venerdì 6 novembre 2015

Camminare

  • Una passeggiata ogni giorno dovrebbe essere una regola per ognuno di noi
Camminare.
Mia nonna, suddita asburgica, Hebamme, ostetrica, camminava per ore, con ogni tempo per raggiungere masi isolati e fare la co-ma(d)re nel far venire al mondo quei piccini, che già ci entravano mettendo un piede in contesti grami. Aveva una fibra straordinariamente tenace, molta intelligenza (non è un caso), era amata dalle due comunità, trentina, di lingua italiana e todes'cia, sudtirolese.

A me piace camminare.
Poi ho scelto il tango (o esso ha scelto me) che è un camminare danzato abbracciati.

Mi infilo tra urgenze lavorative più urgenti di altre urgenze; sono un po' latitante dal diario. Penso che certi dirigenti, se camminassero un po', lavorerebbero meglio.
Me ne andrò, per un paio di giorni, in uno degli angoli più belli delle Alpi Retiche.
A camminare.

A proposito, non che questo articolo aggiunga qualcosa a quanto sapessi già.

Buon fine settimana.


14 commenti:

  1. il movimento, qualunque movimento, fa solo bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranne quello per andare a comprare le sigarette.

      Elimina
    2. Francesco, nonostante sia una cosa nota e sempre più nota, osservo molte persone che non fanno movimento e alcune poche che lo fanno in modo specializzato / concentrato / artificiale.
      La pigrizia tende ad autoalimentarsi.

      Elimina
    3. E' vero, la pigrizia si autoalimenta: conosco molte persone che prendono l'auto per spostarsi di 500 metri e poi perdono il doppio del tempo per trovare parcheggio.

      Elimina
    4. x Marco Poli:
      I filosofi della scienza e gli scienziati hanno osservato che dai tempi moderni l'evoluzione della specie si è fermata. Io andrei anche oltre, ora ci sono regressioni di massa in un numero elevato di campi.

      x Arturo Tauro:
      Conosco vari persone che sono appendici della propria auto:
      la madre di mio figlio, non come A-Woman.
      Anche _nni, maestro del tango dei colli è una persona che pur di evitare 1' 30" a piedi spende 15" a cercar parcheggio.
      Sono cose che mi innervosiscono anche solo a scriverle.

      Elimina
  2. vai Uomo......
    non fermarti vaiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto in esclusiva un video che riprende UomoCoso nell'esercizio della sua UomoCosità:
      https://www.youtube.com/watch?v=jANO2-6IM9E

      Elimina
    2. :)

      No, non son più così razzomissile, per quanto ancora un po' razzomissile.

      Elimina
  3. Ecco da dove vienela passione per la camminata :) Immagino questa nonna camminatrice che sfidava intemperie e clima avverso oer raggiungere le sue pazienti e aiutarle a dare la vita. Bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia madre anche è (stata) una grande camminatrice quotidiana.
      Mio padre alpinista idem.
      Insomma, basta copiare un po'.
      Ha fatto cose pazzesche, la nonna. Tant'è che vinse una medaglia d'oro al merito. Nessuna ostetrica, al giorno d'oggi, farebbe un centesimo di alcune cose che ella fece regolarmente.
      Ad esempio, essere svegliata di notte, in nevicate copiose, e andare, più o meno a piedi (intendo che alcune volte venivano con un mulo sulla quale la facevano salire) in piena notte a quattro ore di cammino di distanza. Ecco, per dirne una.

      Elimina
    2. Vale per qualsiasi cosa. Qui a Milano in centro ci sono ancora i palazzi col gabinetto sul ballatoio, in comune per tutti gli appartamenti dello stesso piano. La gente si lavava dentro il mastello, quando si lavava. C'era gente che campava raccogliendo la cacca dei cavalli e rivendendola come concime. Non stiamo parlando del medioevo, parliamo della generazione precedente la mia.

      Elimina
  4. Assolutamente una buona pratica.

    ...

    Penso che certi dirigenti, se camminassero un po', lavorerebbero meglio.

    Penso anch'io.

    ...

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.