domenica 14 giugno 2015

Enormità vere, verissime, ridendo e scherzando

Non ho scritto di vari accadimenti inerenti i rapporti con esponenti dell'altro sesso.
Un paio di uscite piacevoli ma... non è successo nulla. Con colei con la quale bisticciai prima che fosse successo alcunché ho provato un approccio tranquillo, ma, appunto, mi sembrava più di stare appresso ad un'amica che ad una femmina da desiderare. Poi se si scopa magari si attizza un po' il fuoco, se non succedeuncazz ad un certo punto graziearrivederci.
_tra mi ha chiamato un'ora fa, tornava dalla sua città di origine, qualche ora di viaggio. Era in auto, da sola. 
Con lei la parola va, si gioca, si scherza. Ha iniziato a parlare delle costellazioni che ha fatto oggi, poi del suo stato, della fine della sua storia quindi del padre dei suoi figli.
L'ho interrotta e ridendo e scherzando, le ho detto che io non sono un amico né lo voglio essere, io voglio essere un tuo amante e scoparti molto. Ridevamo ma le ho detto proprio così.
Se mi vuoi come UnTerapeutaCamminante, mi devi pagare.
Allora dai, ti pago e vieni ad agosto in quel posto a fare quella settimana di contact tango.
Oh, guarda, se vuoi, basta che poi finisco nel tuo lettino, la sera.
Io prendo letto a quindici piazze.
Va bene, se grande è ancora meglio.

Ecco, abbiamo scherzato e riso così.
Ridendo e scherzano puoi dire delle enormità vere, delle robe verissime e dirle proprio dirette, vere.
Martedì vuole uscire con me. Beh, anch'io,direi.

Sabato ho ballato con una che puntavo da tempo. Da tempo con un sacco di buconi in mezzo, visto che la vedo raramente. Ora so, per amici che mi hanno dato qualche info, nome, cognome, sposata con due figli. Una volta ballava con un maestro e l'ultima volta non ci eravamo capiti granché. Ma venerdì sera abbiamo toccato il cielo in un abbraccio. Insomma, era felice e gasata, c'aveva un sorriso così e mi ha detto un tot di cose carine. Sposata con due figli. Già. Lo pensavo mentre il suo profumo caldo e ambrato mi perseguitava, in forma di traccia sulla maglietta, sulla strada verso casa.


("judy nyc 1965", jeanloupsieff)

58 commenti:

  1. Pura vida Uomo :)
    Spero che da qui a domani _tra non cambi idea…
    Uhm…sesso in cambio di… non sono molto daccordo… il sesso deve essere uno scambio non condizionato… pero' e' spesso vero… donne che si danno in cambio di un rapporto… uomini che danno rapporto in cambio di sesso…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come al solito l'appuntamento avrebbe potuto essere aperto in milonga alla'aperto. Ma le previsioni meteo sono di pioggia e temporali per domani sera.
      Quindi dovrà esserci qualcosa di più pianificato, meno aperto.

      > Uhm…sesso in cambio di…
      Temo che mi sia spiegato male.
      A cosa ti riferisci?
      Io non le ho offerto senso in cambio di.
      Le ho detto che come amica non sono interessato, che voglio essere un suo amante (sempre scherzando e ridendo "stammi lontano sennò ti consumo" ahaha).
      Il nostro amichetto Karl Marx diceva, giustamente, che la relazione tra un uomo ed una donna è una relazione in ciascuna parte cerca un valore aggiunto.
      Tu sai, proprio in questo periodo, quanto sia potente e anche gratificane un sesso soddisfacente, uno dei casi di gioco a somma positiva.

      Elimina
    2. Ah..avevo capito male allora. Certo che quando l' attrazione e' forte labsemplice amiciziavfrayerna non e' possibile. Il sesso bello e'… bello, confermo :).
      Purtroppo spesso lo si rovina mettendi avantivaltri cose… paure, aspettative, fantasmi del passato… e' un vero peccato…
      Purtroppo nel mio caso la bellezza del sesso avviene solo a prezzo di distacchi e ritorni...e ogni volta penso che sia l'ultima. Forse e' solo per questo che e' cosi' speciale.

      Elimina
  2. Anvedi che colpi di scena!

    Beh, Uomo, vedi di fare a modo martedi'! Buona fortuna!

    PS: cosa sono le "costellazioni che ha fatto oggi"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. [Ho scritto un commento che ho cancellato. Lo riformulo, che era troppo forte com'era.]

