giovedì 23 aprile 2015

Disdegno di legge

  • Prima di spiegare in dettaglio le ragioni dell’impraticabilità dell’impiego dei droni, le fonti ricordano che l’unica opzione possibile contro i barconi sarebbe di tenersi e affondare quelli da dove sbarcano gli immigrati, natanti che invece vengono normalmente restituiti. ... nel solo 2014, dati del ministero della Difesa, i mercanti di anime sono rientrati in possesso di ben 800 tra grosse scialuppe, gommoni e pescherecci
    (corriere.it)

Essi impegneranno l'intellighenzia e quindi il parlamento, le commissioni, l'ONU, su un disegno di legge "Acquisto di doni e altri omaggi a titolo di ringraziamento per la ricchezza, per le opportunità e per le multiculture a corredo di natanti [barconi] da restituire ai colleghi nordafricani come segno di gratitudine".

(v. qui anche)

40 commenti:

  1. Acquisto senza se e senza ma dei droni e poi subito persone autorevoli nei posti giusti.
    Ad esempio ella a dirigere e presidiare la centrale operativa dei droni.

    RispondiElimina
  2. Anche questo è un pattern interessante del tecnoteismo accrescitivo.

    Hai delle condizioni oggettivamente folli, come la restituzione dei natanti che permette che l'azioni degli scafisti continuino.
    Una pratica elementare, a massima semplicità è l'affondamento di quanto sequestrato.
    Poiché il disegno antipolitico e sadico è quello di sostegno alle migrazioni di massa si devia il problema.
    Il transfer tecnoteistico al nuovo dispositivo tecnologico salvifico (il drone) permette di continuare a sabotare la lotta al problema esibendo però un apparente impegno nella soluzione del problema.
    Il sistema cresce ulteriormente in complessità e i costi aumentano ulteriormente, i ritorni calano, il problema si aggrava e le speculazioni aumentano (non c'è solo il capitalismo parassitario ma anche l'ideologia parassitaria, terza categoria di Lorenzo).
    Ecco crescita, tecnoteismo, demagogia, manipolazione delle menti semplici.

    Da questo punto di vista è un'altro caso di sinergia al peggio tipico dei "sistemi 5".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come, Uomo ?
      Torno dopo più di 40 giorni, e ti ritrovo incazzato con il tecnoteismo accrescitivo ?

      :D

      Ma dài ...
      che l'uso dei droni, in questo caso, potrebbe essere utile.

      Elimina
    2. I droni sono solo degli aerei telecomandati. Il loro vantaggio è che costano poco e possono rimanere in aria per molto tempo. Ma portano anche poche armi, servono per ammazzare qualcuno in particolare, uno che non sia protetto da un sistema difensivo. Altrimenti, per fare cose più serie, servono gli aerei normali.

      Elimina
    3. Sì.
      Nell'articolo del Corriere, sono descritti droni atti allo scopo.

      Elimina
    4. > Torno dopo più di 40 giorni, e ti ritrovo incazzato con il tecnoteismo accrescitivo ?

      Marco, francamente non ho capito se sia una battuta o ne sia anche tu vittima.
      I barconi vengono regolarmente restituiti, come riporta il corriere citando i dati del ministero della difesa.
      E quindi bisognerebbe acquistare dei droni? Per fare cosa?

      Se le direttive politiche impartite sono quelle delle restituzione?
      Mi stai prendendo in giro?

      Elimina
    5. Con ordine :

      1 ) non restituire i barconi;

      2 ) distruggere quelli ancorati alle coste libiche, con i droni.
      L'uso dei droni, sarebbe all'interno di un'operazione militare di sorveglianza delle coste libiche.

      Elimina
    6. Poiché ora si restituiscono i barconi e la Boldrina e la Bergoglia si sono già scandalizzate per il fatto anche solo della distruzione dei barconi che_non_si_può_mica_ostacolare_il_flusso_di_sti_poveri_milioni_di_invasori e poiché c'è una direttiva politica ben chiara e definita da parte degli scafisti bianchi e rossi nostri di restituzione dei natanti agli scafisti là, non capisco cosa si potrebbe fare con i droni, visto che la cosa assolutamente più semplice come il trasporto e la demolizione dei natanti non viene fatta.

