giovedì 15 gennaio 2015

Ditta del Triangolo

Nel PD provinciale bolognese, il più importante a livello nazionale per potere ed iscritti, si sta svolgendo una lotta intestina violenta. In breve: i renziani cercano di arrivare alla cassa nelle mani dei prerenziani. In questo scenario ci sono i neorenziani che tentano di spaccare i renziani.
Da che parte inizio?
Con le gravi minacce alla sindaca renziana Isabella Conti di San Lazzaro di Savena da parte del topo Comellini alla guardia della caciaia, sindaca che sta opponendo resistenze al fatto che la cassa sia in mano agli altri al più colossale e devastante progetto di speculazione edilizia in atto in provincia (qui una introduzione al problema): una cittadina sepolta negli ultimi lustri da un tumore di cemento, con centinaia di appartamenti vuoti, invenduti e altre centinaia che esse vorrebbero realizzare. Insomma, terreni agricoli acquistati a basso prezzo dalle cooperative, passano alcuni mesi e magicamente diventano edificabili. Plusvalore giù messo a bilancio dalle cooperative. Stessa strategia fatta dai maldestri in Lombardia per Expo.

Vorrebbero cooptare il mio amico scienziato nel PD così ha partecipato ad alcune riunioni, ha verifica di persona osservandola, la Ditta del Triangolo partito - cooperativa ed economia - politicastri: una volta Il Partito dava ordine all'economia ora cooperative, UNIPOL, Hera, etc.li danno al partito che mantiene il consenso assicurando in esse ruoli e stipendi di rilievo ai mediocri politicastri delinquentoidi una volta trombati.
Nel panorama della poteritica bolognese non è la sola grande devastazione speculativa. Del progetto criminale del People Mover avevo già parlato, 'na roba che dovrebbe servire a collegare la stazione centrale alla zona fiera. Ovviamente ci sarebbe già un progetto ferroviario completamente, e inerentemente integrato al sistema ferroviario, già progettato e con alcune opere già iniziate ma ha due gravissimi problemi: non è nelle competenze delle cooperative e costa un decimo del People Mover.
Poi il Passante nord, progetto corruttivo non solo privo di ogni parvenza di sostenibilità economica (i camionisti hanno già fatto sapere che NON percorreranno il nuovo percorso che allungherebbe di una ventina di chilometri il transito attraverso il nodo bolognese) ma un ulteriore aggravio dell'ipertrofia catramitica di cui soffre questa regione non meno del resto del paese autossicodipendente e una distruzione agricola ed economica terribile. Questo dopo l'insuccesso assai costoso del progetto fallito del Civis (roba "buona" della giunta maldestra di Guazzaloca).
La notizia di oggi che il comune di Bologna a cui hanno tagliato 50M di euri di trasferimenti aumenterà le tasse locali per 15M di euri. Antipolitica, devastazione ambientale e distruzione economica proseguono e vengono implementati parassitando coloro che la subiscono.

Ancora una volta provvidenziale il vincolo di pareggio di bilancio come chiave di volta di un sistema che possa fomentare e creare un auspicabilmente tanto violento quanto virtuoso conflitto di interessi tra cittadini e paesani responsabilizzati sulla loro pelle con i tagli di servizi, manutenzioni, etc. e la ghenga parassitaria che essi delegano allo sfascio del paese.

Non è quindi solo l'arrivo di masse sterminate di immigrati con scarso senso civico o addirittura ostili alla cosa pubblica ad aver rovinato questa città che, negli ultimi anni  è regredita e ha perso molta della di qualità della vita che la connotava. E questa sarebbe una delle zone meglio amministrate d'Italia. E il pentastellato Paolo Forza che dice queste cose in faccia ai ghiotti pluricandidati parassiti fa scalpore.

Preferisco altro genere di triangoli.

Under the mullberry bush

("underthemullberrybush", sabrinadacos)

53 commenti:

  1. leggo il post e non so più cosa pensare
    poi vedo la foto e mi viene un pensiero al volo
    come buttare un wurstel in galleria....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mestieranti del potere e delle anime dicono che bisogna fare tanti figli e mettere würstel in galleria meno possibile.
      I tantrici sostengono esattamente il contrario.
      Aggiungo che i colossali problemi senza soluzione coi quali è martoriato il pianeta sono il risultato dei pensieri azioni dei primi.
      Trai tu le conclusioni su cosa fare.

