mercoledì 8 ottobre 2014

Z, essa



  • Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara.
    XIV Dalai Lama

Dopo notti di battaglie con le zanzare, ho recuperato la zanzariera e l'ho rimessa in funzione.
A ottobre.
Uno dei godimenti massimi è quello di schiacciare quelle cazzo di zanzare. Ma talvolta non succede. Fai loro la posta ma esse si beffano di te. Leggi un po, la aspetti, ti si chiudono gli occhi, spegni e arriva.
Nella notte tra domenica e lunedì essa veniva attaccava, spariva per un'oretta. Allora ti spargi la chimica_puzzolente. Mbeh!? Essa aspetta solamente un po' di più. Ti addormenti, prodigi chimici a cullarti. Il prurito cattivo con tre o quattro punture sul braccio destro ti desta, col sonno perdi anche la speranza, non ha funzionato neppure quello, le odi ancora di più.

8 commenti:

  1. mi ha punto un insetto al lavoro, è da metà agosto che mi ha lasciato il segno.

    RispondiElimina
  2. A me fa schifo anche schiacciarle, che poi rimane il cadavere insanguinato.
    Mi sono rassegnata e mi lascio mordere, al massimo bevo una 0.5 di birra così restano stordite dall'alcol :-)

    RispondiElimina
  3. Allora vi devo insegnare la tecnica.
    Si prende un calzino e si tende come una freccia poi si colpisce la zanzara. Nella maggior parte dei casi la zanzara cade morta senza essere spiaccicata perché il calzino è relativamente morbido. Se viene schiacciata il danno comunque è ridotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i miei calzini non riesce...

      Elimina
    2. Viene meglio coi calzini da tennis.

      Elimina
    3. Il calzino potrebbe essere un'arma pure chimico-batteriologica... ;)

      Ahah, metodo preciso antischiacciamento.
      Lorenzo, ne sai una più del diavolo. :)

      Elimina
  4. Purtroppo (per la zanzara) mi trasformo da preda a predatore. Godo nella caccia a chi mi succhia il sangue, lo stano, sono infallibile. Ho pareti lavabili, non ho remore. Non c'è scampo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno dei piaceri della vita.
      Quando poi la zanza ti ha già punto, vedendola spiaccicata godo anche nel sapere che il mio sangue NON contribuirà alla continuazione di quella specie.
      Posso capire che Nietzsche detestasse la compassione. Pareva 'na zanzarata e poi finisci nella filosofia. :)

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.