sabato 2 maggio 2015

Principio d'arte e di potere

La trombamica di _zzz gli ha fatto capire che desidera un trio. Che birba!
E' stato un fine settimana in cui avrei voluto incastrare mille cose e il loro contrario e ci sono in parte riuscito. Domattina porterò un gruppo in montagna, allenamento per la val Grande a fine mese. Egli è stato con lei, io... me ne sono andato a Firenze qualche ora questo pomeriggio. Sono in treno di ritorno dalla pomeridiana del tango festival. Sono felice, proprio felice. Forse meno di due ore però... C'è sempre un po' d'ansia a muoversi in milonga "straniere" in questo caso un po' più internazionali.
L'arcano si è compiuto ancora una volta. Mi aveva visto sull'autobus quella giovane maestra milanese. Portamento e postura... si notavano. Sorridevo quando me li diceva. Bella soddisfazione! Pure son contento per te, _zzz amico mio. Ora ti toccano i "doveri" trombamicheschi. Io invece mi libro sulle ali del tango, un po' di capogiri per questo principio d'arte ecdi potere, anche se così piccoli, minimi.

35 commenti:

  1. ma dovevi essere tu il terzo ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scrittp a _zzz che se avesse bisogno di una "mano"... ;)

      Elimina
  2. Verrò con te in montagna, almeno una volta, quando tornerò nella diarrea rossa ( 051 ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perche' no!?
      Prima o poi, Marco, ti dovro' pure scuotere le mani in citta', per dirla alla Obelix. :)

      Elimina
  3. Hai scritto a un amico ? Tu che daresti una mano ? E' come dire pucciare nel piatto riscaldato...non ti ci vedo ad accattonare; ma chi si accontenta gode, o NO?

    Ciao UUIC...e se proprio la libido è dilagante sai da te come rimediare,ahahaha.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenzione.
      Si tratterebbe di sesso "oltre", in tre. Nessun coinvolgimento sentimentale, relazionale o di altro tipo.
      Non e' una sua fidanzata (che non lo e') e un po' mia fidanzata.
      Un po' come quando ci fu il trio con _ira e _sco, io mi limitai esclusivamente a dare una "mano".
      Il sesso in tre o piu' mi ha sempre attirato, il sesso a-morale pure. Perche' no!?

      Elimina
  4. Ma dai!ti ci vuole una fidanzata "tua"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenzione.
      Si tratterebbe di sesso "oltre", in tre. Nessun coinvolgimento sentimentale, relazionale o di altro tipo.
      Non e' una sua fidanzata (che non lo e') e un po' mia fidanzata.
      Un po' come quando ci fu il trio con _ira e _sco, io mi limitai esclusivamente a dare una "mano".
      Il sesso in tre o piu' mi ha sempre attirato, il sesso a-morale pure. Mah.
      Ci pensavo in questi giorni... che dovrei dare un segno a_mela o a _tta e che pensavo che sono lontane, tempo, soldi, energia, penso che non abbia molto senso direi.
      La questione poi, e'che se io mi metto con una mi siedo, il rischio di buttarmi a capofitto nella relazione e' elevato.
      La mia vita acquisterebbe sentimenti, affetto, coccole, lussuria, etc. ma si appiattirebbe molto su tutto il resto.
      Non so se lo voglio.
      Penso che una bella e simpatica trombamica sarebbe meglio.

      Elimina
  5. Io mi permetto il solito consiglio: certe cose se vuoi farle, falle ma tienile per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovrei tenere un diario pubblico.
      O ci metti tutto (o molto) o non ci metti nulla.
      Sempre senza considerare che considero positiva, ecologica, ogni sperimentazione nelle terre poco esplorate dell'eros se vissuta con buono spirito e con accordo tra le persone.

      Elimina
    2. Quindi se tu mi incontri per strada o mi racconti tutto o non mi racconti nulla. Se tu provasi a raccontarmi tutto di persona io ti direi la stessa cosa e cioè che certe cose non le voglio sentire, primo perché non sono cose da raccontare in generale, secondo perché per certe cose mi fai abbastanza schifo.

      Il "vissuto" tuo non deve necessariamente diventare il "vissuto" mio.