      Elimina
  2. La foto non mi piace.

    Apparentemente si potrebbe dire che il PD è un partito come gli altri. Invece no, la prassi sarà la stessa ma il PD è pernicioso e fastidioso per l'ipocrisia della famosa "superiorità morale".

    Poi abbiamo un Renzi, che sembra Crozza che imita Renzi, il quale va al Parlamento europeo e invece di tirare fuori numeri, cifre, progetti, che sono le cose che vorrebbero sentire all'estero, fa la citazione liceale della Divina Commedia.

    Intanto a Metropolis...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il partito dei ladri, da questo punto di vista, come ho sostenuto, nonostante la maggior virulenza e consistenza nello sfascio della nazione, è forse meno pericoloso.
      Nel senso che il PD è massimamente ipocrita e la sofisticazione ideologica e l'inquinamento che ne deriva sono meno percettibili dai più.
      In ogni caso so che non siamo d'accordo sul fatto che i due blocchi pseudoalternativi condividono la quasi totalità del sostengo ai sistemi 5, distinguendosi su alcuni dettagli poco più che formali.

      Il mo amico scienziato dice che ha capito che la rottamazione che si sta attuando dei prerenziani per mettere le mani sulla casa ha qualche effetto positivo: in questo caso la sindaca di San Lazzaro di Savena sta cercando di rompere le uova nel paniere del piano criminale di edilizia speculativa cooperativa (stesso partito, altra ghenga interna).

      Elimina
    2. Non te l'ho sempre detto che il "ladro" è cento volte meglio del Sacerdote della Vera Fede?

      Elimina
    3. Il problema è che i sacerdoti (nel senso di professionisti delle anime, intendo i professionisti delle religioni, non solo quelli cattolici) lo fanno per essere ladri.
      Lo fanno perché essi vivano sulle tue spalle e tu non solo te ne accorga ma sia mansueto e pure contento.
      Ad esempio i bramini hanno parassitato e parassitano da millenni le caste inferiori con un fine e astuto programma ideologico religioso.
      Sostanzialmente i sacerdoti sono ladri travisati.

      Elimina
    4. No, non lo fanno per essere "ladri". Il ladro è una persona che vuole una cosa che tu hai e se ne impadronisce. Il Sacerdote della Vera Fede invece vuole che tu gliela consegni e che tu gli dica anche grazie.

      Il "ladro" riconosce il tuo diritto sulla cosa che ti sottrae, sa di essere nel torto e per questo si auto-limita entro certi criteri di economicità.

      Il Sacerdote non riconosce alcun valore alla tua esistenza e non ha alcun limite reale. Se per pensa che sia il caso di elevare il suo seggio di venti centimetri, non si fa scrupoli ad usare una catasta di femori umani.

      Elimina
  3. capisco il tuo bisogno di trombare, ma la foto usata in per questo commento non solo non c'entra, ma è usata in modo sessista...alias per attirare mandrie di uccelli in calore. come quando vuoi vendere un auto e ci piazzi la bella di turno...ma il blog è tuo, dunque...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops.."per questo post"

      Elimina
    2. Non nascondo un certo intento provocatorio.
      Osservo anche che in questo caso hai indicato che non ti piace il dito senza spendere una parola sulla luna.

      Elimina
    3. A me non attira per nulla la foto, la trovo sguaiata e di cattivo gusto, come tutta la pornografia - macelleria, il contrario dell'eros.

      Elimina
    4. Perché esibire un cadavere infilzato di chiodi su due travi incrociate, col costato sbragato da un colpo di lancia, non è macelleria?
      La vulva che è oggettivamente un punto in cui si genera la vita, un dispositivo di piacere, sesso e anche di amore, non va bene?
      Non avevo intenti erotici.
      Mi piace una cosa bella e visto che ha un ché di triangolare come il PD la trovo geometricamente attinente

      Elimina
    5. Non contesto che a te piaccia. De gustibus. Io non la trovo repellente come nessuna parte del corpo umano. E' solo una cosa naturale. Epperò viene esibita in un modo che per me è di "cattivo gusto" quindi anti-erotico.

