domenica 1 novembre 2015

Tante robe, poco tempo




Tante robe, poco tempo. Devo dire che sarò meno presente nel periodo che viene, molta pressione al lavoro per un progetto urgente. Avrei così tanto da scrivere che non so cosa scegliere. Allora scelgo il qui e ora.

Se ne sono andati via amici passate le sei, mio figlio sta studiando nel suo angolo, fuoco ormai spento nel caminetto. Un intero pomeriggio iniziato con buon cibo (mi piace divertirmi in cucina), buon vino e buona compagnia.
Sorridevo: il mio bipede, che ha voluto essere portato e quindi ritirato alla disco (nel frattempo me ne sono andato in milonga) era decisamente piallato oggi, ha dormito oltre due ore. Dunque non è un problema della mia età, anche i regaz vengono piallati da certi orari.
Sono cancro e la casa mi piace molto: oltre al cibo ho preparato una bella tavola, il fuoco acceso, le candele. Ahaha, siamo sprofondati nella nostra edonistica piscina e le ore sono passate in un battito di ciglia.
_ele questo pomeriggio, a proposito delle mie storie mancate con le ultime donne diceva : cancri... hanno il guscio (esoscheletro). Immagine azzeccata, direi.
Ho un dito malconcio, mentre stavo cucinando mi sono affettato un po' di unghia e carne dell'indice della mano sinistra: i coltelli rimangono sempre strumenti pericolosi, anche per chi li sa usare. Chiuso subito, pressione con un fazzoletto di carta, si è chiuso tutto subito ma sento che...il taglio sotto è un po' dolorante.
Sì, fermarsi a casa, con affetti e amici cari è una meraviglia ancora più gradita quando le mie mole attività “sublimatrici” mi tengono lontano da essa.

26 commenti:

  1. Sono cancro anche io e come te amo la mia domus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono sagittario che in teoria ha una propensione marcata al viaggio. Eppure casa mia é un microcosmo, con l'ordine un po' maniacale che un (ascendente) vergine può avere :)

      Elimina
    2. Anche la mia casa è molto ordinata.
      Non potrei vivere nel disordine, nel "casino", tanto meno rilassarmicisi

      Elimina
  2. Se ne sono andati via amici passate le sei, mio figlio sta studiando nel suo angolo, fuoco ormai spento nel caminetto.

    Una descrizione particolarmente evocativa! Mi ricorda quando io studiavo, ed ero nell'unica stanza con la stufa, e il gatto ci dormiva sotto o in grembo a me...

    E' un periodo che sto cucinando anche io, a mio modo, senza sbuffare come invece ho fatto negli ultimi tre anni. In effetti cucinare bene per qualcuno e' davvero un segno d'affetto e d'attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cucinare tutti i giorni, magari due volte al giorno, è molto pesante, direi il miglior metodo per stufarsi.
      Il cibo è uno dei modi più efficaci per prendersi cura di una persona: ho cucinato questo cibo sano e di qualità perché voglio che tu (ti nutri con piacere di esso e) viva bene. :)

      Elimina
  3. Premesso che io non ci credo, il concorso della serata è "indovinate di che segno sono".

    Tempo - lavoro. Io non credo che si possa essere produttivi per più di quattro-sei ore al giorno, il resto del tempo o si fa qualche cosa che non richiede attenzione oppure si rischia di fare cose inutili con dentro qualche sbaglio catastrofico. Da questo ho derivato l'idea che bisognerebbe lavorare tutti mezza giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toro o capricorno. Un segno di terra.

      Elimina
    2. D'accordo pure con la mezza giornata ma buona : per produrre ciò di cui abbiamo davvero bisogno - individualmente e collettivamente - potremmo lavorare TUTTI e solo 4 ORE AL GIORNO.
      Ma è politica dei Padroni del Salvadanaio Grosso - attraverso gli intermediari che sono i burattini politicanti di un numero di colori sufficienti a paventare il feticcio di una ''democrazia'' - il farci sgroppare come criceti nella Grande Ruota ...
      fino a ridurre il cervello a una pappa, e la volontà a zero.

      ===

      Elimina
    3. Io sono troppo ignorante di astrologia, Lorenzo, per capire di che segno tu possa essere. Anche ignorante di te, direi.

      > criceti nella Grande Ruota
      Direi una bella metafora di Tempi Moderni.

      Elimina
    4. Comunque la veggente Pippa l'ha azzeccata, sono del segno del Toro.

      Elimina
    5. Sono un fottuto genio. Il potere della cingomma.

      Elimina
  4. Io sono così maldestra in cucina che mi brucio e taglio anche per fare un uovo bollito. L'inettitudine fatta persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. non sono proprio ai tuoi livelli ma se mi impegno qualcosa riesco a tirar fuori :P

      Elimina
    3. Oggi il dito tagliato rompe quando lo uso sulla tastiera. :/

      Elimina
  5. Secondo me anche se si tratta di cose non scientifiche, c`è qualcosa di vero nei segni. O forse, ognuno di noi si suggestiona e ricalca inconsciamente le caratteristiche del segno di appoartenenza. Cancerini. ..gli unici uomini della mia vita che mi hanno fatto proposte serie, tipo matrimonio o vita insieme. :) Il mio ex maritobera un cancro. L`unico altro uomo che avrebbe voluto impalmarmi di nuovo, era cancro. É vero. ..c`é questo guscio che a volte vi rende inaccessibili e un tantino lunatici. Ma nessun altro segno sa godersi cosí i piaceri della vita e condividerli con chi ama. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah la auto-ironia involontaria...

      Elimina
    2. Assolutamente consapevole. .. :)

      Elimina
  6. Io sono Toro, e non so quanto il segno zodiacale influisca. Ma ho la stessa tua passione per la domus, per le cene con gli amici cari (amo cucinare), per le chiacchiere calde e conviviali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Johnnaccio, conosco questo aspetto del tuo carattere leggendo il tuo diario. :)

      Elimina
  7. Ieri ho visto un programma in cui c'erano dei tizi che andavano a caccia di granchi nella giungla. Essendo questi dei granchi enormi, se ti afferrano un dito te lo staccano senza pietà, però uno dei cacciatori disse che hanno un punto debole:soffronno il solletico sulla pancia. Pure tu soffri il solletico sulla pancia visto che sei cancro?
    Ritornando al discorso sui granchi: e certo che me li mangerei quei granchi.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah. clorindodonte, mi fai ridere!
      Sei una granchiovora, zio peto. Devo stare lontano. :)

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.