      Insomma, spendere paccate di soldi per i droni quando neppure la cosa semplice viene fatta?
      Qui siamo al congetturare come arredare il bagno al primo piano quando si dice no alla costruzione delle fondamenta.
      Più o meno la logica è quella.
      Il piano per la distruzione migratoria socalie e identitaria in Europa è evidente.

      Elimina
    7. Quella del restituire le navi, o barche che dir si voglia, è una boiata senza se e senza ma. Tra l'altro, magari le si ripara pure prima di restituirle, cosicché la volta successiva possano di nuovo spaccarle per simulare un'avaria e invocare le leggi sul soccorso in mare. Davvero, chi crede alla buonafede di queste manovre da guitti della televendita deve avere svenduto il cervello. "Migranti". Sì, come no...

      Elimina
    8. Io insisto, il nemico ce l'abbiamo in casa, prima che alle porte.

      Gli Italiani vivono in una realtà onirica completamente artefatta e ormai la considerano tangibile e quindi dato di fatto incontestabile.

      Elimina
    9. A parte che "gli Italiani" è ovviamente una generalizzazione che comprende anche esigue minoranze esenti dal difetto che attribuisci alla categoria nel suo insieme... sì, hai ragione. Da vendere.

      Elimina
    10. No, tutti gli Italiani, me compreso, vivono immersi nella realtà artefatta. Poi qualcuno, pochi, pochissimi, possono avere la percezione più o meno chiara di quanto questa realtà sia artefatta.

      Il fatto che tu abbia la percezione di essere dentro Matrix non significa che tu ne possa uscire. O che tu possa cambiare gli pseudo-eventi che accadono dentro la pseudo-realtà.

      Anche se tu conosci il wushu, ti scontri con un Agente, poi dieci, poi cento, alla fine sei come l'albero che cade nella foresta e nessuno lo sente.

      Esempio classico:
      - passo 1: dire al vecchietto di turno che non ha accantonato per la pensione ma ha semplicemente pagato delle imposte che sono state spese nel momento in cui le ha versate.
      - passo 2: dire al vecchietto che la pensione che prende non è commisurata ai contributi, non solo per quanto scritto prima ma perché è stata commisurata all'ultimo stipendio.
      - passo 3: dire al vecchietto che per il punto uno e due non ci sono i soldi per pagare le pensioni.
      - passo 4: non dire niente quando il vecchietto ti risponde che lui ha comunque "diritto" alla pensione e se non ci sono i soldi i giovani si arrangeranno.

      Il passo 4 chiude il circuito, quindi sarebbe meglio non dire niente, tanto è perfettamente inutile. Infatti, se il giorno dopo incontri il vecchietto, lui sarà riposizionato automaticamente al passo 1 e ti dirà che ha versato le quote per la pensione.

      Elimina
    11. Collodi scrisse Pinocchio e la scena del campo dei miracoli.
      Esopo, qualche anno prima, la storia della cicala e della formica.
      Il voler negare la realtà e portare le masse a credere in sistemi che ti illudono in paradisi (non cambia se previdenziali, di vergini, consumistici o servizistici, etc.) è un'operazione sociologica che sfrutta alcune caratteristiche della specie.
      La manipolazione delle masse a sinistra è funzionale ai suoi sacerdoti, nulla di nuovo direi.
      Sono giochi molto pericolosi per l'inquinamento e ora più che mai per la scala, fuggono al "controllo" dei vertici parassitari.

      Elimina
    12. I giochi hanno un inizio e una fine. Hanno anche uno scopo e una logica interna. Invece qui non c'è fine e non c'è logica. L'unica costante che vedo è un istinto autodistruttivo.

      Elimina
  3. La follia è applaudire al discorso di Vendola. Il resto è tutta discesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vendola agisce come un pazzo criminale ( però l'apparire “pazzo”, se fosse per me, non dovrebbe alleggerire la pena ), ma i dementi sono quelli che applaudono.
      Sono d'accordo.

      Elimina
    2. No.

      Il problema rappresentato da Vendola e analoghi è che non sono ne "pazzi" ne un fenomeno di attualità. Sono invece l'ultimo anello di una lunga catena che parte nel secolo scorso.