      Certo, sul blog io posso fare finta di non vedere certi post e/o certi commenti. E' un po' come tapparsi le orecchie.

      Fai come ti pare, comunque non muore nessuno per questo.

      Elimina
    3. > perché non sono cose da raccontare in generale

      Beh, qui si apre un mondo.
      Ci dedicai un intero diario (A-Woman A-Man) che peraltro in poco tempo raggiunse 700k letture a 'sta roba dell'etica e della morale sessuale cosi' asimmetrica (eufemismo).
      Mi dispiace se alcuni riferimenti al sesso non canonico ti schifano.
      Da un certo punto di vista sei "fortunato" perche' io sono in periodo di astinenza lungo e non ho riportato in questo diario i fatti della mia vita sessuale come ho sempre fatto.
      In un certo senso se dovessi trovare una femmina il rischio che ritornino a essere riportati qui dentro e'' ... uno.
      Qui poi ci siamo arrivati per commenti, non era tema della pagina.
      Certo guardando le categorie potresti avere qualche strumento per evitare di leggere cio' che ha a che fare con il sesso.

      Elimina
    4. Non so, anche qui parliamo e non ci capiamo.

      Non c'è niente che mi disturba nel "sesso" in quanto tale. Cosi come non c'è niente che mi disturba bella "cacca" in quanto tale. Sono entrambe funzioni naturali, si può vivere senza fare sesso ma si muore se non si fa la cacca.

      Questo non significa che io voglio leggere la descrizione della cacca che hai fatto stamattina, se era molle o dura, che colore o odore aveva, eccetera. Anche se la faccio anche io la cacca. Anche se ho lavato culi e cambiato pannolini quando necessario.

      Allo stesso modo, non solo non voglio partecipare al sesso che fai tu ma preferirei anche non essere informato delle tue predilezioni. Se il "sesso" di perse è naturale come una funzione biologica, certe altre cose sono meno naturali e certe altre cose possono essere fastidiose.

      Il mio era solo un suggerimento. Trovo folle l'idea che si debba raccontare tutto in un blog. Ma se vuoi essere folle, boh, accomodati.

      Elimina
    5. Poi un'altra cosa: io non condivido niente di quello che mi appartiene, se non in caso di necessità. Se non ti farei mai andare in giro con il mio scooter, figurati se ti farei trombare la mia donna. Che tu invece lo trovi divertente non lo giudico ma per me è un modo di essere alieno. Quindi non darlo per scontato.

      Elimina
    6. @ Lorenzo: tu scrivi:
      "(...) certe cose non le voglio sentire, primo perché non sono cose da raccontare in generale, secondo perché per certe cose mi fai abbastanza schifo.

      Il "vissuto" tuo non deve necessariamente diventare il "vissuto" mio.

      Certo, sul blog io posso fare finta di non vedere certi post e/o certi commenti. E' un po' come tapparsi le orecchie. "

      Riprendo un po' quello che ha già scritto Uomo: ma perché, se queste cose non le vuoi nemmeno leggere e ti danno fastidio continui a leggerle e a scrivere pure commenti a lettura terminata? Mi pare che in passato tu abbia già espresso la tua opinione a riguardo. Ogni volta la devi ripetere? (ed intanto leggi ciò che non vuoi leggere)

      Elimina
    7. Perché se visito il blog prima di sapere se una cosa mi schifa o non mi schifa devo leggere, essendo che UomoCoso scrive e intitola in maniera criptica. Se UomoCoso facesse un blog a tema, separato, come forse aveva un tempo, per me il problema sarebbe risolto, ci andrebbero le persone interessate e io verrei su questo a leggere di altri argomenti.

      Seconda cosa, nessuno è perfetto ma io dico a UomoCoso esattamente le stesse cose che dico o direi ai miei amici d'infanzia. Lo faccio quando le cose superano un certo limite perché se non lo facessi mi sentirei contemporaneamente ipocrita e di mancare ad un dovere verso UomoCoso. Non importa se a lui la cosa può dare fastidio, quando è necessaria.

      Degli altri, cioè dei lettori del blog, non mi importa nulla.
      Ribadisco tutto quello che ho scritto in precedenza e anzi, avrei potuto essere più esplicito ma non conoscendo UomoCoso di persona, non posso tirare troppo la corda.

