giovedì 5 marzo 2015

O tutto o niente



Ieri sera mi ero accordato con _ina la ravennate per vederci nella capitale della Romagna sabato tardo pomeriggio. Posso scriverlo qui: ho dovuto un po' impegnarmi ma questo so che è anche dovuto al fatto che nell'ultimo mese ci siamo visti solo una volta venerdì 20 u.s. (andamento a dente di sega rovesciato qualcosa così |\ |\ |\ |\, se una non la vedo non la esco non la ballo etc. poi mi passa, ormai mi conosco), più in generale qualche anno che le donne e l'eros con loro sono assenti dalla mia vita
al fatto che di recente ho saputo cosa significa essere preso da una donna e questo è efficace come metro di misura.

Stamani alle sette e qualcosa, bipbippa il nokia29euri, messaggio: mi scrive che... è da pochissimo che esce con uno e che anche se saremmo usciti in amicizia questo potrebbe causare qualche malumore.
Altro che amichetto, io sarei venuto anche un po' birbino! le ho risposto e che capisco.
Tutto sommato sono... pure contento.
Rimane che quel "un po'" in realtà è un "assai poco". Ma  'sta roba a me_mi fa addirittura sorridere: ma chi se ne frega! Quando c'è la tipa giusta, diventa "anche troppo".
O tutto o niente.

Scelta iconografica determinata dal poco tempo a disposizione e simmetrica a quella di Francesco.
Ogni tanto la stoffa può anche diminuire.

24 commenti:

  1. ero tentato anche io di mettere il culo della Castagnoli, ma sarebbe stato troppo ma troppo dirompente !!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piace questa svolta editoriale...Bravo, Man, continua su questa strada...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorresti meno tela e più pelle, signor nottebuia?
      nonzo mica se ti accontenterò, sai!? :)

      Elimina
    2. Io mi associo a nottebuia :)))

      Elimina
    3. PS Uomo sei salvo :)))

      https://support.google.com/blogger/answer/6177281?p=policy_update&rd=1

      Elimina
    4. Semaforo verde, Man ! Alza pure il sipario...

      Elimina
    5. Purtroppo, data la mia ormai prolungata e cast(r)ità, non è che abbia pubblicato centinaia e dozzine di pagine con immagini erotiche.
      Forse questo diario era non dico completamente estraneo al cambio di politica verso puritano ma assai poco concerned.
      Grazie comunque, Pippaccia! :)

      nottebuia, questo è un diario. Se le sozzerie non ci sono nella vita, non ci sono neppure in questo diario.

      Elimina
    6. Ecco bravo UomoCoso, uniformati.

      Elimina
    7. Già, mettere tette e culi su Internet è una cosa contro corrente, cosa dici.

      Elimina
    8. Ostrega, mi cogli del tutto alla sprovvista.
      Io non ho mai messo o non messo immagini di culi o tette in questo diario perché sia una cosa di moda o controcorrente.
      Scrivo una pagina e, a seconda dei contenuti, del tempo a disposizione (oggi ero di fretta) scelgo un'immagine o anche di pubblicare senza immagine.
      Tra l'altro, stamani ero passato prima da Francesco e nella sua pagina odierna avevo visto una foto di tale Melissa Castagnoli che io non so neppure chi sia. Insomma, gugglo "Melissa Castagnoli" e nell'anteprima Immagini per che Google propone, intravedo tale bendidio di cula. Così, in base a 'sto giochino, mi era venuto di pubblicare le belle terga della signora Castagnoli, lontanamente attinenti come parte del femmile, a questa pagina.
      Correlazione con correnti, controcorrenti? Zero.

      Elimina
    9. Non ho detto che ci sia una intenzione. A maggior ragione, conformismo involontario. Pensaci adesso.

      Elimina
    10. Non è conformismo o antagonismo che sono due lati della stessa medaglia.
      E' un arbitrio personale di scegliere con criteri opinabili ma comunque personali il corredo fotografico di queste pagine.

      Una regola "metto culi e tette perché così fanno gli altri" non mi interessa.
      Non mi interessa neppure il "NON metto culi e tetti perché così fanno gli altri".

      Il fatto che cule e tette, di tanto in tanto, mi allettino è perché, come altri maschi eterosessuali, cule e tette a me_mi piacciono.
      Sono troppo egoista e nel mio grandissimo piccolo per capire se ciò abbia conseguenze sugli altri, sull'ambiente.
      In fin dei conti il trattare diversamente (si potrebbe scrivere morbosamente) l'eros è proprio uno dei problemi del mondo.
      E l'usar cule e tette, usarle per quello che sono, cosa buona e naturale e fonte di gioia e piacere, è ecologico.

      Elimina
    11. Non capisco. Aggiungere il culo ennesimo non costa nulla ma proprio il fatto che sia ennesimo e che non costa nulla è la ragione per non aggiungerlo. Poi fai come ti pare, io non ci faccio nemmeno caso data la sovraesposizione.

      Elimina
  3. Ognuno pubblica sul proprio diario cio' che vuole...se poi non pice cio che si vede uno puo' sempre non venire...almeno io la vedo cosi'.
    Certe pruderie fanno sorridere...ormai di tette e di culi al vento se ne vedono cosi' tanti che quasi non ci si fa piu' caso. Che poi questa sia un cosa positiva o negativa (es. oggettificazione del corpo della donna) e' un discorso a parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io posso intuire una posizione politica, sociologica nelle osservazioni di Lorenzo a cui ho cercato di rispondere argomentando.
      Ma non vorrei alimentare ulteriormente la discussione, quando l'eros e il suo manifestarsi dovrebbe essere solo in piccolissima parte culturale.
      Il fatto che sia centro di tante azioni culturali repressive, moralizzatrici (anche "l'oggettificazione del corpo della donna") è proprio uno dei grandi problemi.

      Elimina
  4. la prossima volta parlerò della Boldrini e via un bel flame

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scoop sarebbe se tu pubblicassi una foto della Boldrini, ci siamo capiti.

      Elimina
    2. c'è un famoso fake che gira, inventato da quelli di libero o il giornale, non ricordo.....

      Elimina
    3. Eh ma se tu avessi una foto vera, magari scattata di persona...

      Elimina
    4. O in cella con Corona.

      Elimina
  5. Io pubblicai una foto della gatta Sissi in perizoma, ebbe un discreto successo.

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.