martedì 14 giugno 2016

Lavaggio di cervello n° 2

Ho osservato l'isteria collettiva sul fatto che la popolazione residente, è, per la prima volta da novant'anni, calata. Dai comunisti di Rai Radio3 ai fascisti de Il Primato Nazionale, passando per quasi tutte le altre posizioni (ad esempio i più formidabili zootecnici intensivi che sono i cattolici, ohps, scusate, i secondi più formidabili... da tempo sono i merd islamici in testa alla peggiore classifica).
Pensate al grado di follia collettiva a cui si è arrivati: siete in 120 su un mini autobus da 20 e dopo novant'anni, una persona scende (in realtà la differenza tra persone salite e quelle scese e pari a -1). Pianti, svenimenti, si strappano i capelli, iniziano a pregare che salga qualcuno, simposi, convegni tra le sardine stipate che è necessario più uelfer per più nuove sardinine nella scatola.
Dementi che si comportano da Dementi.
In realtà c'è qualche fondamento: questi koglioni crescitisti invasati, demagoghi, fanatici, paladini dell'insostenibilità, hanno creato un sistema che reggerebbe solo se crescesse (esponenzialmente) all'infinito. Società che si basano su un principio tumorale non possono che collassare. Infatti.
Prima Malhus, poi il MIT con Donella Meadows e la sua squadra, Chefurka, Randers, il Club di Roma sono stati ferocemente attaccati da fanatici (idioti è pleonastico) invasati crescitisti e tecnoprogressisti.
Quando ero in lista civica alcuni kompagni davano del fascista (tanto per cambiare, quelli sono i più koglioni di tutti visto che i fascisti come tutti i nazionalisti sono, in demografia, crescitisti feroci) a Club di Roma e MIT.
Non esiste solo il lavaggio del cervello illuminista, progressista, diritti e marxista che ha sostituito, nella lobotomizzazione di massa le religioni tradizionali.
C'è anche il lavaggio del cervello crescitista, la crescita demografica senza se e senza ma.
  1. Non giova ricordare a chi è utile l'aumento dei valori assoluti dell'impronta umana, coloro che tengomo per mano la chiavetta della scatola e il convincere le sardine che devono crescere e stare più (stipate nella scatola è ovviamente omesso) numerose.
  2. Non serve, come ha fatto Jorgen Randers, ricordare che è la quantità pro capite di risorse e servizi che conta (caso Giappone, PIL stabile, decrescita demografica sensibile => aumento generale della qualità della vita).
  3. Inutile che Jared Diamonds ricordi che la iperdemografia è storicamente causa di crollo e scomparsa delle culture (uno dei cinque fattori fondamentali in questo processo autodistruttivo).

L'ottima notizia è che siamo un po' meno stipati, forse il mostruoso deficit ecologico itlaiano ha avuto una piccola diminuzione.
La parte pessima di questa notizia è che il piano di sostituzione sta procedendo: popolazione di xeno ulteriormente aumentata.
Piano!? Leggere qui un'altro "fortuito" caso di sostegno all'invasione e di smantellamento dei già precari sistemi immunitari da parte della ghenga della kompagna Mogherini degli scafisti di stato e delle ONG collaborazioniste.
Diminuire un tumore non serve se si viene aggrediti da un tumore (islamico) più violento.


8 commenti:

  1. Nessuno andrebbe nel panico per il saldo negativo della popolazione italiana se non fosse che nello stesso momento siamo invasi da milioni di stranieri africani ed asiatici, con i quali non abbiamo nulla in comune a parte la specie.

    Anche se non si può dire, più tempo passa, più alla gente diventa palese che gli viene sottratta la Terra, inevitabilmente, anche se non la si vuole esplicitare, scatta la reazione territoriale.

    Si, è un paradosso, un assurdo, una contraddizione. Gli Italiani sono stati indottrinati per decenni proprio per renderli insensibili a questi paradossi. Del resto non è solo la demografia che sta andando a rotoli, praticamente qualsiasi cosa. Eppure gli Italiani rimangono mansueti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Epperò attenzione: NON SUCCEDE PER CASO.
      Non c'è niente di "naturale", di "inevitabile", non si tratta di un "dato di fatto".

      Quello che vediamo è stato pianificato ed eseguito.

