domenica 28 ottobre 2012

Lemon capitalism

Taxpayers support the lemons. Capitalism is reserved for the winners.
o Robert Reich.

Il capo della banda bassotti è stato condannato per evasione. Ochei. Egli strepita e urla la solita solfa della dittaturadellamagistraturacomunistablablablablabla e altre sbrodolate per le menti sciocche che si sono fatte abbindolare da questo venditore di teleinquina-menti, di grappe, cosci di maiale e di donne. Poi altre invettive contro la "rapina" fiscale. Ora, vediamo cosa c'è sotto il sottile strato di vernice scadente, andiamo sotto e vediamo i meccanismi funzionali a questo modello.

Il capitalismo parassitario organizza la società in forma piramidale funzionale ad una percolazione continua di risorse e potere verso l'alto, verso il vertice: immaginate bollicine d'aria in un liquido contenuto in un contenitore piramidale appunto (la società deve essere liquida, appunto). Abbina questo modello ad una sorta di adulterato populismo sociale da strapazzo per cui tu fai credere alle masse che hai prima preparato con un buon telerincoglionimento che è necessaria assolutamente questa opera e quell'altra e questa ancora opere, indottrinamento di una religione atta alla distruzione speculativa del primo bene comune che è l'ambiente e basato su decisioni assurde che contribuiscono a peggiorare problemi e contesto.
Aggiungi il terzo piatto per cui l'80% del gettito fiscale dello stato deriva dai redditi dipendenti e dalle pensioni, ovvero dalla massa di servi del fiscogleba spremuti come limoni. Condire con l'evasione del 60% del resto della popolazione economicamente attiva.
Come dessert servono la svendita ai privati di opere e servizi molto redditizi pagate dai contribuenti: ad esempio Autostrade ai Benetton, le frequenze TV a Mediaset (in questo caso anche rapinando direttamente  a forza frequenze TV di Rete 4 destinate legalmente ad altre televisioni), gestione dei videopoker alla banda di rapinatori nell'area AN etc., con il project financing all'italiota, scorporare le parti sane e redditizie delle aziende per svenderle ai privati e mantenere quelle in deficit a carico dei contribuenti (v. Alitalia).

Abbiamo una banda di saccheggiatori che hanno implementato da decenni e implementano il sacco della nazione che da una parte strepitano appunto che le tasse devono essere tagliate, dall'altra sono in prima linea per la rapina del bilancio dello stato con opere tanto costose quanto nefaste. Non parliamo di inceneritori, TEEM o di TAV, ma dell'ultima chicca, quello di quell'indegno ministrazzo italiota che fu Altero Mattioli (quello che alla radio (non ricordo se Zapping di Mollica o La Zanzara di Cruciani) affermava con tronfia pomposità orgogliona che "andare in autostrada a 150 all'ora fa risparmiare carburante perché si arriva prima"). Ecco, questa classe dirigente feccia, ignorante, cialtronesca, parassita ed eccellente solo nell'accumulare il potere e nella rapina esprime il campione Silvio Berlusconi ma anche il bassotto Altero Mattioli, quello che preme per un'altra devastazione da 543milionidieuro nella zona delle Alpi Apuane.
Con quali denari pagare queste opere utili ai costruttori (magari al Pietro Lunardi) se voi politicastri rapaci strepitate di abbassare le tasse? Ecco, ad esempio sottraendo centinaia di milionate dalla scuola (finanziando nel frattempo le scuole cattoprivate) dove vanno i vostri figli, voi piccolo servi del fiscogleba indegnamente non milionari. Ad esempio con il debito dello stato o con il deficit di bilancio che poi voi gregge di servi del fiscogleba e i vostri figli e nipoti dovrete sostenere con il sangue vostro e loro.
Il capo della banda B. ora è incazzato nero con la crucca Angela Merkel perché con il sacrosanto pareggio di bilancio gli ha scassato il trucchetto per tonti ovvero la rapina lemon capitalistica  della nazione  che ha cellule tumorali infilate ovunque.

E' indispensabile un approccio anarchico per cui le tasse devono essere limitate allo stretto necessario per finanziare attività solidali, previdenziali e sociali su scala strettamente locale, lì dove NON puoi accumulare né risorse né potere a sufficienza per devastazioni in grande, dove puoi intervenire solidaristicamente e personalmente con forme non monetarie, prevenendo la degenerazione in assistenzialismo e dove tu puoi controllare direttamente le persone delegate ad amministrare quelle risorse.

lemon car
(immagine via pacificlegal)

11 commenti:

  1. ma no, come dice lui: "mi sento obbligato a restare in campo per riformare la giustizia...", sì a favore suo...l'uscita di scena non è durata nemmeno il tempo di illuderci ma il tempo di dover scampare a un'altra sua condanna.
    Ammetto però di essere sempre più colpita da una delle menti più pericolose, furbe e abbindolatore di tutti i tempi ma sopratutto dagli stessi italiani come me che si lasciano abbindolare...