      Vedete bene che, come nel magma fuoriuscito dal reattore di Fukushima non si può più separare l'acciaio dal vetro, il vetro dal cemento, il cemento dalla grafite, la grafite dall'uranio ma è una massa rovente e radioattiva, allo stesso modo nell'Italia del 2015 non si può separare ogni singola menzogna catastrofica da tutte le altre. Qualsiasi sia l'argomento, che si parli di imposte, di economia, di politica, di etica, di biologia, di tecnologia, di storia, di arte, di castagne, di Paperino, è tutto compreso nella melassa delle fandonia che ci raccontiamo da almeno settant'anni.

      Vendola o un suo analogo non dicono niente di nuovo, niente di diverso, si limitano a dare voce a luoghi comuni, stereotipi, a rappresentare sempre la stessa commedia vista e rivista. Il dramma è che tutto questo è cosi onnipresente e dato per scontato che ormai Vendola o analogo potrebbero dire qualsiasi assurdità paradossale che nessuno batterebbe ciglio. Finirebbe anche quello buttato dentro il magma che tutto include e tutto ingoia.


      Elimina
  4. Ancora dall'articolo del Corriere

    "solo 2014, dati del ministero della Difesa, i mercanti di anime sono rientrati in possesso di ben 800 tra grosse scialuppe, gommoni e pescherecci"

    Supponiamo una media di, diciamo 130? persone per ciascun natante, la restituzione ha permesso il trasporto di altri 104000 clandestini.
    Se ipotizziamo l1% di mortalità, della lotta alla quale si riempiono la bocca gli scafisti bianchi, sono 1040 vittime.

    Quando scrivevo che la morale marcia di questi orribili personaggi è veramente la causa delle morti che essi dicono di voler combattere, poi questa è matematica, realtà oggettiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. UomoCoso, vedi bene che quello che dice Salvini, fascioleghista, è la pura verità. Gli immigrati arrivano con il supporto e l'incoraggiamento delle autorità italiane. Oltre a quello che dici, cioè che gli restituiscono gli scafi, aggiungi che distribuiscono anche le informazioni con i numeri utili da chiamare per essere rimorchiati una volta in mare. E chissa cosa altro.

      La larghezza e la profondità delle menzogne che ci raccontano su tutti i giornali e tutte le televisioni è a livello di Matrix, lo ripeto per la centesima volta.

      La cosa che a me sembra strana è che nessun marinaio o sottufficiale si ribelli allo stato delle cose. Tutti complici come le guardie dei campi di concentramento. Che la dice lunga su tante cose, per altro risapute.

      Elimina
    2. Ovvero: come istruire le masse ad avviare un allevamento di serpi in corpo.
      Intelligente, eh!?

      Elimina
    3. Lorenzo ci prende! Oh, se ci prende! Non c'è segno di "spontaneità" nell'invasione del nostro territorio -- tutto pianificato.

      Elimina
    4. La cosa che a me sembra strana è che nessun marinaio o sottufficiale si ribelli allo stato delle cose. Tutti complici come le guardie dei campi di concentramento. Che la dice lunga su tante cose, per altro risapute.

      Condivido anche il pensiero di Lorenzo, che è un piacere ritrovare. Sì, il livello di raziocinio e dignità dell'Esercito Italiano ( da sempre lacchè di quello USA ) è pari a quello dello Stato Italiano.

      ...

      Elimina
    5. Intanto:
      - Fassino: "Creare hub dell'accoglienza nelle caserme dismesse"

      I prefetti mandano lettere alle associazioni di categoria perché mettano a disposizione alloggi per gli immigrati. Siamo ad un passo dalla requisizione.

      Bella Ciao.

      Elimina
    6. Per chi non lo sapesse, ecco la spiegazione su cosa è un "hub":
      http://it.wikipedia.org/wiki/Hub_%28informatica%29

      Elimina
    7. E' del tutto ovvio che a fronte di potenziali migratori di ca. 400M solo per l'Africa e probabilmente altrettanti dall'Asia ogni europeo dovrebbe prendersi in casa un migrante.
      Questa aritmetica da terza elementare "sfugge" ai nuovi sacerdoti del rincoglionimento di massa.

      Elimina
    8. No, vuoi dire che una famiglia di 4 persone dovrebbe prendersi in casa una famiglia di 4 immigrati.

