lunedì 23 febbraio 2015

Limbo delle ombre e delle memorie

Sabato 7 marzo sarò a Ravenna. Così ci siamo detti con _ina la bizantina ravvennate. Mi porterà a spasso per la città, andiamo a goderci il celebre ciclo di cattedrali bizantine.
E poi andiamo a farci un aperitivo?
Aperitivo? Nooo, io non mangio, né bevo.
Abbiamo riso.
Venerdì, alla Milonga Off a Ferrara abbiamo fatto al tango, un po'.
Ecco, _ina la ravennate e... E sono giorni in cui _tra rimane nei miei pensieri, anche se ho aspettato a scrivere.
Sabato scorso, 14 febbraio, ci eravamo scambiati qualche pensiero.
Avevo iniziato io la notte, un messaggio :- Mancano le tue braccia fiorite, in milonga.
Poi la sua risposta, un velo di tristezza, da sciogliere con un abbraccio tangrico oppure con molta cioccolata.
Vorrei spegnerti ma non ci riesco.
Allora non farlo e accendi me piuttosto, che sono nel limbo delle ombre e delle memorie.
Poi ancora pensieri in crescendo.
Vieni a fare al tango con me, martedì sera?
Sì. Perché prima non andiamo a mangiare un boccone? Esco da lezioni di piano alle 19.
Poi ancora pensieri. Altri.
Lunedì mattina le mando un messaggio :- allora, confermato per domani? Fammi sapere che mi devo organizzare per tempo la mattina.
Silenzio.
Silenzio.
Silenzio.
Bah. Si sarà inceppata.
Forse il gioco di ego ingombranti è troppo ingombrante rispetto al resto. Il piacere di essere desiderati e non molto più.
Fanculo! Mi organizzo per scendere con il mio maestro di tango "dei colli".
A metà mattina di martedì... drin ... perdonami, mi ero dimenticata che avevo prove col gruppo.
In seguito al tuo silenzio mi ero organizzato diversamente.
Fine.

Ho lasciato passare una settimana. Una settimana che ho buttato a pedate _tra fuori dalla porta e rientra dalla finestra. E meno male che non siamo andati molto in là, funamboli sul precipizio.
A _ina devo pensare con la testa. Il resto mi parlerebbe di _tra.


("i funamboli", lucacervini)

52 commenti:

  1. Mettiti a pelle di leone, mettiti... fatti camminare sopra con gli scarponi chiodati. Mah. Ad ognuno il suo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, in effetti io sto osservando queste cose assurde che scattano.
      Cerco anche di diversificare, come vedi.
      Ma... la pellicola che abbiamo visto sabato sera (storia [della moglie] di Stephen Hawking) ci faceva discutere, mentre faticavamo nelle intemperie della Bellezza Bianca, di quanto spingerti in là nel superare controversie, difficoltà, traversie, etc. per una cosa che ritieni che valga.

      Elimina
    2. Una volta un tale che conosco pronunciò questo aforisma immortale:

      " le donne sono brutta gente "

      Ricordatelo.
      Che poi è la versione concisa del vecchio Ferradini.

      Elimina
    3. Siamo bruttissima gente. Meno male che abbiamo la figa.

      Elimina
    4. Sempre diversificare, Uomo ;-)

      Vedi, Lorenzo: Uomo è saggio e ha capito che non si può crescere all'infinito. Per questo ogni tanto (si) svaluta.

      Elimina
    5. Come se l'alternativa di stare fermi e non fare niente non esistesse.

      Elimina
    6. Siamo qui mille milioni di messaggi dopo a discutere ancora di un "mavafanculo" che doveva essere detto tanto tanto tempo fa.

      Elimina
    7. Lorenzo, Uomo ha barattato il "mavafanculo" con una bella leccata di topa, a suo dire a costo basso o nullo.

      Elimina
    8. Fammi capire, c'è gente che paga per leccare la topa? Sarà che io sono schifoso fascioleghistga razzista omofobo ma ero rimasto al pagare per farsi leccare.

      Comunque ognuno si fa i conti nelle sue tasche.

      Elimina
    9. Ah, a te piace più pensare a Uomo come un creditore...Allora adesso lui magari spererebbe anche di farsi rimborsare perché lei si è sollazzata gratis.
      Certo, la famosa storia della Germania che presta ai greci per piazzare il sottomarino. E come, no.. ;-)

      Elimina
    10. Io non penso ad UomoCoso.

      Che lei si sia "sollazzata" in vari modi è palese. Che poi a UomoCoso la cosa sia piaciuta è altrettanto palese, perché altri, me incluso, avrebbero giocato la partita in un altro modo.

      Nessuno qui può dire a UomoCoso cosa deve fare. Non avrebbe senso perché in questo genere di cose ognuno è diverso.

