martedì 30 maggio 2017

Sospetti

Troppo tempo che non dedico una pagina di questo diario alla bellezza femminile.
L'altro giorno, psssando al volo i titoli de Il Corriere della Sera / Il Manifesto non ho potuto ignorare quanto attira sempre la mia attenzione.
Semplicemente meraviglioso, superbo, quando l'occhio cerca e trova solo sospetti.


(izabelgoulart via gettyimages)

27 commenti:

  1. I red carpet mi lasciano indifferenti.
    “Bellezze” pre-confezionate, artefatte, dalle particolarità limate con il bisturi, tutte uguali, e, quel che è peggio per una rassegna di cinema : incapaci di recitare.
    Una generazione intera di PRESUNTE “attrici”, incensate da il_bobbolo, perché SE a il_bobbolo i mass media mainstream sparano che una è brava, ALLORA il_bobbolo crede che sia davvero brava.
    La cosa migliore fatta da Charlize Theron ( per dirne una ) in carriera, fu lo spot per la Martini.
    E ...
    sì, metteva in mostra un culo notevole.

    ===

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono stato fagocitato dal tango e il cinema è soccombuto.
      Quindi ho scarsa cognizione di causa; diciamo che il cinema commerciale è... 'na roba commerciale.
      Quando ho visto la galleria di belle donne, della maggior parte non conoscevo neppure il nome.
      Ho scelto Izabel Goulart per una valutazione meramente estetica. Dopo, gugglando, ho scoperto che è una modella brasiliana (non un'attrice se ricordo bene).
      Altre donne e relativo deretano non hanno attirato altrettanto la mia attenzione.

      Elimina
    2. Come scritto altre volte, preferisco situazioni piû informali e donne meno "preparate".

      Elimina
  2. lo sai che c'è pure un'araba tra quei culi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi risulta che ci siano belle donne anche arabe.
      E quindi?

      Elimina
    2. Cosa non hai capito? Ci sono donne anche tra i pigmei, dipende dai gusti se ti pare. Io ho altri gusti.

      Elimina
    3. sapevo che con questa osservazione vi facevo discutere :-)

      Elimina
    4. Sul treno vedo, talvolta, alcune giovani veneri magrebine.
      Rare.
      In realta' sono poche. Ma nella societa' ricca algerina o egiziana o marocchina, etc. le veneri dovrebbero essere un poco piu' frequenti.

      Elimina
    5. Achille aveva il tallone.
      Credo sia ovvio cosa ha UCoso.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Vabe non riesco a trattenermi.
    Mentre qui si discute di culi, "il nostro mondo è questo.

    Da cui, permettetemi, invece di preoccuparsi dei culi delle dive, preoccupiamoci dei nostri. Capisco che per qualcuno non è un problema, pur tuttavia...

    RispondiElimina
  5. Sarò lapidario: puttanoni d'alto bordo, con o senza pisello che siano. Il valore sta altrove.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prostituzione è una delle professioni più ecologiche.

      Elimina
    2. La metto alla pari di tante altre "forniture di servizi" del belino. Che so, un po' come quelli che mi propongono un "pacchetto" per passare il capodanno dall'altra parte del pianeta -- inutile, costoso, complessivamente stupido nella sua deleteria vacuità.

      Quanto più si sale il listino dei prezzi, tanto più i puttanoni (con e senza pisello, ribadisco) manifestano la bassezza loro e dei loro clienti.

      Elimina
    3. ...o delle loro clienti, che è lo stesso.

      Elimina
    4. Il mondo c'è per il belino e la gnocca, MKS.
      Donne belle è giusto che siano costose: la bellezza è un valore in sé e come tale, nella "civiltà" basata sui prezzi, deve essere pagata. E' tutto molto naturale, da sempre è così.
      Direi che non ha senso utilizzare un approccio morale.

      Elimina
    5. Pagàtela pure, se vi va, io certo ciarpame tendo a tenerlo ben alla larga. Ah, non dimentichiamo che il puttanume (quello femminile come quello maschile) molte volte si esprime in forme subdole, non solo nella forma schietta del "mi dai tot per quest'insieme di organi e poi ciao". Per quanto mi riguarda, massimamente disprezzabile.

      Ah, poi ci sarebbe da soffermarsi su cosa sia bello e cosa non lo sia. Concetto molto, molto opinabile.

      Elimina
    6. La questione è che il mondo non è fatto di MKS, messer Pigiatasti.
      Diciamo che tu hai la libertà di scegliere che non ti importa un fico secco dell'avvenenza di quelle donne.

      Diciamo che in fatto di sesso c'è un concetto abbastanza universale di bellezza per un maschio della nostra specie: il famoso 80-60-90 e poi la simmetria del viso.

      Elimina
    7. Fatti conto che quand'ero adolescente (sui 17-18 anni) tenevo nel diario scolastico una foto d'una campionessa di nuoto russa... mi inebriavo della sua prestanza, e non era certo 80-60-90! Il viso, in quella foto, esprimeva una compostezza ed una serietà olimpicamente rassicuranti, ma non metteva in mostra alcuna particolare simmetria. E' da tempo che sospetto di essere un alieno. ;)

      Elimina
    8. L'umanita' non e' fatta da automi programmati in modo precise e deterministico. Le caratteristiche biologiche e le varie discipline della biologia si intendono sempre statisticamente.
      Ci soo persone che, nell'eros, partono dalla mente o dallo spirito, etc. e poi arrivano alle pelvi.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.