      Ho seguito il link delle costellazioni. Ecco, quando leggo 'ste cose non riesco davvero a crederci, a nessuna di queste.

      Ma chi fa il conduttore di tali gruppi si fa pagare? Io, davvero, non capisco come possano esserci persone che credano a 'ste robe.

      Io non ci andrei mai. Ma io sono grezza e poco spirituale.

      Elimina
    2. Io sono agnostico: prima di capire il perché voglio osservare il come.
      La mia esperienza mi dice che molte persone hanno trovato giovamento da quel lavoro.
      E' un po' come la danza, il ballo: fanno stare da dio le persone.
      Perché? mah, mille spiegazioni, nessuna certa.
      Ma i risultati sono oggettivi e misurabili.
      Del resto l'effetto placebo è noto, misurabile.

      Elimina
    3. Io dico solo che la danza e il ballo sono una cosa, una signora cosa.


      Invece leggere:

      Ai rappresentanti viene richiesto di assecondare, senza alcuna teatralità, ogni loro basilare ed istintivo movimento fisico, in quanto, secondo la teoria di Hellinger, essi avrebbero, in maniera del tutto inconsapevole, cominciato ad avvertire ciò che i membri della famiglia avrebbero realmente provato, accedendo non solo ai sentimenti ma anche, in molti casi, alle sensazioni corporee dei loro rappresentati. Secondo Hellinger sarebbero infatti entrati in contatto con un "campo energetico" (concetto privo però di qualunque base scientifica, e di cui non è mai stata dimostrata l'esistenza) del sistema familiare in questione.

      e le frasi successive mi fa cadere le braccia.

      Comunque, finche' non me lo impongono o non lo impongono ai miei bambini, che facciano pure quello che gli pare.

      Elimina
    4. Eh, qui si va sui potenziali del corpo, bulutn.
      In ogni caso, esistono un tot di persone che sono uscite da condizioni brutte anche per quel lavoro.

      Elimina
    5. UomoCoso è il maestro della contraddizione, quindi nella stessa pagina dove critica i "fedeli" di una qualche ideologia/religione, ne afferma un'altra, senza rendersi conto che tutte queste esistono proprio per fare "uscire" le persone da "condizioni brutte". Dove "uscire" è tra virgolette perché rimuovere la percezione di un problema non significa risolvere il problema.

      Elimina
    6. Cosa ho afefrmato? Che esistono persone che hanno trovato (molto) giovamento da quelle pratiche.
      Sebbene non proprio le costellazioni familiari ma altre tecniche (e.g. psicodrammi collettivi) le sperimentai su me stesse e alcune furono strepitose, per quasi due anni, in seguito ad una di esse, è come se viaggiassi con un razzo sotto il culo.
      Anche se volessimo sminuire, l'effetto placebo è noto.
      Io sono agnostico: uno le prova e sperimenta, misura: funziona? sì? no? e poi con i dati che ha a disposizione prende altre decisioni.
      In cosa consisterebbe la contraddizione?

      Elimina
    7. UomoCoso, non te ne rendi conto ma non puoi affermare che un cattolico o un comunista sono cretinetti perché sostengono posizioni paradossali e masochiste mentre invece chi trova giovamento nelle "pratiche" delle "costellazioni di sta ceppa" invece no, perché il "giovamento".

      Se pensi che c'è gente che in nome di un dio o l'altro taglia le teste o si fa saltare in aria, capisci che il concetto del "razzo sotto il culo" è abbastanza pericoloso e opinabile.

      Il tuo concetto di "funziona" è altrettanto pericoloso e opinabile. Se prendi una certa dose di sostanze psicotrope puoi avere ogni sorta di percezione, non so, per esempio di potere volare fuori dalla finestra. E per te "funziona" perfettamente fintanto che non ti confronti con i soliti limiti fisici che a quanto pare tutti si divertono ad ignorare, almeno a chiacchiere.

      Se vuoi confrontare i dati, questi devono essere della stessa natura. Se confronti dati presi da sobrio con dati presi da ubriaco, non sono nello stesso insieme.

      La contraddizione consiste nel fatto che tu attribuisci validità alle cose che per una ragione o l'altra ti piacciono e la neghi a quelle che non ti piacciono.

      Elimina
    8. Volevo evitare ma ci sono i treni che vanno a Lourdes.