      Poi precisiamo:
      1. l'uomo sulla croce viene esibito proprio perché è una immagine orribile. L'idea è che simboleggi un estremo sacrificio, non una cosa divertente o piacevole.

      2. la vulva non genera nessuna vita, ti confondi con l'utero che non è visibile. Non farmi scendere nei dettagli meccanici.

      Elimina
    6. maronna...so d'accordo con Lorenzo O_o

      Elimina
  4. Per il tantra la Vulva (Yoni) , qui sopra quelal di Sabrina Dacos, è un simbolo sacro come la mezzaluna per gli islamici, la croce per i cristiani, la stella a sei punte per gli ebrei o il simpatico elefante dio Ganesh per gli indù, etc.

    RispondiElimina
  5. In effetti non è molto bella questa vulva, ma non è neanche molto bello questo PD.

    Io però conservo sempre una sorta di romantico affetto e di incorruttibile speranza per l'Emilia-Romagna e per la sua politica di sinistra.
    La vedo come la direzione giusta da prendere per un potenziale risorgere (o anche solo non affondare) di questo paese.

    Non me ne parlare male ti prego, se no cedo definitivamente allo sconforto :°(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti parlo come persona che ha vissuto 23 anni in Lombardia.
      Questa regione fu indubbiamente meglio amministrata. Poi essa fu e immigrata da un numero altissimo di persone con livello etico, di responsabilità, di rispetto per la cosa pubblica assai inferiore deemilianizzandola pesantemente.
      Infine, Il Partito da ideologico, si è trasformato in un partito di interessi portavoce di potentati economici formalmente cooperativi (Unipol, Coop, CCC, Hera, etc.).

      Ho più volte indicato parte notevole del degrado e dello sfascio di questa regione col temine di lombardizzazione.
      Si pensi alla distruzione edilizia, infrastrutturale dell'economica, dell'ecologica, del settore primario di cui riporto qui solo tre episodi della sola area bolognese.

      Una volta qui anche se erano comunisti c'era che se eri teppista, vandalo, delinquente pagavi ma anche qui il buonismo svampito perdonista è dilagato.

      Alcuni problemi sono più del paradigma che emiliani.
      Qui sottolineo il problema della sofisticazione ideologica e dell'antipolitica del partito egemone, a dispetto della apparente rettitudine (sè, quella che usano il tuo retto!!) morale.
      Che poi lo sapete che io osservo da sempre che la morale è nello spazio dei problemi e confligge con l'etica.
      Grazie per essere intervenuto e .... benvenuto!

      Elimina
    2. > In effetti non è molto bella questa vulva

      Però Sabrina condivide la bellezza che ha tra le gambe estremizzandone la triangolarità.
      :)

      Elimina
    3. "Io però conservo sempre una sorta di romantico affetto e di incorruttibile speranza..."

      Scusa, lo dico senza volere offendere, davvero. In sostanza sai dicendo che sei un coglione.

      Elimina
    4. Si si, assolutamente.
      E di quelli senza speranza anche.
      Ne sono consapevole.

      E mi piace pure il porno.

      Elimina
  6. Penso di avere qualche problema.
    Vedendo la foto ho pensato solo che la modella sarebbe stata meglio glabra....

    RispondiElimina
  7. Ho visto anche le altre foto di Sabrina Dacos... e stando a quello che ho visto (non ho letto nulla a riguardo è solo la mia opinione) forse, sbagli a non aggiungere anche le sue didascalie. Alcune foto non sono niente male, tipo cosmic dancer che pubblicasti sotto un altro post. Ha voglia di provocare, scandalizzare, c'è una certa ironia nei suoi scatti (bisogna leggere i titoli che dà ai suoi autoscatti) e a tratti diventa proprio grottesca, oltre a mostrare sempre la sua morbosità per l'anale (Uo’, a te è per questo che piace?!). Comunque se le sue intenzioni sono quelle di prendere in giro chi guarda: ci riesce bene. Tra l'altro, lei fa una cosa che forse anche per la stessa fotografia potrebbe essere l'unica considerata ancora per certi versi oscena e censurabile, si ritrae mentre va in bagno, soprattutto mentre piscia, e se non sbaglio ce ne sono alcune in cui ha il sedere sporco. Un altro aspetto particolare è che non ritrae mai il suo viso. In alcune ricorda quasi delle foto da riviste patinate. In linea generale non è un granché, sempre secondo me, che non sono nessuno (tranne per il fatto che come al solito, sono la più figa della situazione).
    C'è di meglio.
    È pornografica? È esibizionista? È esagerata? È fuori luogo? È volgare?
    Oh, e mica posso fare tutto io qua?!
    :)

