lunedì 5 settembre 2016

Ci dividerà!?

Era arrabbiata, ieri sera. Mi aveva detto che ci sarebbe stato il suo ex del quale era preoccupata per atteggiamenti molto possessivi, patologicamente possessivi. Poi ci sarebbe stata una sua amica. Allora, entro e mi siedo dalla parte opposta della milonga, da solo.
Non abbiamo ballato neppure una tanda e tu ti sei divertito?!
Ella è stata invitata, io con altre donne. Faccio come sempre ho fatto, non c'è motivo che io debba stravolgermi solo perché vado in milonga con lei, ora.
Stizzita, che non ho salutato la sua amica. Che pietà quei ballerini. e non si fa che mi lasci sola con la mia amica che ti volevo presentare : benissimo, la invitiamo a cena, in milonga io non parlo (qui l'ho scritto un tot di volte).
Ho avuto tatto e ho preferito mantenessimo un basso profilo senza esibirci amorosamente o in un altro modo davanti a lui, visto che hai detto che non si sa mai con quello.
E non mi hai chiesto neppure se potevi o dovevi startene da solo e non ci siamo divertiti.
No, _mlero, io mi sono divertito abbastanza, nulla di speciale ma serata gradevole.
Non andremo più in milonga insieme, non ha senso.

In silenzio ascoltavo le sue recriminazioni.
Io ti ho scelta per tutto eccetto che per il tango: se avessi voluto stare con una brava tanghera avrei avuto decine di occasioni.
Ma le mie argomentazioni non portavano serenità.
Ancora silenzio.
Il tango ci ha fatto conoscere; il tango ci dividerà!? le ho detto.
Si è voltata di scatto, ha spento la luce, con un buonanotte secco.

Stamani ci siamo guardati e baciati teneramente. Non sono assatanato di lei, i baci ci sono, sono teneri, non infuocati, né insistenti e molesti. Poi abbiamo fatto l'amore solo un po' che era tardi per entrambi.
Ora sono sufficientemente saggio per lasciare che le raffiche passino. Aspetti un po' e poi torna la brezza.

Penso che _mlero stia attraversando quella fase che io chiamo "gavetta": i primi due anni è molto frequente che incontri persone, uomini nel suo caso, che non sono grandi ballerini. E' utile anche quello.
Vorresti sempre ballare con un* brav*, sentirsi al massimo. Solo montagne russe verso l'alto senza l'orrore del precipitare. Dovrà fare la sua gavetta, se vorrà vivere il tango, diventare un po' il tango.

19 commenti:

  1. il tango può essere galeotto o assassino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere molte cose. Se una persona teme che avvengano semplicemente chiude o fa chiudere con esso.

      Elimina
  2. Può essere che al momento per lei il tango sia meno importante della nuova relazione che vorrebbe costruire/sta costruendo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'eros è massimamente contraddittorio. Il fatto che due amanti sì conoscano per un certo fatto e poi uno dei due inizi a temerlo e a volerlo escludere dalla coppia/vita (dell'altro) ricorre spesso.
      Così però non funziona. Quella persona mi piacque anche perché ... e ora voglio che cambi ed escluda ...
      Mio padre era paracadutista sportivo e mia madre volle e pretese che smettesse quando arrivammo noi. La prospettiva di diventare vedova con noi piccoli a carico la terrorizzava.
      Purtroppo questo partner e dinamica, spesso introducendo "impedenza".
      Se tu elimini il rischio elimini anche il sapore.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Uomo non capisco pero' il discorso dell'ex...il tizio balla con altre in milonga o se ne sta li' incattivito come un pastore sardo a osservare quello che fa _mlero?
    Se lui balla con altre, lei puo' ballare con altri e con te. Tuttavia, da quanto dici non vi e' molta serenita' per voi due quando siete nella stessa milonga quindi forse e' meglio che andiate separati...occhio non vede, cuore non duole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso entrare nei dettagli. Comunque sì, in milonga sì può essere diventare come ... pastori sardi inattività in attenta vedetta! Ahah
      Milonga e tango e coppia hanno vita che non di rado è difficile e questo è abbastanza noto.
      Molte persone spariscono quando sì accoppiano. A volte tornano dopo qualche anno dopo che so sono... "accoppiate".
      Posto che il tango è una mia GRANDE passione vorrei evitare.
      Molte volte uno dei partner tenta di metterla sul gioco a somma zero: o io o quella tua passione.
      In genere questi ricatti non sono certo positivi per l'ecologia della relazione.
      Se cedi è un problema, se bon cedimenti è un problema.
      In prospettiva è meglio NON cedere. In ogni caso rientra nel filone qi quanto rischio, sapore vuoi mantenere.
      Lo stesso carattere personale è attraente ma anche causa di conflitto se ci pensi. Tu stessa lo stai vivendo con A. .

