in serie.

    Mi spiego: ora per esempio il diario di awoman&aman è in un momento di stasi, in quanto la coppia si è rotta.

    Questo è un evento che si ripete periodicamente, eppure i lettori continuano a fare finta di credere che sia un fatto vero e a fingere di non sapere che awoman e aman torneranno insieme. Proprio come quando guardi un telefilm in TV, ti immedesimi ma sai già come andrà a finire: è il bello della serialità. Brivido di trasgressione e prevedibiltà del finale: un blog che è quanto di più televisivo ci possa essere. E tutto questo senza pagare il canone.

    Abbasso la televisione, viva i diari pseudoeroticosentimentalisociologici che non costano niente.



    Zuzuli

    RispondiElimina
  3. UnUomoInCammino23 aprile 2009 15:15

    Grazie trolla.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.