    RispondiElimina
  2. toccherebbe spiegarlo alla buona metà di menti sciocche...sperando che nel frattempo si siano svegliate !

    (quelli che vogliono sempre "sognare" così mi è stato spiegato il vero profondo motivo del voto al capo della banda bassotti...)

    RispondiElimina
  3. Post magistrale!
    Mi sto convincendo che il nostro male di fondo si chiami individualismo. Non abbiamo nemmeno il senso della Storia, cioè siamo come degli eredi che si spartiscono quattro cose, senza pensare a chi verrà dopo di noi.

    RispondiElimina
  4. Salve sono una mente sciocca che pensa che una condanna in primo grado non sia definitiva perchè i gradi sono tre. Per il Berlusca dovrebbe essere la stessa cosa, o no?

    Comunque Retequattro non ha rubato nulla. Il passaggio da analogico a digitale ha di fatto sbloccato una marea di canali (il vetusto analogico teneva il posto di 4 canali digitali attuali), rendendo disponibile la famosa frequenza "incriminata". Ed infatti non ci sono state condanne però le frequenze analogiche, pur libere, non sono state usate da quelli che le volevano. Il che mi fa pensare un po'.

    Per il resto sì, morte al capitalismo parassitario tipo la Parmalat, iperprotetta da comuni, Regione e banche e poi svenduta ai francesi che le stanno dando il colpo di grazia. Potevano far lo stesso con Alitalia, Fiat e Ilva, che se ne fanno gli italiani delle imprese?

    Il pareggio in bilancio tra questo goveno Monti ed il prossimo (sottinteso sempre governo Monti) verrà senz'altro perseguito, vista la genialata di Monti di inserirlo nella Costituzione: ho già un'idea delle centinaia di migliaia di posti di lavoro che affonderà. Ma tanto sono sempre quelli degli altri no? :)

    RispondiElimina
  5. Non volevo far polemica, ma oggi mi girano un po' :)

    RispondiElimina
  6. per adesso passo, post troppo lungo

    RispondiElimina
  7. x almamla:
    Fondamentalmente ci sono delle regole, discutibili ed opinabili, ma in campo si gioca con quelle regole. Puoi decidere politicamente che non vanno bene e di cambiarle.
    Ma non lo fai mentre giochi.
    Non puoi insultare l'arbitrocomunistadellacastaarbitrale che ti da i 3 secondi nell'area sotto canestro e cercare di definirti una nuova regola per cui tu puoi e gli altri no.
    Ad esempio, come osserva Massimo Fini, la definizione del reato di concussione è limpida e cristallina fatto con un codice “fascista” ma che fu fatto molto bene per molti punti.
    Ecco che vogliono stravolgerlo per evitare la grana delle telefonate indebite fatte per il caso Ruby.
    E' proprio questa visione malavitosa, da clan, per cui per il boss le regole non valgono che è il primo in gravità pattern di corruzione del paese.

    x nellabrezza:
    Perché egli ebbe successo? perché la mentalità di “divento famoso ricco e potente” così faccio come mi garba è estremamente diffusa ahinoi nel paese.
    E' l'incultura della Polverini che in contromano va con l'auto di scorta a fare la spesa privata per delle scarpe. Oppure quella di Lapo o di Belen che parcheggiano sul marciapiede.
    Invece di dare l'esempio, dai il pessimo esempio.
    Siamo ai bravi, a ganzi, a neocafonal guappi che guidano il paese.
    Il re di Danimarca va a corte in bici e si ferma con i suoi connazionali (sudditi, quanto è improprio in questo caso il termine) in bicicletta al semaforo in attesa del verde.
    Ecco, nonzo se si capisce la differenza.

    x Sara:
    Non è l'individualismo, ma il furbismo e la disonestà intellettuale unita ad ignoranza e stupidità.
    L'individualismo esiste anche in Danimarca o in California ed esso può essere intelligente o stupido.
    Ogni individuo desidera vivere bene individualmente e ciò NON può avvenire se tu degradi il tuo ambiente (non parlo solo di quello naturale, ma anche di topos sociali, politici e relazionali).
    Il problema delle conseguenze delle proprie scelte sulle generazioni a venire non è mai stato drammaticamente attuale come ora. Questo della sostenibilità nel tempo è uno dei cardini dell'ecologia (non solo profonda). Non hai diritto di scelte il cui peso debba essere scaricato sulle generazioni future.
    Ad esempio io sono furioso di essere spremuto come un limone per mantenere una cazzomerda di massa di baby pensionati parassiti che sono stati messi a casa coll'accordo di sindacati, aziende e partiti a carico dei servi del fiscogleba.

