mercoledì 13 gennaio 2021

Un po'


Mah, non un grande periodo. Le ferie invernali sono stare assai riposanti e relativamente lunghe. Da una parte sono state ristoratrici, dall'altra, per contrasto, hanno evidenziato quanto siano forsennati i ritmi normali, elevate le pressioni quotidiane. Osservo i ritmi blandi, le deresponsabilizzazioni, i privilegi di coloro che lavorano nel pubblico. Quanto potrà allargarsi questa forbice?

Usavo il termine di servidelfiscoglebainps e la situazione non mi sembra affatto migliorata. I politicastri sinistranti hanno deciso che è ora di imbarcare/importare altre moltitutidini che graveranno sulla mia, sulla nostra fatica, facendoci anche a fette nel caso finiremo nel posto sbagliato nel momento sbagliato.
Anche il ripetersi del casa-lavoro o lavoro-in-casa-casa e il non uscire ché di rado non aiutano. UnBipedinone, che sa studiando abbastanza sodo, sbuffava un po' per queste reclusioni.

Sono un po' opaco, un po' bollito, un po' stufo.

1 commento:

  1. Parliamo di quanto siano rimbecilliti gli Italiani nel 2021.
    Nevica a Milano. Quando dico "nevica" intendo che per qualche ora nevica e ci sono per terra dieci centimetri ad esagerare. Pronti via, "piano di emergenza", vengono buttate tonnellate di sale misto a terriccio e ghiaino sulle strade e sui marciapiedi. Tutte le strade, grandi e piccole. La neve il giorno dopo era tutta sciolta in città ma non il sale, il terriccio e il ghiaino, che sono ancora tutti li e vengono sollevati dai veicoli, dal vento, polvere corrosiva che va dappertutto. Tutti gli oggetti di ferro fino ad una certa altezza vengono rovinati, i pezzetti di ghiaino vanno in tutti gli ingranaggi e il sale inquina terra e acqua. Ovviamente, gli "pseudo-ecologisti" si accorgono che c'è polvere nell'aria. MA VA?

    Ma maledetti imbecilli, prima di fare la scena della "emergenza neve" non si poteva aspettare un attimino? Che tanto adesso tutti hanno le gomme invernali e dieci centimetri di neve non sono un dramma. Chi pulisce tutto lo sporco che c'è in giro? E' anche piovuto, dopo la neve ma ci vuole altro.

    D'altra parte, è come il cane-figlio che mi caca e piscia sulla porta di casa ogni santo giorno e lo dobbiamo guardare con simpatia. Lui e il suo... come dire, genitore?

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.