mercoledì 16 marzo 2016

Domini googlici "inconnettibili"

Le cose con i domini googlici continuano a non andare bene. Solo che il lavoro è intenso in 'sto periodo, non ho proprio tempo di indagare e neppure vorrei mettere in crisi il piccio in ufficio per cose che non c'entrano con esso. Connessioni che scadono (time out) diventa tutto lento, spesso impossibile. Così, sono un po' contumace anche dai luoghi googglici che bazzico di solito. Ho osservato che anche a casa le cose continuano a non funzionare, anche se non così male. Non è quindi un problema solo di ufficio.

7 commenti:

  1. UomoCoso, dai ascolto ad un cretino.

    Ti compri un computerino portatile, ce ne sono di decenti attorno ai 300 euro, poi ti procuri una chievetta USB che funziona da modem e con quella ti colleghi ad Internet tramite la rete furbofonica, dovrebbe costare intorno ai 15 euro al mese. A quel punto ti puoi collegare ovunque, a casa tua o di altri, in treno o in ufficio, senza pestare i piedi a nessuno.

    Io ti suggerisco anche di acquistare un PC senza Windows (es. HP li vende con sopra solo Freedos, risparmi circa 50-60 euro) e poi metterci sopra una qualsiasi distribuzione Linux, che, inutile dirlo, è meglio.

    Per il tempo non ho un rimedio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Lorenzo: "dovrebbe costare intorno ai 15 euro al mese"

      Anche meno. Con Wind io pago 9 euro, con tempo illimitato e tetto a 3GB di traffico, limite oltre il quale la tariffa non aumenta ma si riduce (drasticamente) la velocità.

      Elimina
    3. 15 € al mese per 15 GB di traffico, con Fastweb.

      ===

      Elimina
  2. non saprei, a me funziona tutto perfettamente

    RispondiElimina
  3. A me, è funzionato e funziona tutto perfettamente.

    ===

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.