    RispondiElimina
  8. La Dacos e la pornografia non ci azzeccano nulla. Come ogni atteggiamento provocatorio di base mi piace poco. E poi non ci mette la faccia. Le foto in cui caga sono ovviamente vomitevoli. Non capendo poi perché lo fa, il sospetto che sia un modo diverso per proporsi come escort per depravati è forte. Anche questa volta nel confronto mille volte più rispetto per le pornostar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Off Topic

      Adesso che le hanno liberate qualcuno almeno le prenda a calci in culo....

      Elimina
    2. Come hanno preso a calci i casi precedenti?

      Elimina
    3. Ammazza e come stai nervosetto, ultimamente.
      :)

      Elimina
    4. per la Dacos o per le cooperanti ? :-))

      Elimina
    5. Una volta di più concorde con Francesco, ma sravolta anche con Lorenzo poco sopra.

      Elimina
  9. Se volete vedere un'immagine che la dice lunga, eccola qui. Poi, per la carità, ognuno interpreta le cose alla sua maniera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, la dice lunga sulla pochezza mentale e interiore di qualcuno.

      Elimina
    2. Vedi che avevo ragione? L'hai interpretata alla tua maniera.

      Elimina
    3. MKS, il tuo fiammifero acceso è cascato nel pagliaio di Alahambra.

      Elimina
  10. Comunque sia, ho installato AdBlockPlus e l'ho impostato in modo che "pialli" anche le immagini (il risparmio di banda è notevole, e il più delle volte l'unica cosa che si "perde" sono pubblicità e lustrini). Per questo non so neppure di cosa stiate parlando ma, visti i commenti precedenti, direi che posso continuare così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti interessa, non serve AdBlockPlus per bloccare le immagini, basta settare
      "Permissions.default.image"
      sul valore
      "2"

      Ovviamente in "about:config".

      Elimina
    2. In alternativa si può configurare per ogni dominio da "viewq page info" (bottone destro).

      Elimina
    3. Funziona anche su Safari?
      Poi provo.

      Elimina
    4. Safache? Il Male sotto forma di bytes.

      Elimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Non vorrei essere frainteso e non vogliodifendere il PD nè nessun operatore polico di nessun partito. Sono anni che no esercito il diritto di voto e ho consapevolezza che è un errore non votare. Il mio tempo verso la politica è finito! I miei riferimenti li ho messi in un cassetto della coscienza; tuttavia per correttezza, da parte tua avresti dovuto indicare con la foto postata, tutta la politica e i suoi politicanti, nessuno escluso.

    Ecco mi fermo qui...I taoisti si muovono all'esterno delle regole sociali, sa di essere in grado di sopprimere l'egoismo in favore dei principi generali.
    Tuttavia è noto che E' l'ambiente che determina l'individuo; se questo viene lasciato a se stesso consente alla sua natura malvagia, di essere un pessimo esempio...ma qui il discorso diviene infinito.
    Concludo: Chiunque, a prescindere dalla classe sociale da cui proviene, può assurgere alla carica politica, sarebbe determinante unicamente il possesso di qualità etiche e morali e una sana istruzione. Ma questa è solo una mia opinione.
    Buona serata

    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ho parlato con un ecologista (moderato) che e' diventato assessore per il PD nel comune dove abito (e che ho votato). Abbiamo lavorato un bel po' allo stop al consumo di territorio e sta lavorando ancora bene.

      Quando ero in Lombardia assistevo agli scempi della orribile marmaglia brulicante forzitaliota e legaiola, qui vedo quella leggermente diversa pidiossina e studio gli scempi e le devastazioni che essa compie. E' la marmaglia bobbolare dei sistemi 5, di indegni, cialtroni, ladri, manigoldi, svampiti, corrotti, arrivisti, delinquentoidi, mediocri, miopi, ingordi che il filtro passamerda seleziona dalla massa. Hanno verniciature diverse ma sotto, essi condividono gran parte dell'antipolitica e della poteritica.