      Ma qui siamo un po' spettatori di una commedia e in quanto tali diciamo la nostra sulla storia messa in scena. Poi la commedia non dipende da noi.

      Elimina
    11. Ahaha :)

      La leccata di topa. In effetti avrei dovuto scegliere questo come titolo per
      quella pagina.
      Diciamo che il progetto prevedeva uno scambio di remunerazioni che non è avvenuto. E il fatto che non sia avvenuto è stato un po' la tirata di freno a mano di questa storia.
      Non sono mica così altruista, oh!?

      Elimina
    12. Ma va? E secondo te io non lo so cosa avevi in testa e cosa è andato storto?
      E' il dottor azzeccagarbugli sopra che teorizza a sproposito.

      Elimina
    13. tutta la vita lei la creditrice, fanculos !

      wannabe, si sa che siete sedute sulla vostra fortuna!

      Elimina
    14. Ahahah qualcuna con la propria fortuna ci regge pure la pinta di birra.
      Io al massimo ci appoggio il kindle.

      Elimina
    15. Mi risulta che il kindle costi come svariate pinte di birra.

      Elimina
    16. Si, ma dentro ci stanno diverse pinte di libri.

      Elimina
    17. Si ma secondo me ci vuole meno uso di topa per acquistare una pinta di birra.

      Elimina
    18. Si ma io mi riferivo alle tette

      LoL

      Elimina
    19. Le tette me le posso fare impiantare anche io.

      Elimina
    20. Eh, ma spesso é chi ha le materie prime che fissa i prezzi.

      Elimina
    21. Si infatti vedi come si abbassa il prezzo della benzina. Dai, azzeccagarbugli.

      Elimina
    22. Ma che c'entra, tu con la figa hai bisogno di intermediare o di farti trasformare il prodotto?

      Elimina
    23. Primo, il prezzo della figa "di serie" lo stabilisce il pappa, non la portatrice della figa, che è solo una dipendente malpagata nella maggior parte dei casi. Secondo, il prezzo della figa "di lusso", cioè quella che viene fornita sotto forma di consulenza a partita iva, dipende dal contenitore perché per il resto è uguale alla prima. Terzo, la figa "amatoriale" viene data in uso gratuito previo superamento delle fatiche di Ercole (nel caso del bravo ragazzo UomoCoso) oppure previa qualche condanna penale, meglio se condita da latitanza.

      Elimina
    24. Nel caso qualcuno lo ignori, è risaputo che i criminali famosi ricevono moltissime lettere di donne che vogliono dargli in uso la figa. Spesso anche le avvocatesse si prestano.

      Elimina
  2. Mmm questa faccenda della seduzione e del del desiderio a volte è unovstress. Un tantino di gioco delvtira molla delle oartibci puo' stare pure ma _Tra sembra un tantino volubile. D'altra parte le storie tranquille dove tutt gila lisco ci si mette daccordo in armonia a volte possono risultare noiose…
    Ci vorrebbe una giusta via di mezzo.
    Comunque, vista l'incertezza della situazione, secondo me fai bene a frequentare anche altre persone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco disse: svalvolata
      Spirita Libera disse: un tantino volubile
      _tra disse: inizio molte cose e non le finisco (sconclusionata)

      UUiC dice: mmh, attenzione, vuoi proprio salire e (tentare di cavalcare ) il toro nel rodeo?

      Elimina
    2. Non sapere cosasi vuole all inizio di una storia e' frequente a molte persone… l:importante eh he poi non fiventi un mod per crigiolarsi nell'indecsione… sul "vorrei ma' o 'mi piaci pero''… .alla lunga ci si stanca. Dipende da te Uomo quanto il gioco valga candela… ma ti sento gia' un po' sminchiato… lo sarei anche io di fronte a un uomo che mi stuzzica e poi si tira indietro (successo di recente con R.). :)

      Elimina
    3. x Francesco:
      Grazie per aver completato le citazioni.

      x Spirito Libero:
      Tu con R. avevi trombato. Poi egli iniziò i suoi tatticismi fuggitivi, se ricordo bene.

      Elimina
  3. Passa l'ego superdotato, passa il tango, passa la confusione.

    Ma nessuna di queste, per me, è una buona ragione per non dare alcuna risposta quando si in procinto di fissare un appuntamento, di qualsiasi genere esso sia.

    Quando lo fanno con me divento più iena di quello che normalmente sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere le donne ti mettono alla prova per vedere se "hai le palle".
      Una possibile risposta avrebbe potuto essere una telefonata dura anche di sfanculamento, con diverse strategie verbali.
      o - non ho bisogno di uscire con te
      o - vuoi uscire veramente con me?
      o - [varie altre, NON esperto di seduzione e di tecniche di seduzione]
      Io ho deciso lo sfanculamento del silenzio.
      Uno potrebbe dire: hai mollato
      Due potrebbe dire: e se ti avesse messo alla prova?
      Tre potrebbe dire: ...

