mercoledì 7 gennaio 2015

2790

Considerato che:
  1. ci siamo visti alle 22.40 circa;
  2. abbiamo vagolato mbriaghi di noi per la città fino alle ore 1 circa;
  3. almeno metà di questo tempo è stato impegnato in baci;
  4. si possa considerare una trentasettina di baci ognidove al minuto, baci lievi, forti, profondi, mordaci, morbidi, teneri, golosi, sussurrati, obesi, avidi, piccini  e di settantotto altre sorti;
  5. nei quaranta minuti circa di auto la media è scesa per imprescindibili  esigenze automobilistiche a circa ad una cinquina di baci al minuto;
ieri ci siamo dati

140min * 0.50 * 37 baci/min + 40min * 5 baci/min

2790 baci.



23 commenti:

  1. Ci sono baci e baci. Ma quando la sintonia (di cuore, di testa, di sensi) diventa massima, il bacio si sublima nel top dell'erotismo. Ma non siete andati oltre? E come avete potuto trattenervi?......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. _tra mi ha riportato a casa, visto che il pomeriggio me ne ero andato a Modena in treno a trovare un caro amico e... l'ultimo treno era andato da tempo.
      Certo che in macchina siamo stati tentati di andare oltre.
      Le mani sono state birbine, le sue e le mie, e si sono infilate sotto i molteplici strati che ci proteggevano dal freddo.
      I suoi fianchi, i baci sulle sue spalle, impastarne i glutei, i baci sul principio dei seni.

      Ma...
      Io le scrissi che voglio assatanarla e ieri eravamo così spaventosamente eccitati, veramente difficile controllarci.
      Abbandonarci al fluire degli eventi e resister loro.
      Così le avevo scritto.
      A me piacerebbe che diventasse un amore grande questa storia. Sento che _tra è, nella sua complessità, una persona preziosa.
      Molto preziosa per me.
      Basta solo la grazia delle sue parole.
      Ha un talento nel comunicare ed evocare sentimenti, sensazioni, con le parole.
      E poi molto altro.
      Scrissi che ella soddisfa la mia prolissa, esagerata, egoicamente lunga lista di desiderata.
      Io voglio mantenere questa tensione e godermi il piacere che ella prova e che io provo già nel suo struggersi.
      Sai, quando hai fatto l'amore o chiavato (dipende dal livello dell'eros) tutto cala. Ecco, ieri non è successo e i baci sono stati a migliaia proprio perché non abbiamo potuto lasciar sfogare la nostra biochimica.
      Sarà bizzarro ma... a me piace un sacco questo. E pure a lei. Almeno per il momento.

      Elimina
  2. Tu dammi mille baci, e quindi cento,
    poi dammene altri mille, e quindi cento,
    quindi mille continui, e quindi cento.
    E quando poi saranno mille e mille,
    nasconderemo il loro vero numero,
    che non getti il malocchio l’invidioso
    per un numero di baci così alto.

    (cit.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Wannabe, come sempre. E non vorrei che fosse già pronto nel cassetto il grande finale:

      Miser Catulle, desinas ineptire et quod vides perisse, perditum ducas...

      Elimina
    2. Che bella la citazione di Catullo, Wannabe.
      Grazie per il regalo!
      Nottebuia, tutto potrebbe essere perduto per sempre. Stasera potrei uscire dal lavoro e un ponteggio potrebbe crollarmi addosso.
      In effetti c'è un rischio in ogni differire. Come economista sai che rischio e redditività sono strettamente correlati. Ogni tentativo, ogni investimento per aumentare la resa, la redditività comporta un rischio.

      Elimina
    3. :)

      Spero, per il nostro Uomo, in un finale diverso...

      Elimina
    4. Eh, no! Qui non sono io l'economista, ma Wannabe, non scherziamo !

      Io, al massimo, me la potrei giocare di più su sistemi e controlli: il mio feedback lievemente negativo in retroazione serviva a stabilizzarti e non indurre pericolose dinamiche esplosive.
      (la tua storia con _tra ci sta a cuore e vorremmo che durasse) :-)

      Elimina
  3. mio nonno diceva: "meglio 2790 baci che 2790 calci in culo".

    vabbè, ora ci starebbe una battuta delle mie per mandare il tuo post in vacca e quindi taccio ! :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che apprezzo i tuoi contributi franchi e, spesso, impertinenti.

      Elimina
  4. Celentano si era fermato a 24mila.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci saranno altre ore come ieri, dovremmo superarlo in circa 8.2 sere.
      :)

      Elimina
  5. Mi piace! Il bacio é una forma importantissima di comunicazione! Ed é bello farlo con qualcuno che ti piace! Approvo.:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri lo abbiamo gustato in novecentodieci forme diverse. :)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  6. ora, battute a parte, a me baciare non è che faccia schifo. però è inevitabile che non possa essere gesto singolo e privo di conseguenze..... no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che mi caschi un macigno in testa come punizione da parte di Thor se io piantassi qui, solo dopo duemilasettecentonovanta baci, _tra là in mezzo, senza essere finito tra le sue gambe, lì al centro del mondo.
      Questi baci fomentino e sobillino, non suggellino.

      Elimina
  7. Mi piace! Il bacio é una forma importantissima di comunicazione! Ed é bello farlo con qualcuno che ti piace! Approvo.:-)

    RispondiElimina
  8. Avete fatto il tour del bacio! :)

    Ti lascio una canzone che prima è apparsa nel mio lettore mp3.
    Gruppo rock elettronico... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suicide (ostrega!) dei Dream Baby Dream.
      Mi pare tra piuttosto darka come tema, e punkoelettronica come stile.

      Elimina
  9. Oddio come mi piace questo! E quanto sorrido, per Uomo... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, se devo pensare a una cascata di baci di ogni tipo in piena, ecco, allora penso a quanto successo martedì sera.
      Hai presente il girello dei bambini, nei parchi giochi, che più gira e più cercano di farlo girare con una sorta di stordimento euforico che aumenta di velocità in velocità?
      Ecco, quella cosa lì!

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.