mercoledì 28 settembre 2011

Dà e prende

E' un piccolo teatro, forse una cappella prima, in quel palazzo nella via antica della città. Sotto i portici, prima della casa torre e di fronte a quelle monofore gotiche. Il parquet antracite consumato e graffiato da varie arti.
C'erano passi che si intrecciavano, busti comandanti di uomini in camicia e donne belle di tacchi e corpi sapienti.
Ballavano tre minuti d'amore.

Capogiri leggeri, la curiosità che sospende il respiro quasi. Ora vieni, balliamo. Batte il cuore mentre cerchi di mettere insieme tutto, testa, anima, corpo, ritmo. I sensi che ti portano via. Prima o poi sarai i suoi piedi, avrai la sua anima.

Dà la vita e te la prende, il tango.


La vida es una milonga

5 commenti:

  1. _via mi tampina. Ha voluto ballare con me e va bene.

    Poi ha iniziato a parlare di questo e quello, a lungo. Solo che io ero via, rapito dal fascino di quelle coppie che erano uno in piroette.

    Non ce la faccio ad ascoltare con attenzione.



    Ballato con _ara, nuova al corso, penso studentessa. Mi ha emozionato.



    Ieir è andata meglio.

    Per arrivare ad un primo discreto livello ci vorrà almeno un altro mezzo anno. I ballerini del corso estivo sono spariti. La solita decimazione di uomini.

    RispondiElimina
  2. Entrato, stavo ancora curiosando, _lla mi dice: Vuoi sederti? cosìì sembri appeso.

    Parlato un po'. E' in cerca di un ballerino, non è facile se non hai un partner di ballo, mi ha detto. Corsi, approfondimenti, etc. sono solo in coppia.

    Poi ballato con _ica, la sua amica. Carina molto e solo 8 mesi di ballo.

    Ho potuto osare.

    Quando entri in luoghi nuovi ti lumano di brutto.

    Ecco, da una certa soddisfazione.

    Vorresti girarle pirlarle emnozionarle e sei solo all'inizio, incertezze ed errori.

    Aspettate un attimo.

    RispondiElimina
  3. Ballo come un tronco ed è un peccato, perché a leggere questi post viene voglia d'iscriversi subito a un corso di ballo! :-)

    RispondiElimina
  4. wow emozionante!!!

    RispondiElimina
  5. x Eireen74:

    Ancheil mio amico  _zzz una volta diceva di sé che ballava come un tronco.

    Ora è un bravo ballerino!

    Il ballo fa da dio, fa bene, è un toccasana, un potenziatore turbo.



    x liberadidire:

    Parecchio.

    Durante il tango con _ara, a lezione, percepivo la mia emozione e la sua.

    Pazzesco.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.