      Elimina
    9. cattolicità e comunismo
      Quelli vogliono essere sistemi politici.
      Io non ho mai sostenuto che il costellazionismo dovrà essere la nuova forma di governo.
      Ovviamente non ho pretese statistiche: personalmente ho trovato persone che hanno trovato giovamento da quel lavoro, altre per cui è stato inutile.
      Se una persona sta bene a fare il bagno la sera al tramonto, io non posso dirle :- tu non hai capito niente, non è vero, non è dimostrabile.
      In queste attività non ci sono droghe o altre sostanze.

      Io osservo alcune cose e le riporto. Alcune di esse le ho provate. Quindi parlo con esperienza diretta.
      Ora sarebbe paradossale che io negassi fatti oggettivi vissuti di persona. Per quale motivo?
      Aggiungo, per stare in campi simili, che l'unica dottoressa che riuscì a farmi guarire dalla sinusite cronaca usò un approccio olistico, dopo che la medicina allopata aveva rimestato per tot anni a livello sintomatologico senza cavare un catarro dal buco.

      Mah, non so, io vorrei riportare alcune cose che considero tessere in un mosaico e ne escono mille pagine di commenti.
      _tra la vedo forse per caso, al volo, e mille commenti con accurate analisi.
      _tra torna da una costellazione, dumila commenti. Questa è una pagina che la riporta come fatto accaduto, senza alcuna pretesa.
      Bulutn mi ha chiesto cos'è, ho indicato una risposta, ho detto che ci sono persone che traggono giovamento.
      Non so che ci sia da rimestare.

      Elimina
    10. UomoCoso, mi limito a descrivere il fatto che sei incoerente.
      Ma non è un problema il tuo essere incoerente.
      Lo diventa un filino quando, siccome non ne sei consapevole, prendi certe posizioni che sono in contraddizione con certe altre posizioni sostenute poco prima.
      Ma ancora, per me non è un problema.

      Elimina
    11. Incoerente...
      Non capisco in cosa.
      1) Per aver riportato che _tra è andata ad una costellazione
      2) per aver riportato che alcune persone traggono giovamento da quel lavoro
      3) per aver riportato che io andai alla grande per un paio di anni dopo un lavoro simile?
      4) altro (prego riportare).

      Quale sarebbe la posizione incoerente (prego, riportare).
      Altrimenti non ne usciamo.
      Tu scrivi che sono incoerente
      Io ti chiedo perché
      Tu dici che ci sono i treni che vanno a Lourdes.

      Tra le altre cose, l'amico scienziato, in treno, tempo addietro mi riportava di risultati piuttosto sconcertanti su alcuni esperimenti fatti sulla presunta utilità della preghiera.

      Elimina
    12. Aggiungo che io sono certo di essere in parte incoerente.
      Ma lo stesso concettio di trasgressione è una modalità operativa paradossale, di rinforzo (della consapevolezza) dei limiti.
      Quante volte ho scritto che il comunismo è irrazionale perché razionale? che la decrescita non funzionerà perché razionale?
      La nostra etologia non è una branca o una applicazione della logica aristotelica, eh!?

      Elimina
    13. Bisognerebbe lasciare cadere la cosa perché non ne vale la pena. Ma si sa che io sono uno scassaballe quindi insisto.

      Allora, ci sono due possibilità, o assumiamo che la "fede" ha una validità in funzione dei "miracoli" e del "giovamento" (inteso come sollievo) che questa porta nella vita quotidiana, oppure assumiamo che la "fede" non ha alcuna validità. In particolare, l'effetto placebo normalmente non si considera valido perché non cura la malattia. Ho citato l'assunzione di sostanza che alterano la percezione perché di questo si tratta, a prescindere dal fatto che sia chimica o psicologia, di alterare la percezione. Oppure, possiamo considerare l'alterazione della percezione come un metodo valido per uno scopo qualsiasi.

      Per "fede" si intende l'accettare presupposti irrazionali e corollari irrazionali di questi presupposti, cioè eventi che la ragione dice essere impossibili, come 2+2=3 o l'arcangelo che arriva a dare la Lieta Novella o la Resurrezione. La alterazione della percezione è più difficile da definire perché si torna al cogito cartesiano, comunque per semplificare diciamo che è quando non ti accorgi di esserti rotto una gamba.

      Quello che non possiamo fare è dire che certe "fedi" sono inammissibili mentre altre "fedi" invece sono ammissibili, oppure che certe alterazioni della percezione sono controproducenti e altre invece utili, perché in questo consiste l'incoerenza, nel metodo.

      Che tu mi dica della tua esperienza è inutile. Io conosco gente che vede i fantasmi o i demoni. Quindi? L'unica cosa che posso fare è dirgli "vorrei vederne uno anche io". Non capita perché io non ho abbastanza fede, oppure ho troppa fede o qualsiasi cosa in mezzo.