      Ambiente che determina l'individuo.
      Sì, in parte.
      Però anche tu, anch'io siamo in questo ambiente e non per questo ci siamo così omologati.
      Ambiente e responsabilità e respons-abilità personali.

      Elimina
    2. Il guaio è che la massa segue il flusso di merda ticcia e non ragiona che nel proprio piccolino ...
      finché la merda non gli entra materialmente in casa.
      A quel punto, scattano la rabbia, le pulsioni bestiali, e a danno si aggiunge danno.
      =
      Siamo in troppi, a questo mondo :

      più popolazione = più imbecilli.

      ...

      Elimina
    3. No.

      E poi no.

      La questione è semplice e levigata come un cristallo: nella vita ci vengono proposte di continuo delle scelte. Le scelte impongono un prezzo da pagare. Quello che succede è che la gente è condizionata fino dall'infanzia a fare le scelte più immediatamente convenienti, quindi non disposta a pagare il prezzo delle altre scelte.

      E' sempre la solita storia dell'infantilismo cronico, del bimbo davanti al barattolo di Nutella. C'è anche un "cui prodest".

      Elimina
  13. D'accordo con ogni parola e ogni punto del post di UUIC.
    Le cooperanti ?
    Due teste-di-cazzo FINTE RAPITE.

    RispondiElimina
  14. Vista l'età delle "cooperanti", a livello di pura illazione mi verrebbe da dire che qualcuno più avanti con gli anni e più "scafato" deve aver spianato loro la strada. Magari i genitori? (ho appena visto il padre gongolante di fronte alle telecamere e, a livello di pura immagine, mi ha suggerito un'idea di ambiguità)

    Tra l'altro, come qualcuno già adombrava, hanno cominciato a mettere le mani avanti e a far presente che sono state trattate bene. Ora, o chi ha previsto quelle frasi ha la sfera di cristallo, o tanta prevedibilità è davvero sospetta. Perché tra le prime cose che dovrebbero sentirsi in dovere di dire c'è proprio quella? Nei loro panni sarebbe stato l'ultimo dei miei pensieri, non so voi.

    Ah... non perdono occasione per ricordarci che non ci sono soldi per questo né per quello, però poi saltano fuori in quattro e quattr'otto dodici milioni di euro a fondo perduto per una roba del genere? Sarò cinico, ma sui denti glieli avrei dati, altro che! Dodici milioni di euro, rapportati a un imponibile come il mio (che non è dei più bassi, visto che sono uno di quei dipendenti pubblici che rubano lo stipendio) significano qualcosa come oltre 428 (quattrocentoventotto) anni di lavoro buttati nel cesso. Più di quattro secoli, oltre dieci vite lavorative. Vogliamo dire qualcosa in merito? Chi di noi ha dovuto fare lo schiavo per quattro secoli per riportare a casa queste due? Chi di noi avrebbe davvero VOLUTO farlo? Perché qualcuno ha pagato, e un pezzettino di quel qualcuno sei tu che leggi (e pure io, questa mattina, mi sono alzato alle sei per andare a recuperare due personaggi da operetta che si son messi in testa di fare cose con le quali non sono per niente d'accordo -- qualcuno mi ha chiesto per favore?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non so, sembra che ci sia una macchina tipo Men in Black che cancella periodicamente la memoria alle persone.

      Vi siete dimenticati del recente passato in cui i ventenni italiani venivano mandati ad ammazzarsi tra di loro nelle strade in nome dell'ideale? Vi siete dimenticati che quelli che sono stati mandati sono finiti morti o in galera, più tutti i "danni collaterali" di gente che era li per sbaglio o per dovere? Vi siete dimenticati di quelli che hanno mandato e che hanno fatto carriera e sono diventati direttori, rettori, professori, milionari, maestri di pensiero?

      Le due stordite non sono niente di diverso, sono state indottrinate, sono state mandate e adesso vengono usate per fare carriera. Ancora, di loro e dei "danni collaterali" non importa una fava a nessuno.

      Chi mi legge conosce già il quadro generale che potrei dipingere relativamente allo stato dell'Italia e dell'Europa. Vi risparmio la ripetizione.

      Elimina
    2. Ma il male esiste ed esistono i responsabili. Solo che ad oggi la maggior parte degli Italiani è condizionato a vedere il male come il bene e a vedere nei responsabili i propri modelli e salvatori.