    RispondiElimina
  8. x AntiBolscevico:
    Finirà prescritto come spesso.
    Perché l'azione sistematica dei suoi avvocati è quella di ritardare, rimandare differire con mille mila cavilli fino a quando si arriva alla prescrizione.

    Nono, Rete4 ha derubato per lustri un'altra emittente assegnataria delle frequenze, abbiamo preso delle condanne anche a livello europeo e, veramente allucinante - i costi della multa salata (350k euro al dì) sono stati scricati sui contribuenti. Ma capisci!?!? Capisci il parassitismo capitalistico a che punto di impudenza è arrivato?
    Pooooooi è arrivato il digitale terrestre.
    E' stato un atto di pirateria mediatica e il primo complice a non intervenire è stato il PD.
    Sai come sarebe stato definito da quelli il cui motto (giustissimo) era "Essere esempio!".
    Il plutocrate capo della plutocrazia.

    Il pareggio di bilancio significa: fai le cose che è possibile fare con le risorse a disposizione venedo giudicato dagli elettori per come li amministri, senza scaricare il debito in deficit per le generazioni future.

    I sistemi fisici, biologici devono essere fondamentalmente in equilibrio oppure possono avere piccole variazioni sinusoidali, con leggero deficit per tempi limitati seguiti da periodi di leggero accumulo di risorse.
    E' veramente folle e apologizzare sistemi "a debito" che si basano sull'accumulo di deficit (in genere sono sistemi esponenziali che poi collassano, visto che l'esponenziale non è ammesso nei sistemi fisici e biologici).

    AB, intuisco che tu sia una di quelle poche persone a destra che hanno una visione intelligente, arguta della "destra". Come fai a sostenere B.? E' una destra che ti garba quella? Da quel che capisco di te, NON è la tua destra.

    x Francesco:
    Se vorrai prenditi il tempo.
    Mi interessa una tua opinione.

    RispondiElimina
  9. Condivido in toto il tuo articolo.
    Quello che tu chiami "capitalismo parassitario" io lo intendo come "capitalismo clientelare" secondo la definizione di Wikipedia:
    "capitalismo clientelare (o crony capitalism) è un sistema economico fondamentalmente capitalista in cui però il successo negli affari dipende da strette relazioni tra uomini d'affari e funzionari pubblici, a discapito della libertà di impresa e della concorrenza. Può essere caratterizzato da favoritismi nella distribuzione di licenze, sovvenzioni governative, sgravi fiscali speciali ecc."

    Ed è proprio questo il male della democrazia che si basa sul consenso, per ottenere il quale ci vogliono un sacco di soldi. Chi te li presta per la campagna elettorale va a finire che prima o poi ti chiede il conto. Chi li ha già di per sé si trova a metà dell'opera. Il benessere collettivo e la gestione onesta dello Stato non è affar loro, è un "di più" che serve per ingannare il popolo. E il popolo vuole essere ingannato. "Vulgus vult decipi" dice un motto latino.
    -----------
    Ottima la parte finale dove parli dell'approccio anarchico. Io sarei per la solidarietà diretta abolendo tout court l'intermediario che ti impone le tasse, anche se localmente.

    RispondiElimina
  10. Prima di leggere i commenti altrui ne scrivo io uno breve breve: mi sa che siamo cloni - chi di noi due è l'originale?

    RispondiElimina
  11. x Michele Brunati:
    Io ho volutamente ribaltato il termine piu' usato di lemon socialism in quanto lo "vedo" dall'altro versante quello est: ma si tratta dello stesso "massiccio" costituito dal peggio del capitalismo e dal peggio dello statalismo in combutta.
    Venendo a conoscere alcune correnti di pensiero di alcuni filoni di anarchia ecolocale estrema, mi rendo conto che essi hanno capito molto bene i meccanismi di sfruttamento insiti nelle strutture in grande.

    x MrKeySmasher:
    No, non siamo cloni.
    Penso che ciascuno di noi stia facendo una salita alla stessa vetta per sentieri diversi. Alcuni molto vicini, altri su versanti diversi.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.