      Elimina
    2. Ti racconto una cosa appena successa.
      Quando sono in autobus/metro per ingannare il tempo ficco il naso nei display altrui (prima o poi me becco un sonoro vaffanculo):

      ragazzo di 20-22 anni scrive messaggio chilometrico su wapp di scuse che a momenti mi scappava la lacrimuccia pure a me

      la destinataria ("AmoreMio") risponde con tre puntini di sospensione.

      Minchia poteva sforzarsi un minimo, eh.

      Purtroppo non ho letto il seguito che il ragazzotto dal cuore ridotto a un mosaico è sceso.

      Elimina
    3. UomoCoso, il guaio è che dopo esserti messo a pelle di leone un certo numero di volte, lo spazio per i bluff è ridotto a zero.

      Elimina
    4. Il ragazzo o uomo zerbino penso sia inerentemente antierotico.

      Elimina
    5. Lorenzo, non ho capito.
      Più che bluff penso che si tratti di prendere atto della non esistenza della storia. Diciamo una manciata di ore liete in qualche uscita ma ora non c'è più nulla.

      Elimina
    6. In genere ci si mette la pelle di leone per lottare con le tigri di carta. Tutto è sotto controllo.

      Elimina
    7. Ci sono vari modi di "prendere atto".
      Per esempio un modo è trovarne un'altra. Un altro modo è guardare lo scemofono ogni trenta secondi per vedere se per caso è arrivato un messaggio. Ho visto succedere entrambe le cose e tutte le varianti in mezzo. Certo se parti col guardare lo scemofono ogni trenta secondo e se la tipa lo sa, non hai più nessuna carta da giocare, come Tsipras.

      In genere ci si mette a pelle di leone per masochismo.

      Elimina
    8. > Per esempio un modo è trovarne un'altra.

      Questa pagina inizia citando _ina la ravennate infatti.
      Devo dire però che ella NON è nei miei pensieri (che un decimo di quelli per _era). Forse non ancora. Vedremo.
      Il furbofono e normalofono sono senza comunicazioni da martedì scorso e questi quasi sette giorni non sono certo stato un presidio né del furbofono (che ho solo oggi qui per scaricare le foto di ieri) né del normalofono.

      Sul perchè ci si incrani su partner che fuggono... ma, direi che è piuttosto noto. Tant'è che il detto tattico recita "in amor vince chi fugge".

      Elimina
    9. Il detto è notoriamente falso.

      Nel caso delle donne non devi fuggire, devi essere un bastardo. Il gentiluomo che fugge non lo rincorre nessuna, dai retta. Invece il bastardo che fugge, dalla polizia, dai creditori, da donne incinte, eccetera, quello invece lo rincorrono.

      Come dicevo sopra, sei ovviamente libero di giocartela come preferisci. Conosco gente che ha fatto e fa le cose più assurde perché/quando si fissa su una.

      Elimina
    10. Se ricordo bene, il "fuggire" è un tatticismo che funzionicchia una volta che sia successo il fatto un paio di volte (trombata, tanto per essere chiari).
      Diciamo che io sono altri passi avanti nella chiusura di questa storia.
      Anche se dovrei verificarmi. Dovrei osservare cosa succerebbe domani se iniziasse a scoparmi la testa con le sue parole o se volesse mettersi nelle mie braccia. Riuscirei a mandarla a quel paese?

      Elimina
    11. Quella sarebbe la verifica, Lorenzo.

      Elimina
    12. Se vola e fa qua qua è una papera, dai retta.
      L'esame del DNA è un attimo superfluo.

      Elimina
    13. Ci sono i dare e gli avere, i pro e i contro e poi si fa un bilancio.
      La papera farà qua qua ma il maschio del germano ha uno splendido piumaggio ed è anche molto buona in casseruola o al forno.

      Elimina
    14. Si ma ognuno di noi farebbe un bilancio diverso perché diamo valori diversi alle cose.

      Elimina
  4. quanto mi fai incazzare, peggio di quando parli di islam per la miseria !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ?

      'spetta.
      Sei anche tu della scuola qui già citata "mavafanculo".

      Elimina
    2. raramente mi sono così trovatod'accordo con colui che ha fatto questo commento in cima al post

      #mavafanculoduevolte

      Elimina
  5. Uomo, non dar retta.
    Mi pare tutto molto strategico e troppo pensato.
    Tu fai quel che ti appartiene. Non è questa libertà?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strategico...
      No no.
      Mentre aspettavo e passavano le ore, io ero prima perplesso, poi via via più scocciato. Poi all'indomani, quando è arrivata la sua risposta "perdonami avevo scordato le prove del gruppo" poco prima delle dieci (era martedì) ero forse incazzato no ma certamente contrariato.
      Fanculo.
      E' la parola che rende l'idea concisamente e meglio di altro.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.