      Elimina
    8. Esempio questo post non si intitola "vorrei partecipare ad una sessione di sesso con più persone", oppure "mi piace indulgere nella tale pratica sessuale". Si intitola "Principio d'arte e di potere" e non sai di cosa parla finché non lo leggi e decritti il linguaggio UomoCosiano.

      Elimina
    9. Lorenzo, io ti voglio bene e apprezzo le tue franche critiche.
      Molto.
      Mi piacerebbe dirti che dovrei separare le pagine, magari di questa ne avrebbero dovute essere scritte due, una con oggetto e categoria esplicite. Ma non sempre e' possibile o c'e' tempo.
      Ero col furbofono in treno e ho scritto con i limiti imposti dal tempo e dallo strumento, questa pagina post-Firenze e per gli eventi di sabato 2 maggio.

      Elimina
    10. Fatta la mia parte di Grillo Parlante. Tu continua pure a fare Pinocchio. Alla fine stiamo cazzeggiando, queste non sono cose importanti.

      Elimina
  6. Risposte
    1. Molto bene!
      Il riso fa buon sangue.
      Benvenuta Silvi(a).

      Elimina
  7. Uomo, apprezzabile questa tua offerta di "una mano".
    Ho letto Lorenzo su e... Non sono d'accordo (che novità!).

    Mi piace la disinvoltura e la naturalezza con cui scrivi della tua predilezione per il sesso a tre. Probabilmente se lo facessi io userei metafore o perifrasi, ma solo per gusto personale.
    Anzi probabilmente non lo scriverei, ma non perché attinente la sfera sessuale, ma perché, come accade per certe cose, correrei il rischio di banalizzarle traducendole in parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, quindi manda avanti UomoCoso a fare quello che tu non hai il coraggio di fare. Dove l'ho vgià visto?

      Elimina
    2. Lorenzo, mi stupisci continuamente.
      Riesci sempre a non capire un cazzo.

      Elimina
    3. Forse nel mondo dove vivi tu c'è qualcuno che compra le tue stupidaggini e le tue balle, piuttosto. O fingono di farlo. Qui è tutta una finzione.

      Elimina
    4. Ti faccio un esempio: se fosse vero che UomoCoso vive il sesso con disinvoltura e naturalezza, lo farebbe e non ne scriverebbe nel blog. Invece è esattamente il contrario. Vedi un po' chi di noi due non capisce un cazzo. O meglio, chi di noi due è una figura retorica.

      Elimina
    5. io Lorenzo invece l'ho capito benissimo a 'sto giro. per certi versi, potrei anche essere d'accordo su diverse sue affermazioni.

      Elimina
    6. Lorenzo le cose le dice male ma le dice giuste spesso.
      Anche in questo caso.

      Elimina
    7. > vive il sesso con disinvoltura e naturalezza, lo farebbe e non ne scriverebbe nel blog

      Premesso che io NON vivo il sesso da un po'di tempo, men che meno con disinvoltura e naturalezza che NON e' MAI stato, putroppo e per fortuna, il mio modo di vivere il sesso, questo artificio retorico non è granché.
      La diariosfera e la rete sono pieni zeppi di siti di persone che eccellono e vivono bene,con naturalezza o facilità certi aspetti della vita e lo condividono in rete.
      Penso solo ad alcuni alpinist* estremi,ad esempio.

      Elimina
  8. Mi è venuto un dubbio: Uomo, ma non è che sei tirchio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho avuto un mezzo sussulto...Clorì, ma perchè poni questa domanda ???????? :-)

      Elimina
  9. suvvia ragazzi dopo tanti argomenti tristi ci vuole un po di pepe ):. Comunque ci sono uomini a cui piace semplicemente vedere altre coppie trombare o a cui piace condividere fidanzata e moglie, o altro ancora. C'è a chi piace farsi frustare. Comunque per me UomoCoso può scrivere quello che vuole, per me non ha scritto nulla che molte coppie o persone non fanno levata la maschera. Meglio scrivere queste cose che la spazzatura mainstream sull'emigrazione

    RispondiElimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.