mercoledì 23 aprile 2014

Anima nuova

Insomma, il nuovo taglio (corto) ha fatto sfracelli. :)
Ieri sera c'è stata una serata molto frizzante alla Milonga Sì ed era anche festa di compleanno di Flora e quindi compleanno anche della milonga del cuore. E' una milonga cittadina e in centro e così ai frequentatori abituali, che vengono da mezza regione (e una volta anche da extra regione, quando era nel sito "caravaggesco" di via San Vitale) si sono aggiunti turisti. C'erano tedeschi, spagnoli ed asiatici.
Abbiamo fatto... chiusura, zio cantante lurido che son pieno di gioia ma anche con le occhiaie. Devi avere occhi nuovi anche per il tango e non è detto che saranno senza occhiaie, poi.
Erano quasi le due, rimasti in pochi, questi cultori dell'arte relazionale che sacrificano molto ad essa.
Sì, facciamo l'amore per tre minuti, in piedi, sui vals di Rodolfo Biaggi o sulle note dei tango di Varela. Pilar veniva da Alicante, Brigitta da Landshut, Ilaria dalla Puglia, Susanne da Passau.
Alla fine è solo una carta da regalo diversa, qualche fiocco nella confezione. Perché quando ti abbracci e inizi, hai solo un'anima tra le braccia, il suo batticuore e lo scoprire nuovi panorami insieme.
Puoi sempre tornare a fare festa, con occhi ed anima nuovi.


14 commenti:

  1. Che bellezza, tre minuti per abbracciarsi l'anima...

    RispondiElimina
  2. Guarda, 'sta roba mi sta cambiando la vita.
    Penso che sia una importante concausa nel mio stallo nell'eros, ovvero nei rapporti di natura erotica, sessuale, con voi donne.
    La questione è che solo chi vive la complessità del tango e le sue molteplici dimensioni può avere idea di come esso sia una vita nella vita.

    RispondiElimina
  3. C'è tanta vita, pulita, in quello che hai scritto...

    RispondiElimina
  4. dici che che non concludi nella vita reale perché ti dai al tango?

    RispondiElimina
  5. "Hai solo un'anima tra le braccia " è un qualcosa che va oltre quel ballo che noi altri umani troviamo, spesso, anche aridamente esibizionista. E' perché non scorgiamo l'anima, fermandoci alla carta da regalo.

    RispondiElimina
  6. x gioia:
    Pensa che io vorrei tanto metterci un po' di "sporco"...

    x meEJ simple:
    Sì. Sono arrivato ad un punto in cui lo sbattimento necessario per la seduzione e le prospettive che esso apre sono poco allettanti rispetto all'impegno richiesto dal tango e relative prospettive e gratificazioni.
    E temo che non sia molto positivo. Ormai sono quasi tre anni...

    x franco battaglia:
    Il tango è anche esibizione. Il tango è ballare per te stesso, ballare per la ballerina, la relazione tra te e lei, l'esibizione, sei sul palco di un teatro coreutico, ci sono sempre persone che ti guardano, ti giudicano, ti spettegolano.
    Ma sotto, c'è l'unione di due anime, per qualche minuto.
    Anche se ... non sempre avviene.

    RispondiElimina
  7. UUiC mi stai diventando la Santa Teresa D'Avila del tango ;-)

    .. L’estasi mistica colta dal Bernini è un misto tra amore mistico e sensualità. La Santa scriveva: “L’anima mia si riempiva tutta di una gran luce, mentre un angelo sorridente mi feriva con un pungente strale d’amore.”

    Uomo ritorna tra noi umani!!!!

    RispondiElimina
  8. Che bello.

    Tell us more 'bout this, man. Yet another one Tango.

    RispondiElimina
  9. e perchè il taglio radicale ?

    RispondiElimina
  10. x Baffobp bp:
    Noooo. :(
    Prima di tutto io non ho alcuna tensione ideale alla cast(r)ità e, idealmente e concettualmente apologizzo la lussuria come... virtù, specie in ... gravi casi come i miei.
    Secondo è che soffro di altri piaceri che mi tengono lontani dal sesso.
    A proposito, hai letto cosa cosa mi successe tornato lì a casa?

    x nottebuia:
    Ho tellato, ad oggi, solo 234 volte sul tango.

    x Francesco:
    Dopo l'uscita interessante e massimamente antierotica con _nia l'ho chiamata un paio di volte.
    E' da lunedì che non la sento e del resto, ella, ufficialmente timida, è da giorni che non da segni. Quando li do io risponde, ma lei no.
    Ecco, io so che potrebbe anche starci, fino a che non hai chiavato (supposto che sia stato bello) molte donne tendono a stare indietro, siamo noi che dobbiamo sedurre.
    Ecco, io mi sono già rotto il cazzo.
    Non arrivo al sesso e quindi non ho gusto e ciò mi rende tutto poco più che un giochetto che alla fine ha valore trascurabile.
    Quindi venerdì che sarà la mia prima serata libera 'sto già pensando di andare in milonga, non ho voglia di uscire con _nia né di imbastire qualcosa.
    Solo ieri, tornando dall'impegno con la lista civica, piuttosto "ribaltato" dalla Bellezza ho avuto un momento in cui ho pensato "Beh, non sarebbe male fosse qui a goderla pure lei, farci qualche giro in Natura insieme".
    Ecco, è stato il massimo desiderio che ho avuto.
    Secondo me sono messo troppo bene quindi troppo male.

    RispondiElimina
  11. Ma che a volte, questo, è molto più che fare sesso. Si possiede di più e più intimamente.

    RispondiElimina
  12. ma -nia è quella che hai invitato a mangiare le erbe spontanee?

    RispondiElimina
  13. x Mareva:
    Non dico mica di no.
    Ma il sesso è la scintilla vitale, il pavimento esistenziale di una persona sana. Se non c'è per lungo tempo è indice di squilibrio.
    Solo che per me anche il sesso ha pesanti effetti collaterali.

    x Sara:
    Sì.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.