sabato 4 ottobre 2014

Lesso fermo

Ieri ero in una zona di non benessere: fiacco, apatico, sminkiato.
Quattro giorni di riposo aveva  ordiato il medico. In effetti, non aveva tutti i torti. Sarà l'effetto degli antibiotici, sono leggermente gonfio lì, sento che osso e corpo stanno lavorando lì sotto.
Fatto un po' di indigestione di rete anche. Sto leggendo ma avevo poca voglia anche di quello. Poca voglia di tutto. Io mi lesso a stare fermo. Limbo grigio quindi direi.
Per domani ho organizzato un gruppetto, andremo a farci una passeggiata sui monti, 'na roba da giro della zia che tanto la mia condizione fisica è quella. Un diversamente riposo che mi farà meglio che stare a poltrire a casa.

14 commenti:

  1. Stamattina mi sono alzato tardi dopo una notte insonne a combattere la elusiva zanzara bastarda e cattivi pensieri. Mi sono alzato pieno di dolorini e con un po' di mal di testa. E cosa ho fatto? Mi sono messo le scarpe, sono uscito in mutande e maglietta, un freddo boia e sono andato a fare una corsetta al parco.

    Se non sono Rambo, sono almeno rambino.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Già, quando si dice la sfiga. Highlander aveva appunto le Highlands e io ci ho solo Parco Nord.

      Elimina
    2. Porta rispetto per il parco nord. È un luogo bellissimo. Il mese prossimo c'è una bella mezza lì

      Elimina
    3. Meglio averlo che non averlo, considerato Gotham City. Ma che sia un "luogo bellissimo"... praticamente è uno spazio di risulta tra le case alla periferia di diversi comuni dove c'era una discarica, una vasca di decantazione delle fogne, dei campi sassosisul lato della tangenziale. Io c'ero quando hanno cominciato a piantumarlo, mi ricordo che correvo sulla polvere tra queste piantine da bravo tamarro di periferia, non sapendo dove altro andare.

      La cosa più positiva che posso dire di Parco Nord è che sono stupito che la gente, forse nel timore reverenziale di uno spazio verde inusitato, non l'ha ancora ritrasformato in una discarica. Un piccolo seme di speranza in un universo di follia.

      Elimina
    4. Comunque io corro 10 km la mezza è troppo e non mi va di provarci. La corsa nemmeno mi piace, la faccio perché è la cosa più semplice.

      Elimina
  3. Uomo certi giorni sono fatti per dormire!

    RispondiElimina
  4. Che poi ci racconti, del giro della zia, vero? :)

    RispondiElimina
  5. Gli antibiotici uccidono i batteri ma per il fisico sono bastardi...quando li prendevo mia nonna mi dava l' uovo sbattuto con il marsala per tirarmi su. Una passeggiata fa sempre bene ma non sforzare. Buona domenica Uomo :)

    RispondiElimina
  6. x Lorenzo:
    Pure qui ho un ritorno zanzaresco assai poco gradito.
    Rambino... :)

    x nottebuia:
    Mi ha fatto venire il nervoso anche solo vedere il primo minuto e mezzo di quel video con il Gianno LIvore guzzantiano.

    x Francesco:
    C'e' una pagina sul Parco Nord nel diario di Lorenzo.
    Un giudizio sostanzialmente positivo che qui conferma.
    "uno spazio verde inusitato, non l'ha ancora ritrasformato in una discarica. Un piccolo seme di speranza in un universo di follia."

    x Sara:
    Oggi sono andato oltre i miei limiti. Sia pur per poco.
    Se fossi rimasto a casa a riposarmi starei meglio ora?Penso di no.

    x gioia:
    Vedremo.
    Ho lasciato a casa il furbofono, magari se mi mandano qualche foto _zzz e A-Woman.

    x Spirito Libero:
    Intirizziti dal freddo _zzz e A-Woman hanno preso, al rifugio, un bombardino ciascuno.
    Vov e grappa scaldati.
    Vedi!?

    RispondiElimina
  7. Mi stupisce sapere Lorenzo frequentatore abituale del parco nord

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non ci siamo capiti. Io non sono un "frequentatore", io ci vivo, come Robin Hood.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.