      Elimina
    14. Il comunismo NON è razionale. Pretende di esserlo. E' sbagliato nella teoria e nella prassi. Senza volere affrontare la teoria, che tra l'altro non ne so abbastanza, cito il fatto banale che dove comunismo, miseria. Nessuna persona razionale sceglierebbe di seguire una ricetta che tutte le volte che è stata applicata ha portato la miseria. Poi ci sarebbe la questione epistemologica sulla falsificazione (v. Popper) ma è quello che gli Americani direbbero un "overkill".

      Elimina
    15. cioè, qui si parlava di figa e tiri fuori il comunismo..... boh ???? non capisco

      Elimina
    16. Non è necessario che tu capisca.

      Elimina
    17. ah no, certo che non è necessario. io da 'mo che ho rinunciato a capire gli altri, figurati se inizio con te ! :-)

      Elimina
    18. Quindi ti limiti a rompere i coglioni senza costrutto?

      Io sopra mi rivolgevo ad UomoCoso riguardo ad una cosa sua personale, cioè l'incoerenza su certe tematiche, che non c'entra con la figa e dove tu non sei interessato in nessun modo, se non per il fatto che appartieni ad una delle chiese nominate come esempio.

      Se vuoi si può discutere della tua appartenenza alla chiesa ma in un'altra sede. Posto che discutere di religione con un religioso non ha alcuno scopo pratico.

      Elimina
    19. Vedo spesso persone che si siedono in poltrona e poi urlano terrorizzate, osservando oppurtuni insiemi di pixel colorati dinamicamente, come se qualcuno avesse un coltello o una mannaia e li volesse squartare.
      Una pellicola o un file di immagini di crimini che ha lo stesso effetto di crimini.

      Elimina
  3. Oh finalmente.
    Approccio diretto, condizioni di utilizzo messe nero su bianco.

    Il pragmatismo paga sempre :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima ha riso, poi ... era imbarazzata, non sapeva che rispondere.

      Sono stato parecchio pragmatico e sincero, ieri.

      Elimina
  4. "Con lei la parola va, si gioca, si scherza. Ha iniziato a parlare delle costellazioni che ha fatto oggi, poi del suo stato, della fine della sua storia quindi del padre dei suoi figli."

    In amicizia ti dico: sei veramente un pirla.
    Comunque in bocca al lupo, metaforicamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non è un pirla
      Ha i suoi modi :)

      Elimina
    2. Si quello descritto dal celeberrimo pezzo di Elio & Storie Tese.
      Ecco il video che mostra UomoCoso mentre "la parola va, si gioca, si scherza".

      Elimina
    3. Ahahha, Lorenzo, temo che tu non abbia tutti i torti.
      In ogni caso, rispetto al personaggio di Elio, io non porto i parenti, non la vado a prendere, non le pago cene, etc.
      Al massimo le ho offerto qualche tanda.
      Ieri aveva iniziato a parlare come un fiume in piena, ho tagliato corto.
      Insomma, investimento contenuto.
      Se vien qualcosa bene, altrimenti saran stati momenti piacevoli.

      Elimina
    4. Pippa, è l'unica materia sulla quale io e Lorenzo siamo tendenzialmente d'accordo, lo sai si ? :-)

      Elimina
    5. Sì, France' pure io
      Però non si può dare tutta la colpa a Uomo :)

      Elimina
    6. e perchè dovrei dargli una qualche colpa ?

      Elimina
    7. Non tu, ma dargli del pirla mi pare eccessivo :)

      Elimina
    8. @Pippa

      C'è una vena di masochismo in Uomo, non ti preoccupare. Gli fa bene ;-)

      Elimina
  5. Poi un giorno non addossare colpe a questa donna eh, che sta facendo di tutto per risparmiarti lo schianto...
    Ma niente, tra una costellazione e l'altra, un Uomo vuole sfidare il fato e andare incontro al suo destino.

    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. > a questa donna
      A chi ti riferisci?

      Elimina
    2. _tra

      cioè, voglio dire: tu credi veramente che lei abbia bisogno di sentirsi ribadire che tu non vuoi fare l'amicone ma hai solo quella determinata intenzione?
      Ok, per te sarà anche stato liberatorio dirlo, ma occhio che questo genere di annunci servono solo a chiarire la situazione a te stesso, non a lei. Lei la situazione ce l'ha chiarissima.