      Elimina
    3. Prigionia fake.
      Le tizie lo sapevano, anzi sono state bene istruite alla parte.
      Tutta la storia non sta in piedi, a partire dal reclutatore italiano su facebook ( poi sparito ).
      E' stato la modalità di pagamento - melodrammatica - della quota italiana al mantenimento del costrutto di CIA ED AFFILIATE comunemente conosciuto come ISIS, IS, il Califfato.
      Un utile coltellino svizzero.
      Dai.
      'Ste cose le sapete.

      Elimina
    4. Conosco poco della faccenda.
      Pero' ho sentito che le due tipe sono state intercettate mentre parlavano con un siriano vivente nel bolognese a proposito di corsi di istruzioni dei combattenti jihadisti su piccole dotazioni di emergenza per il salvataggio dei feriti.
      Quindi queste lavoravano per la merda jihadista alla quale, quasi certamente, sono finiti i benefici (denaro e/o altro) del riscatto.
      Lasciarle la' sarebbe stata la cosa migliore.

      Elimina
    5. A memoria.

      1 - Mistero fitto sulla non-?-profit nella quale erano inquadrate.
      Il titolare con tanto di kefiah sparì dalla rete.

      2 - Sì, bene connesse con la merda jihadista.
      [ http://www.huffingtonpost.it/2015/01/17/greta-vanessa-rivoluzione_n_6491564.html ].

      ...

      Stato pummarolo penoso e connivente con la peggiore MERDA DEL MONDO ( l'ISIS costruito e poi etero-diretto dalla CIA E AFFILIATE ), degno del bobbolo ( non ti dico i commenti buonisti su FB, una vera schifezza, un insulto alla logica e al cervello di ne ha uno ... ).

      Elimina
    6. Sono talmente invasati di democratismo, di dirittismo che questi buonisti egoici che vanno a inquinare altrove (avevo già scritto di recente, ma queste due mi sembrano ancora peggio) che deliravano per la rimozione di Husseini, Assad e di Gheddafi con i risultati che si sono visti ovvero con la stura alla peggior feccia islamica fondmentalista.
      Pulsioni masochiste, idiozia, terzomondismo... sono robaccia che crea dei mescoloni orribili.

      Elimina
    7. Limitiamoci a guardare in casa nostra. In casa nostra abbiamo le solite due ideologie egemoni che hanno ognuna la sua struttura di potere con vassalli, valvassini, valvassori, scriba, armigeri, contadini e mercanti.

      Quando uno nasce in Italia ha quattro alternative:
      1. si tira fuori, come me e paga il prezzo di una vita da ronin
      2. inizia la sua vita come contadino e li rimane, gli viene detto cosa pensare e cosa dire, in cambio gli aristocratici gli gettano delle monete quando passano.
      3. inizia la sua vita come contadino ma si da da fare per scalare la piramide sociale tagliando gole, su su cominciando da sorvegliante di altri contadini, poi mercante, poi scriba o armigero e via via.
      4. nasce in una famiglia aristocratica, tipo un D'Alema.

      Tutto quello che succede ogni giorno è solo conseguenza.

      Elimina
    8. Traduco: non ha importanza che le ideologie di perse abbiano senso e nemmeno le derivate di queste ideologie.

      L'unica cosa che conta per il servo della gleba è lo stipendietto e la pensioncina e la relativa sicurezza di avere un posto nel mondo.

      L'unica cosa che conta per chi scala la piramide è che esistano contadini da usare come risorsa e referenti superiori a cui leccare le scarpe. Occasioni per fare business, nella maniera particolare che esiste all'interno delle organizzazioni.

      L'unica cosa che conta per l'aristocratico e per la sua corte è che esistano i contadini e gli ex-contadini disposti a tutto. Carne da cannone, animali da soma, braccia, esecutori, tirapiedi, eccetera.

      Che poi la scusa sia il dio Pincopalla che esiste dentro le rocce calcaree o la Lotta di Classe e il "pueblo unido", non fa nessuna differenza, non importa. Va bene uguale.

      Elimina

Rumore, robaccia fuori posto, pettegolame, petulanze, fesserie continuate e ciarpame vario trollico saranno cancellati a seconda di come gira all'orsone.