lunedì 23 marzo 2015

Avrei dovuto

Avrei dovuto essere a lezione di tango.
Invece un normale controllo all'impianto e di prova di montaggio dei "denti" ha rilevato che dei tre il perno/vite centrale era infiammato. Porca miseria che male quando ha provato a caricarlo!
Anestesia e quindi estrazione della vite/perno e io soffro sempre molto "mentalmente" quella chirurgia cosciente. Sono uscito abbastanza piallato, avevo perfino freddo inizialmente, quando pedalavo, forse l'effetto della sudata sulla poltrona. Ho avvisato che non ci sarei stato, avevo voglia solo di andare a casa: no lezione quindi. Ora ho tutto un po'infiammato e dolorante lì sotto.
Oltre al fatto che ora cambierà la strategia.

17 commenti:

  1. Risposte
    1. Sì.
      Ora è necessario che si riformi l'osso, poi innestare di nuovo il perno/vite per l'impianto centrale, predisporre un ponte che si appoggi sui due impianti alle estremità etc. .
      Poi quando il terzo elemento, centrale, sarà pronto, immagino sostituire il ponte con tre elementi singoli o qualcosa del genere.

      Elimina
  2. Brutto affare i denti...come brutto affare è la paura di perdere qualcosa avuta in dotazione dalla nascita ?

    Stammi bene UUIC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daoist, iniziamo a invecchiare quando veniamo concepiti.
      Diciamo che dai 40 in poi il decadimento fisico inizia a palesarsi.
      D'altra parte io sono pure contento di aver perso alcune cose come l'adolescenza o altre svampitezze post adolescenziale, il fatto di vivere, per anni, senza essere consapevoli di vivere.
      Perdi denti e prendi un po' di qui e ora?
      Sì grazie!
      :)

      Elimina
  3. Quant'è bella giovinezza,
    Che si fugge tuttavia!
    Chi vuol esser lieto, sia:
    di doman non c'è certezza

    (Lorenzo de' Medici, Canti Carnascialeschi, Canzona di Bacco)

    RispondiElimina
  4. non farmi pensare al dentista!
    ho una carie carogna che va aggiustata in tempi brevi, ma mi manca la voglia di farlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno dei motivi per precipitarti dal dentista è che la carie carogna poi porta a problemi gravi e dolori assai atroci. Io ebbi un ascesso con cui inizio a manifestarsi un problema odontoiatrico tanto complesso quanto latente, sotico ed è stato lì, cartoccio medio di tortura che ho capito il dolore e che ho poi amato il dentista, un salvatore dai grandi dolori.

      Elimina
  5. Solidale, Uomo. Il mal di denti mi devasta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma tu sei giovane pippa, non sei una cariatide come uomo !

      Elimina
    2. cariatide...
      Ahaha :)
      Infatti il dentista permette di salvarti da grandissime sofferenze.
      Il mio è relativamente caro e bravo.
      Gli voglio bene perché mi ha fatto un sacco di bene.

      Elimina
    3. il mio è molto caro e bravo

      ma resto una cariatide

      Elimina
  6. Il mal di denti è tremendo, mi dispiace Uo'.
    Ciao! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il male è stato relativamente contenuto.
      Qualche picco mentre provava a caricare, quello sì.
      Come dicevo al dentista, ciò che mi prova, è mentale.
      L'anestesia ha funzionato bene.
      Sentire armeggiare, grattare con gli strumenti, tirare con la pinza, fresare, dentro la mia carne, dentro nelle mie ossa mi crea degli sconquassi emotivo-mentali notevoli.

      Elimina
    2. Hai presente la reazione di svenimento che molte persone hanno quando vedono il sangue? Ecco, quello!

      Elimina
    3. Be', ognuno ha le sue paure. A te è capitata la paura del dentista.
      Io non ce l'ho, né l'odontofobia e né l'emofobia, ma tanto ne ho altre!
      :)

      Elimina
    4. Ma io non ho paura del dentista.
      Veramente.
      Mai puntato i piedi per non andarci, mai differito appuntamenti, etc. .
      E' una cosa molto ...
      Qui non trovo una risposta.
      Ieri, al telefono, mio fratello mi stava descrivendo che si era tagliato, con un coltello seghettato, una falange.
      Io non ho paura di mio fratello, ma ho avuto quell'onda di limone in bocca, di rattrappimento e contorcimento, di restringimento che è salita, dal pavimento pelvico verso l'alto.
      Ho cambiato argomento.
      Così quando sento l'estetica (suoni, odori, cinestesia) del lavorare chirugico sul mio corpo a me_mi viene quell'onda di di rattrappimento contorcimento restringimento svenimento.
      Ho provato qualcosa del genere, anche se in piccola parte, quando ho dovuto tagliare (ulteriormente) il mezzo coniglio che mi aveva portato il cattocontadino del gas. In misura ridotta, diciamolo pure.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.