      Elimina
    2. Il correttore ha distorto non poco.

      > dopo che so sono... "accoppiate".
      -> dopo che si sono "disaccoppiate"

      > se bon cedimenti è un problema.
      -> se non cedi è un problema

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Vero...anche a me succede in parte lo stesso con A....peró ecco, io non gli chiederei mai di non fare quello che gli piace ..un filo di gelosia quando ci tieni a qualcuno ci sta, ma non al punto di impedirgli di vivere la sua vita.
      Penso che l'insicurezza di _mlero derivi dal fatto che forse ha capito che a te piace fisicamente un certo tipo si donna diverso da lei e questa cosa la mette in allarme di perderti...
      Pero secondo me....se una persona vuole davvero tradire un partner lo fa a prescindere. Quindi bisogna che lei lavori sulla fiducia in te e tu al rassicurarla con gesti e azioni che le fanno capire che ci tieni a lei. Senza trascurare o rinunciare alla tua passione per il tango.

      Elimina
    5. In questo momento non penso "a tradire" _mlero.
      Non ho tempo ed energia e libido per una donna, figurati per due. Semmai la questione si potrebbe presentare più avanti, se la pacatezza sessuale dovesse diventare noia o insoddisfazione.
      Comunque, era uscita 'sta facenda in una discussione prima di andare in milonga. Non ricordo come c'eravamo arrivati.
      Ella addirittura non voleva neppure che si accennasse alla questione della chiusura/apertura di una coppia.
      Io ritengo, invece, che l'eros non può essere diverso da altre dimensioni della vita umana e che quindi possa essere studiato, analizzato, discusso, etc. .
      A me piace andare in milonga e divertirmi senza legami e vincoli.
      _mlero, oltre ad essere più indietro di me, è anche più bassa di me e non riesco a ballare bene con lei.
      Torniamo alla solita questione: con altre ballerine con cui non passerei neppure una serata ballo molto meglio che con lei.
      Da parte mia sarebbe tutto finito qui.

      Elimina
    6. Se non erro esiste anche il tango gay. Magari la tranquillizzerebbe vederti volteggiare con un omo e non avrebbe timore a "dividerti" con ello sapendo che, a quel punto, sarebbe per parte tua sicuramente solo passione per la danza.
      Tra il serio e il faceto -- l'umorismo, a volte, apre spiragli di osservazione impensati.

      Elimina
    7. Sì, esisteono pure milonghe "omosessuali" e politicamente corrette LGBT e altre stronzate del genere.
      Il tango è un abbraccio tra una donna e un uomo, un maschile e un femminile che trovano una risonanza danzante in cui ciascuna è metà complementare dell'altra.
      Poi si può fare qualsiasi estensione, liberi di farlo. Come prendere una Maserati e renderla anfibia, ad esempio.

      Elimina
    8. Ahahah, Lorenzo!
      Che brutte robe! anzi, che brutti robi! :)

      Elimina
  5. Colgo una contraddizione: state tanto bene assieme MA una cosa irrilevante come un ballo riesce a dividervi.

    Questa contraddizione e l'inconsistenza della materia sembra evidenziare che il problema non è il ballo. Analizzare nuovamente la questione cercando di vederla da un'altra angolazione potrebbe aiutare. Oppure no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coem scrivevo, messer Pigiatasti, io sto sperimentando uno stare bene con una donna che stimo ma senza passione e tutto il resto di un innamoramento.
      Io penso che quando sei innamorato ovvero preso dalla passione, butti giù varie cose e col passare del tempo esse si accumulano.
      Sono cose piccole o grandi quelle sulle quali avvengono gli scazzi?
      Non saprei.

      Elimina
    2. Gli "scazzi" secondo me avvengono quando uno pensa che sia una cosa e l'altro pensa che sia un'altra.
      Ovvero, diverse aspettative.
      Non basta a determinare una reazione catastrofica di perse, per quello serve che la scomodità di una certo disallineamento superi la comodità di lasciare le cose come stanno.
      Oppure, in altri termini, la propensione al compromesso.

      Elimina
    3. Diverse aspettative.
      _mlero mi pensa un po' come il suo ballerino anche se non lo afferma così esplicitamente ma indirettamente (pensavo avremmo studiato e altre affermazioni indirette).
      Io penso che, talvolta, potrei ballare con lei.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.