domenica 26 marzo 2017

Nel suo vortice

Rubo qualche minuto alla vita che mi ha preso nel suo vortice e sollevato e spostato e fatto vivere tutte queste emozioni, queste cose matte, eccessive, sublimi, contrastanti.
Sono ebbro.

7 commenti:

  1. Ok Dioniso, quando torni poi ci racconti!

    RispondiElimina
  2. Corri UCoso, che è gia suonata la campanella.

    RispondiElimina
  3. L'ebbrezza più bella e pericolosa è quella non dovuta all'alcol. Tieni sempre la bussola in tasca, va. Può servire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte le droghe del mondo non valgono una goccia della mia adrenalina, dopamina, ossitocina, serotonina, ...

      Elimina
  4. Risposte
    1. _civa nel mio letto (io ho dormito di sotto, in quello di mio figlio) ma niente sesso.
      Il fatto di aver vissuto così intensamente è dovuto anche al fatto che ... non ho "perso" tempo ed energia con una donna, almeno, non in quel senso.
      Sai, già il tipo viennese si era accorto che se non metti energia nell'eros, la metti da altre parti.
      Più o meno come fanno in alcuni sport, compreso il calcio di cui sei appassionato, che se hai eventi importanti, c'è qualche restrizione in termini di sesso.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.