giovedì 28 luglio 2016

L'appetito vien...

_mlero e io ne abbiamo.combinare di tutti i colori nei nostri grovigli, sabato.
Io riesco a resistere per ore (quasi tre l'ultimo giro) senza venire, con pause intermedie relativamente lunghe ed ella riesce a venire più volte e a rimanere sul filo del rasoio visto che durante le pause nella penetrazione io sono assai birbino con mani, lingua, occhi, parole e giocattoli.
Intesa erotica perfetta. Avanti, dietro, sopra, sotto, di lato, verticali... Ella è profondamente e audacemente sessuale, sono arrivato ad appellarla con il massimo tributo verbale.
Paradiso. Ma...
C'è un ma, però.
Per dirlo con parole... stromboliane, ciò  ha risvegliato "Iddu", il vulcano.
In questi giorni guardo con concupiscenza le molte belle femmine che vedo nelle calette, in spiaggia.
C'era una sosia spagnola di _tra, proprio 90 - 60 - 90 che mi sarei chiavato in ogni poro. L'ho scritto a _tra che mi ha risposto chiedendomi un tango rovente.
Poi una giovane donna romana un po' caciarona  ma con un culo del Brunelleschi. Le guardo come oggetti sessuali: come chiaverà quella? e noi insieme? Fantastico su seduzioni veloci, trombate sportive e subitanee che non mi sono mai appartenute. Forse proprio per quello. Speravo che con un po' di anni in più  e testosterone in meno... e invece la concupiscenza, la voglia di cacciare si sono riattivate con tutto il resto.
Mi crea un conflitto tutto ciò, un cozzo aspro tra pulsioni e morale.
Ero più sereno e tranquillo dopo la lunga cast(r)ità.

17 commenti:

  1. ma direi che è normale alla nostra età. basta prendere il buono anche di questa cosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa significa "sei taxista" in questo contesto?

      Elimina
    2. Porca miseria, ancora distorsioni dovute al furbofono.
      Sei taoista, altro che "taxista".
      Riconoscere la natura duale delle cose, bulutn.

      Elimina
    3. no, anche perché taxista cazzo no, tutto tranne che taxista

      Elimina
    4. Ho viaggiato in taxi al ritorno da Ginostra / CT, dopo penso almeno due lustri.
      E' un lavoro dignitoso che può essere fatto bene o male come tutti gli altri.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Si dice che anche nel sesso l'appetito vien mangiando :)
    Comunque...personalmente non credo gradirei che il mio lui del momento mi scrivesse di quanto lo ingrifa un'altra...forse perché alla fine si teme sempre un confronto...
    Cioé...si sa che l'uomo guarda sempre (e la donna non é da meno)... ma per una forma di rispetto non lo direi né vorrei saperlo.
    Se peró a _mlero non disturba la cosa e anzi la accende ancora di piú...buon per io vostro eros! Peró ecco...non vorrei lo facesse giusto per compiacerti e mostrarsi aperta, disinibita ecc...a volte le donne per timore di farsi scappare un uomo che piace lo assecondano in tutto anche se non vorrebbero. Ma non sembrerebbe questo il caso:)
    Domandina: e se lei ti scrivesse che si sente ingrifatissima da un bel 25enne muscolato che vede tutti i giorni sotto casa e magari ci fantastica pure su...ti farebbe piacere? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. > non credo gradirei che il mio lui del momento mi scrivesse di quanto lo ingrifa un'altra.

      _mlero non sa nulla di tutto ciò (a meno che abbia scoperto l'esistenza di questo diario). Avevo massaggiatore _tra, non lei.

      Ingrifatissima per un bel venticinquenne?! Sai che io considero la trombamicizia come la relazione ideale. Non potrei che invitarlo a soddisfare le sue curiosità. Poi potrebbero seguire molti giochi assai licenziati... ;)

      Elimina
    2. Immaginavo questa risposta :)

      Elimina
    3. Il problema e la sua soluzione è in me, non in _mlero.
      Come voglio gestire la mia sessualità? che prezzi sono disposto a pagare per ottenere cosa?
      Diciamo che osservarsi, pulsioni comprese, è impegnativo, perché poi sono domande che richiedono risposte.

      Elimina
    4. Penso che ciascuno abbia impulsi naturali verso gli esponenti dell'altro sesso....non bisogna demonizzarli ma é pur vero che quanso sei in coppia bisogna saperli gestire...

      Elimina
    5. La cosa che mi infastidisce è che in relazione, anche nella migliore, impegni tempo con una persona, anche se piacevole e devi limitarti in confronti di altre donne.
      Penso che sia proprio il vulnus apportato alla condizione di singolitudine e che sento.

      Elimina
  4. Vuol semplicemente dire che stai bene di salute... e comunque finchè non diventi come Fassbender in "Shame" non c'è motivo di preoccuparsi, neanche della morale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh... Trovare una soluzione sul piano etico.
      Sto eros è parecchio caotico, comunque, direi. Non ho visto la pellicola che citi. Andrò a leggermi la sinossi , Mark.

      Elimina
    2. Comunque non vorrei dirlo e magari mi sbaglierò... ma da questi dettagli s'intuisce che non sei proprio cotto di _sclero...

      Elimina
    3. Sto molto bene.
      Ma non penso di essere innamorato.
      Sto molto bene con lei e senza di lei.
      Già A-Woman non capiva questa mancanza del "mi manchi". E sono ancora lì.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.