      TI proibisco di usare la parola "migrante" perché esprime il concetto di una azione in corso, non di una azione conclusa.

      Elimina
    9. Sì.
      "Ogni europeo" in una famiglia di quattro sono quattro europei e quindi "accogliere" a forza, coercitivamente, quattro clandestini.

      Elimina
    10. TI proibisco di usare la parola "clandestini", perché occulta la verità storica dei permessi di soggiorno o concessi in virtù di periodiche sanatorie oppure con pratiche e documentazione fasulle.

      Inoltre, la parola "clandestino" significa "occulto, celato", mentre gli immigrati che entrano in Italia in violazione delle leggi internazionali e locali, non solo non si occultano ma vengono esibiti nelle manifestazioni e addirittura nominati ministro.

      Elimina
  5. Risposte
    1. La gente è molto ignorante e viene confusa dal lavaggio del cervello martellante.

      Nello specifico della storia recente, sono convinti che i Tedeschi ci abbiano dichiarato guerra e invaso (come in bella ciao) quando invece nel '43, quando comincia la Resistenza, erano già qui come alleati per aiutarci a respingere gli Alleati sbarcati nell'Italia del sud. A quel punto l'Italia firmò l'Armistizio con il quale consegnava l'Italia agli Alleati, non solo il territorio ma anche le armi. I Tedeschi si trovarono in territorio ostile, col nemico di fronte e alle spalle.

      A quel punto la Germania combatteva sul fronte orientale, dove si stava ritirando davanti alla enorme superiorità numerica sovietica e sul fronte occidentale, dove era travolta dalla quantità di mezzi che gli Americani rovesciavano sulla guerra.

      Quindi utilizzo poche unità di elite per rallentare l'avanzata degli Alleati in Italia, usando le unità italiane della RSI come unità di seconda linea.

      In questo contesto non solo si capisce come mai i Tedeschi si accanirono contro i reparti italiani dopo l'Armistizio ma anche la ragione delle rappresaglie e dei rastrellamenti in risposta alle azioni di sabotaggio della Resistenza.

      Gli Americani, in condizioni molto ma molto meno difficili di quelle dei Tedeschi nel 43-44, in tutti i conflitti asimmetrici in cui sono stati coinvolti hanno fatto lo stesso o anche peggio ma hanno anche potuto scrivere la storia.

      Elimina
    2. Riguardo l'egemonia comunista in Italia, all'inizio il progetto era di prendere il potere e instaurare un Paese del Socialismo Reale come quelli dell'Europa dell'Est.

      La presenza americana impedì che si compisse la presa del potere con le armi, quindi iniziò una opera di logoramento degli Italiani basata sulle teorie di Gramsci riguardo la necessità di occupare la "cultura" per controllare quello che la gente pensa.

      E via con la occupazione delle università, coi cantautori e degli attori impegnati, con la edificazione dello Stato Sociale, del sindacalismo e della pubblica amministrazione come leva per il voto di scambio, eccetera.

      Oggi è come ieri. l'immigrazione è solo uno strumento e un'arma.

      Elimina
    3. Già.
      Con i droni che fanno la ola.

      Elimina
    4. Comunque leggo che solo in Nigeria ci sono 160 milioni di abitanti. Chiedere a Vendola dove pensa di metterli.

      Elimina
    5. Chiedere anche a Gianni Morandi ...

      Elimina
    6. E poi ...
      come dice un grande pensatore del nostro tempo, una delle poche certezze è che i partigiani erano i buoni, tutti i partigiani, e i fascisti erano i cattivi ( cit. ).

      Elimina
    7. Erano tanto buoni che parecchi dovettero essere mandati nell'Europa dell'Est dal Partito Comunista per evitargli l'arresto e il processo per i crimini efferati compiuti, che tra l'altro avrebbero chiamato in causa i loro mandanti, che a quel tempo erano occupati a fare carriera politica. Anche su questa faccenda è calato ovviamente il silenzio tombale, non era interesse degli Alleati scatenare una guerra civile coi Comunisti e in fondo in fondo degli Italiani non gli importava nulla, che si impiccassero pure, purché stessero buoni.

      Elimina
  6. Infatti.
    Ho compilato questo post sull'Orlo del boccale allo scopo di non dimenticare.
    Razzi-fascio-leghista che sono pure io.

    ;)

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.