      Elimina
    3. > Poi un giorno non addossare colpe a _tra eh, che sta facendo di tutto per risparmiarti lo schianto.

      Continuo a non capire. Cosa farebbe _tra per evitare il mio schianto (quale?).

      Infatti un po' mi infastidisce che non sia aperto in milonga l'appuntamento. C'è un coinvolgimento superiore così, con un appuntamento.

      Elimina
    4. sta dicendo che da qui ad agosto avrà cambiato idea (lei) 1.589 volte

      Elimina
    5. da qui a martedi 34 volte

      Elimina
    6. Diciamo che ci sarebbe un problema se io rinunciassi ad uscire con un'altra per uscire con lei ed ella mi paccasse.

      Elimina
    7. Man, ma cosa c'è da capire?

      Lei si diverte a sentirsi desiderata da te. Lei gode nel sentirsi dire che tu te la vorresti scopare.
      Ogni tanto, quando è scazzata o si sente depressa, allora ti chiama per sentirsi strafiga, desideratissima e per controllare quanto è teso l'elastico. Che fa, secondo te lascia ammosciare l'elastico e perde il suo divertimento?

      Magari le basta questo, o magari dopodomani decide di mollare l'elastico. Come dice Francesco la probabilità da qui a martedì è 34/2 = 17 (prevedendo che possa oscillare solo tra SI/No, in realtà poi ci sono anche: "Non so", "Ni", "Forse, però", "Uhmm...")

      Elimina
    8. Ieri era su di giri, direi, dopo il fine settimana di miglioramento personale.
      Dal punto di vista economica, è molto vicino al pattern della lotteria.
      Investo du' euri, se va bene ho un premio, sennò va bene lo stesso.
      Io ho aspettato un po' per deerotizzarla. Ora, con meno ingrifo (si dovrebbe dire trasporto o coinvolgimento) vedremo come va.
      Ecco, domani sera, supposto che il tempo sia clemente, spero di vedere _ara con cui abbiamo toccato il cielo con un abbraccio.
      Non è che io abbia sposato _tra, eh!? ;)

      Elimina
    9. certo, peccato che quando ti manda un sms tu ti esalti al quadrato.

      Elimina
    10. A me 'sta donna lascia perplessa.
      Per quello dico che non è tutta colpa di Uomo.

      Io sono "semplice": te la do o non te la do, come il sistema binario. 1 e 0.

      Qua invece...

      Elimina
    11. No, Francesco, ieri non ho avuto effetti collaterali di alcun tipo.
      ;)

      Pippa, è il gioco della seduzione, direi.
      Comunque io ho capito che _tra cerca un amico non un amante. Gliel'ho pure scritto.

      Elimina
    12. @pippa /semiOT

      la probabilità max è ovviamente 1, ma qui era bellissimo farla salire a 17 (giocando a confonderla con gli esiti possibili), numero noto per il carico di ottimismo ad esso connaturato, visto che si parlava di oroscopi ;-)

      Comunque, come dici tu, anche 1/2 (stile lancio moneta) non è male per il povero UUIC :-)))
      Hai voglia a vedere lampeggiare il display del furbofonino per controllare se esce testa o croce...!

      Elimina
    13. Probabilità 69 più che 17 :D

      Elimina
    14. uha, uha...

      Man, ma tu di che segno sei? Si può dire o inficia la copertura?

      :-))

      Elimina
    15. Io azzardo toro o capricorno
      Segno di terra :D

      Elimina
    16. Apperò quindi è periodo di compleanno a breve :D

      Elimina
    17. Ma _tra lo sa che è il tuo compleanno?

      Elimina
    18. Il mio compleanno? quando?
      Non sa nulla.

      Elimina
  6. Uomo, ma perché non ti rivolgi ad ambienti alternativi alla milonga per la ricerca di gnocca?
    Ho l'impressione che sia quell'ambiente ad essere limitato.

    Palestra? Corso di yoga? Club scambisti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte penso che io stia mettendo veramente poco tempo nella "ricerca della gnocca".
      Sì, l'ambiente milonghero è una nicchia frequentata da una parte molto ristretta della popolazione.
      Pensa, che ho saputo che due tanghere colle quali ero in contatto, con una delle quali ho fatto un paio di uscite, hanno frequentato gli stessi eventi, in posti lontanissimi, anche migliaia di chilometri da qui, pur vivendo in città abbastanza lontane.
      Ahaha, avrei rischiato di uscire con una per finire sotto il naso dell'altra.
      E' un mondo assai piccolo, questo.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.