domenica 14 dicembre 2014

Prima esibizione

Tra un un ora e e mezza avrò quella che, di fatto, è la mia prima esibizione ufficiale.
Contesto popolare, io sarei stato contrario, visto che sento di essere grosso modo a metà degli studi prima di far qualcosa di decente.
Ma:
  1. Io sono severo anche con me stesso.
  2. _nni, il mio maestro dei colli ci tiene. Sono settimane che mi tampina. Gli voglio bene e non posso proprio dirgli di no. Egli ha grande piacere a iniziare a presentare i risultati della sua scuola così modesta e così eccellente. Anche questo è il tango primigenio, modestia ed eccellenza artistica forse inconsapevole, nessun luccichio mediatico o modaiolo, solo l'eccellenza della sesta arte.
Non posso non assecondarlo, con tutto quello che gli devo. Quindi, _aria ed io apriremo l'esibizione con un tango, poi andrò in milonga.
Io non la considero un'esibizione (mi fanno cagare il cazzo le esibizioni di cialtroni, imperfetti, grossolani che si vedono in giro), ma di fatto lo è. Il livello medio delle esibizioni è terribile, violerò la mia severità (con me stesso). Mettiamola così: c'è un cammino da fare ed esso inizia con un primo passo.

A decoro riprendo "Milonga para una armonica" di Hugo Diaz. Sono passati tre anni e mezzo da quando ho scoperto l'armonicista argentino ed egli è capace ancora di emozionarmi irragionevolmente



9 commenti:

  1. Risposte
    1. Con lubrificante, s'intende.

      Vai Uomo, i tuoi follower sono con te!

      Elimina
  2. Facci sapere e spacca i culi!

    RispondiElimina
  3. Noto che il giubilo e le incitazioni hanno un che di gioiosa analità (repressa).
    Non gettate benzina sulla paglia!
    =:)

    RispondiElimina
  4. vabbè, ma come minchia andò ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco, ti voglio bene!
      Ahahah
      Applausi, complimenti, ammirazioni...
      Ci hanno pure offerto un dolce, alla fine.
      Pubblico profano, molto generoso nei giudizi.
      Su richiesta di _aria (la mia compagna di studi alla scuola dei colli nonché vicina di casa) uno che studia tango a quella scuola ci ha ripresi anche un video che abbiamo un po' esaminato.
      Abbastanza bene ma c'è ancora lavoro da fare.
      Del resto... come dicevo, siamo ancora indietro con gli studi.

      Elimina
    2. intanto vi hanno applaudito, fanculo lo stile non ultramegaeccelso

      Elimina
    3. Più applausi anche se...
      un po' sollecitati. Era un centro sociale nel quale c'era una pomeriggiata di balli, di liscio, pubblico in maggior parte di una certa età.
      Insomma, l'orchestra ci ha presentati, poi stimola gli applausi, sai, Francesco, come si usa fare.

      Utile per noi.
      Visto che, non è escluso se riuscissi a continuare a studiare e migliorare e diventare via via meglio, figo, qualche altra esibizione potrà scapparci.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.