martedì 25 novembre 2014

MErdogan

Dovrei scrivere una pagina sulla peristalsi di M Erdogan.
Del resto se ti riempi la testa di cacca contenuta del corano  "La donna saprà quello che è peccaminoso e quello che non lo è. Non riderà in pubblico" (una delle centinaia di pirle) non può che uscire cacca.

Lo scopo delle femmine è la procreazione, almeno tre figli a testa, come se la Turchia non avesse un tasso di crescita (dell'impronta ecologica) che la porterà alla rovina. Questa è la merda religiosa, quella islamica è più aggressiva.
Nel frattempo a Milano cattolici e sinistri svampito-buonisti lavorano per l'apertura di uno stabilimento di merda per menti d'importazione (altrimenti nota come moschea a Milano).
Ihihi, Merdogan... A Radio3 Mondo stamani si citava questo articolo: un tribunale turco ha bocciato la privatizzazione di un porto... che avrebbe dovuto essere svenduto ad amici, ecco il lemon capitalism anatolico.
Verde dalla bile, poi esce quello che è.
Quando parlo di religioni patriarcal-patrimoniali.
Donne turche emancipatevi e sarete la salvezza.


29 commenti:

  1. Le tematiche sono interessanti. Ho appena postato l'aggiornamento su islam e sex.
    In Turchia, credo, vada fatta una distinzione tra le grandi citta' e i contesti piu' interni.
    Si assiste ad una recrudescenza del fanatismo culturale religioso ma non credo che le donne turche siano disposte a fare dei passi indietro....quantomeno quelle che hanno gia' assaporato un modello di vita piu' simile al nostro.
    Detto questo, ritengo che (M)erdogan e i suoi dovrebbero occuparsi di ben altri problemi piu' seri che le risate delle donne in pubblico. Che ne hanno tanti e grossi...proprio dietro i loro confini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto la tua pagina interessante.

      Nelle grandi città le donne turche si sono liberate dall'imposizione che le riduceva a fattrici e... hanno scoperto, ad esempio, il tango e sono diventate matte di tango.
      E' ovvio che se sei sepolta di pargoli e mocciosi urlanti di proprietà del padrone che ti ingravida, non puoi andare in milonga.

      Ecco, quando leggo di MErdogan penso che in Italia non siamo messi male, in confronto B. è uno statista, un galantuomo.

      Elimina
    2. Eh...insomma, B. un galantuomo :) ...ma se proprio vogliamo paragolanarlo all'altro...diciamo che sono in buona compagnia in quanto a "gradimento" di donne dai costumi "sportivi". :)
      Ho visto dei video di turkish tango. Belli. Gli uomini turchi (quelli caucasici) sono davvero belli, molto intensi. Le donne, pure, grandi gnocche. ^^

      Elimina
    3. turkish tango...

      Ehm
      Scusi, di tango ( "argentino" è pleonastico).

      Ad esempio questo Turkey Tango Fusion, o questo, a dispetto del nome, è un tango ballato bene, fluido, contemporaneo, molto rioplatense e per niente... turco.

      Elimina
    4. Ah ecco...mi scuso dell'imprecisione ma non mi intendo di queste distinzioni. Notavo solo solo la bellezza dei ballerini e e delle movenze. Bel mondo..davvero.

      Elimina
  2. e pensare che qualcuno pensava di far entrare la Turchia in Europa.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orrore
      Pensa che ci fu un periodo in cui credetti anche io qualcosa del genere.

      Elimina
    2. Francesco ci farebbe entrare solo Israele in Europa.. eheh.. tanto il Maccabi c'è già.. ;)

      Elimina
    3. Il problema è che hanno innestato a forza un pezzo di Europa in Arabia palestinese.

      Elimina
    4. sempre dalla parte di israele. sempre !

      Elimina
    5. Ah, riecco l'ultras di Israele!

      Elimina
    6. Uo', ma secondo te quando scrive queste cose, caccia fuori pure la sciarpa con scritto Forza Israele, come quando vede le partite, però su quella c'è scritto Forza Inter?
      Io me lo immagino così. :)

      Elimina
    7. Secondo me a Maccabi-Armani tifa i primi...

      Elimina
    8. Sciarpa bianco azzurra invece che nero azzurra.
      Hooligans Israel
      In effetti, rende bene l'idea.

      Elimina
    9. figurati, mi sta sul cazzo re Giorgio e le sue scarpette rosse, ovvio che tifo per il Maccabi. poi a Roma la comunità ebraica non ha la squadra di calcio che si chiama Maccabi ?

      Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    11. topocla, apparsa per un istante e poi via, come una virga di nebbia portata via dal vento.
      :)
      Comunque, benvenuta

      Elimina
  3. ""La nostra religione - ha esordito Erdogan - ha definito il posto delle donne nella società: la maternità". " (cit. La Repubblica).
    Che bello. Che gioia. Che giubilo non essere considerata una persona ma una fattrice. Peggio delle femmine di Pitbull sfruttate per far cuccioli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle religioni patriarcal patrimoniali (o della mano destra o della zootecnia umana) le donne sono sempre reificate a fattrici sfornapargoli di proprietà del padre, fratello, marito.
      Tu guarda cosa succede tra gli osservanti cattolici, ebrei, islamici o induisti vedici.

      Elimina
  4. ...credo proprio sia una realtà estremamente differente e lontana da me e da come la penso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso c'è la cacca islamica e un po' di quella cattolica.
      Ma anche gli osservanti ebrei sono della stessa natura.

      Elimina
  5. ci penserà Darwin a eliminare 3 miliardi di persone con la fame e le malattie, in futuro in medio oriente ci saranno guerre per l'acqua per l'eccessivo incremento demografico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto, miki mouse.
      Ci saranno?!
      Ci sono.
      Il collasso della Siria è uno dei casi più classici di implosione per sovraccarico antropico per altro ben documentato dalla letteratura scientifica.
      Solo che gli antropocentristi continuano a chiamarla guerra civile, primavera araba etc.
      Come chiamare primavera edile il crollo di un palazzo per cedimento strutturale.
      Stupidate assolute.

      Benvenuto!

      Elimina
  6. Incommentabile. Caro il mio Erdy, tieniti lo status di 'sta minchia, ma scodellati pure i pargoli.

    RispondiElimina
  7. L'elefante nella stanza, di cui si sentono già i primi peti, impone anche di considerare la questione natalità dal verso opposto : credo cioè che nell'arco di qualche lustro le società in palese sovraccarico demografico che non vogliono scomparire , dovranno prendere misure anche x post, cioè verso chi ha figliato eccessivamente; altra questione poi è il ruolo della donna alla prese con la futura ma manco tanto non sostenibilità tanto di una maternità che non sia severissimamente controllata, e non da meno con la cura degli anziani.In italia siamo investiti pesantemente soprattutto dalle ultime due questioni, visti i già bassi di natalità...Nel mondo oggi e tardi per concentrarsi solo sui tassi di natalità : non si vuole guardare oltre perchè le soluzioni ex post sono un tantino più spiacevoli di regalare profilattici e non si chiamano nemmeno più soluzioni...Quanto poi ai contraccettivi è illusorio pensare di gestire una politica del figlio unico solo unicamente con essi: perchè i denatalisti eludono la questione aborto e sterilizzazione ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esistono almeno 5 miliardi di homo che non possono essere sostenuti: cosa succederà a questi?
      Cose non particolamente gradevoli.
      In Italia dovremmo inziare a contrastare lo tsunami immigratorio, in primis con i respingimenti ma, soprattutto, per efficacia, con rastrellamenti e rimpatri sistematici.
      Il tam tam tra i migranti sarebbe fulmineo :- qui non si riesce a stare, come clandestini.

      L'Italia tornerà ad avere la popolazione sostenibile (ai tenori attuali circa 1/6 della popolazione, ca. 10M) e questo processo sarà brutale e drammatico.

      L'altro giorno leggevo le demenze politicamente corrette di una imbecille del Fatto Quotidiano che si scandalizzava perché in India ci sono anche le sterilizzazioni.
      Questa idiota non ha capito veramente un cazzo di come funziona il mondo, la biologia, che non è affatto la fuffa finta e artificiale in cui ella crede.
      Qui bisogna azzerare i flussi immigratori, no ricongiungimenti, no figli (se fai figli perdi il permesso di soggiorno, come succede in altri stati, e vieni rimpatriat* immediatamente).
      Si entra solo per lavoro, se c'è lavoro, per il tempo necessario per il lavoro. E' una immigrazione economica temporanea, NON deve essere in alcun modo una colonizzazione.

      I denatalisti... siamo in tre gatti, non so come siano le posizioni su aborto e sterilizzazioni.
      Se cattolici o islamici non possono neppure essere denatalisti: se di sinistra entrano nelle mille mila contraddizioni sinistre (religione oppio dei popoli e si alle moschee e altre robe orribili del genere).

      Elimina
  8. Le questioni aborto e sterilizzazione non le eludo per niente!

    P.S. I peti dell'elefante è da quel dì che si sentono! Ormai sono una tempesta nauseabonda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sterilizzazione è atto nobile ed ecologico.
      Anche l'aborto, come razio più estrema quando altro ha fallito.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.