      Elimina
    2. Io continuo a pensare che ci sia un piano che cerca di sfruttare un problema già di per sé, aggiungendovi ad esso e alimentando.
      Le colleghe che si.limitano coi figli, lo fanno per molti motivi personali, è troppo complesso/faticoso avere più figli.
      Infatti, cosa fanno i merd islamici? Le sequestrano a casa, tolgono a loro reddito e autonomia in modo da ridurle a fattrici , che facciano SOLO quello
      Io stesso non potrei permettermi altri figli se non riducendo ulteriormente il mio già sobrio tenore di vita.
      Non solo piani. Essi sono uno dei fattori/problemi .

      Elimina
    3. Non è cosi. Noi siamo quello che crediamo di essere, ovvero la maggior parte della gente diventa esattamente quello che la propaganda gli fa credere di dovere essere.

      Tu sei fissato con la questione demografica, perché fa parte di un certo "stile". In realtà la questione demografica, lo ripeto, è una derivata della ridefinizione dell'individuo su scala "micro" e dei popoli su scala "macro".

      Quelli che tirano le fila del Piano hanno deciso che per loro convenienza certi Popoli devono essere soppressi e certi altri devono essere incrementati. Per raggiungere questo scopo si ridefinisce l'individuo nei popoli da sopprimere in modo che assomigli a Vendola e si fabbricano quanti più trogloditi possibili nel Popolo da incrementare, poi si scagliano i secondi contro i primi.

      Tempo fa mi sorprendevo del fatto che la gente non ha la percezione di quello che sta succedendo. Adesso, anche in considerazione che tocco con mano il mio essere temporaneo, ci rido sopra. E' come il circo, la foca che gioca con la palla, l'orso che va in bicicletta, eccetera.

      Elimina
    4. Ho citato Vebdola non per caso ma in omaggio all'articolone di ieri in prima su Repubblica in cui il Nostro piange perché ha dovuto andare in Canada per proteggere i "diritti" del "figlio".

      Elimina
    5. > Noi siamo quello che crediamo di essere, ovvero
      > la maggior parte della gente diventa esattamente quello che la propaganda gli fa credere di dovere essere.

      Lorenzo, perché devi essere così ideologico!?
      Allora, io ho un reddito tot, supponiamo 100 talleri al mese.
      Se
      o - vw% vanno per il mutuo
      o - st% vanno per l'assegno di mantenimento per UnRagazzo
      o - pq% vanno per il cibo
      o - yz% vanno per i trasporti
      o - mn% per le spese sanitarie

      a fine mese ti rimane

      100 - (vw + st + pq + yz + mn)

      Puoi o non puoi fare un altro figlio?
      Se sì tagliando cosa o con quale bilancio?

      Il piano certamente esiste ma NON è l'UNICO problema del problema complessivo.
      Poi è chiaro che se il60% del mio reddito se ne va in
      o - tasse per servizi che non ricevo
      o - contributi per pensione che non riceverò mai
      posso dirti che con anche solo la metà di quel 60% potrei fare molte cose.
      Ma sono sistemi complessi, non lineari.
      Poi col secondo figlio la nuova mamma vorrebbe auto più nuove, comode per il passeggino e la quota yz per i trasporti aumenterebbe a discapito di altre voci, etc. etc. .

      Elimina
    6. Vendola, un ufficiale del reggimento plebeo manipolato dalle oligarchie.
      Un kompagno che andava con le kompagne femministe a urlare contro la mercificazione clerico-fascista machisto-patriarcale del corpo e dell'utero delle donne e ora ne ha utilizzato una forno per i suoi capricci egoici di progettazione, acquisto e fabbricazione di un oggetto umano piccolo secondo i desideri dei due mammi-papi.
      Il mondo è bello e gaio perché vario, no!?

      Elimina
  2. A proposito del lavaggio del cervello e della minchionaggine ormai impiantata negli Italiani:

    Via le "ecoballe" dalla Terra dei Fuochi, dichiara il Duce a reti unificate. Indovinate un po' dove mandano tutto lo schifo che c'è nelle "ecoballe" per lo smaltimento? Inceneritori lombardi. Un po' finirò per respirarlo anche io che ne ho tre di inceneritori attorno casa.

    Eppure, qui c'è un bel sindaco ex PCI ex Rifondazione, forse adesso di SEL e tutti cantano "bella ciao" felici e contenti.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.